Nuovo listino NSR 2004

Le vere ed interessanti novità che faranno felici gli utenti sono:
1) nessun aumento di prezzo
2) numerosi nuovi articoli disponibili subito
3) numerosi articoli con significativa diminuzione di prezzo, addirittura fino al –45\%!!!

E durante il corso dell’anno sono previsti altri ribassi!!

Ricordiamo che la NSR opera nel rispetto totale delle normative fiscali e commerciali in vigore.

Come si spiega tutto questo??? (questa è la “famosa” terza puntata sulla “chiarezza”)

La NSR da settembre 2002 ha avviato un vero processo di trasformazione articolato in due fasi tra loro strettamente collegate.

Obiettivo primario nella prima fase (settembre 2002- settembre 2004) è la produzione in proprio, direttamente in casa (made by NSR ma soprattutto made “IN” NSR), di tutta la componentistica e accessoristica per le auto slot con conseguenti molteplici e notevoli vantaggi:
1) possibilità di produrre direttamente e immediatamente qualsiasi oggetto accorciando drasticamente i tempi di realizzo, senza porre limiti alla creatività;
2) “salto di un passaggio” e produzione numericamente elevata quindi riduzione dei costi di produzione con conseguente riduzione dei prezzi a beneficio totale dei consumatori;
3) penetrazione nel mercato estero mediante distributori esclusivi nazionali offrendo loro materiali di ottima qualità e buoni profitti.

Operazione non semplice, intralciata anche dalle differenti e mutevoli esigenze dei mercati nazionali ed internazionali dovute anche a cambiamenti di regolamenti che spingono prima un prodotto e subito dopo un altro con diverse caratteristiche.

Ed ora vi invitiamo a consultare al sito www.nsrslot.it e prossimamente a scaricare il listino NSR 2004 dove troverete prezzi più bassi con punte addirittura fino al 45\% in meno rispetto allo scorso anno.

1 commento su “Nuovo listino NSR 2004

  1. Il nuovo listino l’avevamo gia visto, se stiamo ad aspettare te…
    Piuttosto come mai non vedo in listino i pignoni da 4 denti per 1/24?
    Come mai non ci sono i pignoni da 5 per la plastica?
    Battiamo la fiacca?

I commenti per questo articolo sono chiusi.