Rinasce la pista più antica d’Italia

IMMAGINE NON RECUPERABILE

a giudicare dall’affollamento in pista, nonappena inserita la corrente, l’entusiasmo è stato grande sia in chi si è avvicinato allo slot da poco sia nei più esperti

IMMAGINE NON RECUPERABILE

molto aprezzato anche il “contorno” allo slot: porchetta, vini e specialità varie locali sparivano con la stessa velocità dei modelli in pista

IMMAGINE NON RECUPERABILE

ed ecco Guido e Mario, i due principali artefici di questa ennesima rinascita: da sempre rappresentano il centro dell’attività slottistica a Udine

IMMAGINE NON RECUPERABILE

naturalmente si è già parlato della futura attività su questa pista ed il primo appuntamento è già fissato per il prossimo 7 ottobre, venerdì, con una gara di Gr.12

IMMAGINE NON RECUPERABILE

Si è parlato anche di altre categorie, come ad esempio le PlaFit, oppure le wing car e, perché no, le vintage o meglio le “jurassic slot” che sarebbero poi le 1/24 come correvano in Italia negli anni 60: le idee non mancano…

9 commenti su “Rinasce la pista più antica d’Italia

  1. bene bene bene !!!!!!!!!!
    Comincio a lucidare la mia mini-dream.

    Bravissimi !!!!! Complimentoni e in bocca al lupo.

  2. Un grandissimo augurio agli amici di vecchia data di Udine e dintorni (Lucio per primo :-)))

    Aspetto di sapere se la macchina che ho mandato a Mario batte il muro dei 3 secondi!!!!
    Lucio fammi sapereeeeeee
    (una NSR-KOFORD Wing Car 1/24 Gruppo 12)
    nb in America è come un’auto Grande Serie ahahahaha

    • Salvatore grazie degli auguri, a nome di tutti.

      Be’, venerdì scorso, durante la festa, dopo una buona “carburazione” (hic!) abbiamo girato con i vecchi rottami un po’ ripuliti (Produzione Gr.12) che erano fermi da almeno tre anni e con un paio di wing car gr12, ma non con quella che dici tu (capirai: vuoi che Mario “rischi” così una macchina nuova?). Comunque i tempi migliori erano tra 3,30-3,40, ma il fatto interessante è che tutti, anche quelli che non avevano mai visto nè questa pista nè questa macchine, giravano ben sotto i 4 secondi: ci sarà battaglia!

      Ma tu quando ti farai rivedere da queste parti?

  3. Complimenti,un grande in bocca al lupo per gli amici di Udine da tutto il VRslot metallari e non.

  4. un grandissimo in bocca al lupo…
    e spero di poter venire quanto prima a provare la paura di fare la parabolica in pieno con una delle macchinine attuali!
    ciao
    pie

  5. Benissimo,
    sono molto contento che ritorni all’opera questa vecchia pista…
    Già mi vedo irapporti che non si usavano più ed i fischi dei motori stile blue king.

    quanti anni sono l’ultima volta che sono stato lì a girare Lucio ?
    Penso siano almeno 8 o 9.

    Se il posto è “sicuro” varrebbe davvero la pena di affiancare una pista “guidata” così si potrebbero fare dei meeting a tutto tondo per riunire veramente tutti gli slottisti vecchi e nuovi.

    Bravi tutti per la costanza e l’impegno !!!

    W lo slot !!

    Giovanni

    • grazie Giovanni
      come detto le idee sono molte, vedremo…
      Fanno davvero piacere i commenti finora postati, ma noto che sono tutti di metallari e/o veterani dello slot: sarà mica che “il resto del mondo” è indifferente o impaurito di fronte a una pista così semplice? o così vecchia?

I commenti per questo articolo sono chiusi.