IRN classic gara 2: Balbo e Fallini si dividono il bottino

Come avrete gia potuto leggere era l’ultima occasione, a livello interregionale, per incontrarci nella sede storica del club e i piloti hanno risposto degnamente, nonostante la bella giornata di sole che invogliava più ad una gita con la famiglia.
La giornata è filata via liscia, senza nessun intoppo, e i 28 partecipanti hanno potuto disputare regolarmente le due gare in programma di ben 24 minuti ciascuna. La lunghezza delle due manches ha messo alla prova, oltre alla concentrazione dei piloti, anche la messa a punto dei mezzi. Si sono visti infatti piloti veloci subire delle rotture, come il prof. Biacchi e il nostro Albertini, che stavano portando a casa un risultato di prestigio.
La prima gara è stata vinta da Sandro Balbo, campione in carica della categoria, nonchè primo esterno a centrare la vittoria sui 74 metri della Polistil parmense. Alle sue spalle, distaccato di 40 settori Fallini. I due hanno inflitto ben 2 giri al resto del gruppone, capeggiato da Mazzarella, Iirilli e Biacchi.
Fatte le verifiche si partiva con gara 2, questa volta è il pilota locale Fallini a mettere tutti in riga. Alle sue spalle Balbo. Ancora pesante il distacco dal resto del gruppo, che sale a 3 giri. Bellissima la lotta tra Mazzarella, Iirilli e Avanzini per la terza piazza, i tre concludono a settori, con Antonio alla giuda di una Racer velocissima.
Alla fine premiati i primi tre di ogni gara, e, grazie alla NSR, che ha messo a disposizione numerosi premi, abbiamo potuto premiare anche tutti gli Under 18, i primi classificati di ogni batteria e i 2 vincitori delle gare del Trofeo Racer.
Al più presto verrà pubblicata, nelle sezioni speciali, la classifica aggiornata.

Grazie a tutti di aver partecipato.

Fallini Lorenzo, Mantello Claudio, Dario Franco.

IMMAGINE NON RECUPERABILE

Il velocissimo Lorenzo Fallini

IMMAGINE NON RECUPERABILE

Sandro Balbo campione in carica

IMMAGINE NON RECUPERABILE

Mazza

IMMAGINE NON RECUPERABILE

Papà Avanzini riceve il premio per il figlio, introvabile a fine gara, per la vittoria della categoria Racer – Premia Mc-Mikiu< IMMAGINE NON RECUPERABILE Premio anche per il leader del campionato Racer Paolo Simoni IMMAGINE NON RECUPERABILE Gli under 18 che hanno partecipato Alba – Desanti IMMAGINE NON RECUPERABILE I vincitori di batteria Balbo – Alba – Urullu – Paco e nella foto manca il solito Avanzini

Riguardo

Slot, Rugby.

26 commenti su “IRN classic gara 2: Balbo e Fallini si dividono il bottino

  1. Faccio i miei complimenti a tutto lo staff IRN Classic, mi sono divertito come un matto e ho sopratutto ho guidato una favolosa Ferrari P4 Racer.

    Bravissimo Paolo con cui ho battagliato in tutte e 2 le gare; fantastico Antonio che con la P4 Nart, ha messo in riga molte Fly Classic, vincendo la batteria e arrivando 5° assoluto.
    Che era un grande manico, lo si sapeva, ma quando non fa il testone e si impegna lo è ancora di più (vero Tonino?)

    • bello, molto bello, le Ferrari P4 Racer sono assolutamente stupende, oltre ad essere molto belle come modelli sono anche molto belle da guidare ed il “mitico” Antonio ha fatto vedere a tutti che con un buon dito si può andare veramente avanti.
      Sono convinto che se si potesse mettere un motore più performante in modo da poter equiparare le prestazioni delle Racer con le Fly, ci sarebbero molti più piloti che correrebbero con queste stupende macchine e le gare diventerebbero ancora più avvincenti.
      Paolo

      • Si sono veramente molto belle, ma non penso sia il motore il motivo per il quale vengono usate in minore quantità.
        Per ovviare questo problema si sono divise le due classifiche e infatti ci sono persone come “gli Svizzeri”, Antonio e chissà quanti altri piloti nelle prossime gare, che corrono sia con un modello che l’altro.

    • questo Balbo è davvero un CANNIBALE …mi aveva detto che a Soragna andava x vincere…e così è stato!!! è davvero forte e cmq è il giusto premio x l’impegno e la cura che ci mette nella preparazione delle sue auto che io cmq chiamerei “missili terra-terra”…. 🙂
      un amico

  2. Grande Messicano!!
    Il primo Esterno a vincere a Soragna…se lo merita veramente.

    Grande Uurullu (inventore di Excel) e Paco Pacone per la direzione gara eccellente.

    Grande Fallo, che anche con qualche ora di sonno in arretrato, è riuscito a battagliare con Balbo e non fare sentire troppo la mancanza dell’Ispanico “Zoppo”. 🙂

    Complimenti a Galbusera e Rossi per i miglioramenti che hanno dimostrato.

    Grazie a tutti per la bellissima giornata.

    • Miiiii!!!
      Mi sono dimenticato di fare i complimenti anche al MITTTICCOOO Mc-Mikiu.
      😉

  3. faccio i miei complimenti a tutti , dallo staff organizzativo della categoria a tutti i partecipanti.
    un grazie ai due piloti svizzeri .

    grazie ai ragazzi della racer che stanno credendo nel loro progetto e allo sponsor del campionato nsr.
    mi sono divertito veramente tanto specie nella gara 2 quando ho potuto mettere a punto la mia 330 p4.
    Ora sò dove posso migliorarla ed alle prossime gare secondo me potrà forse dire la sua nelle zone alte della classifica almeno me lo auguro per ripagarmi dell’impegno profuso nella messa a punto che non risulta nemmeno troppo impegnativo.
    macchina da guidare veramente fantastica un pò di spunto in più ed era perfetta.
    che libidine partire in testa con quella macchina.
    stupenda la giornata slottistica in quella che era l’ultima manifestazione ufficiale nella ns sede storica.
    grazie ancora a tutti dell’impegno per aver onorato la nostra gara e grande papà che finalmente è venuto a vedere una mia gara.
    se proprio la vogliamo dire tutta è grazie a Papà che il nostro club ha potuto avere una storia…..e che storia fatta soprattutto di momenti di grande umanità di aggregazione e la cosa più importante di persone e che persone.
    Antonio Avanzini.

    • …allora grazie non solo ad Antonio, ma anche al Sig. Avanzini. 🙂

  4. I miei complimenti a Sandrino e a Lorenzo ma anche a tutto il resto della banda, incredibile poi vedere una Racer andar così forte, ma era nelle mani del Boss dell’A.S. e vuoi che non vada,……….con le sue preparazioni tutto quello che gli passa per mano va e come va, complimenti Antonio 6 incredibile…….bravi anche gli amici svizzeri ormai affezionati al campionato Classic, dicono che non si perderanno nemmeno una delle 4 prove……spiace molto per l’amico Raffa che per cause di forza maggiore ha dovuto rinunciarvi ma alla prossima ci sarà, ci 6 mancato!!!
    Come sempre e non mi stancherò mai di dirlo ogni volta che si corre sul circuito parmense si è sempre avvolti da un’atmosfera di rilassatezza con persone che gestiscono le gare con tale naturalezza e precisione da far paura, mai una questione, mai giri mancanti, commissari sempre ai propri posti, siete da esempio per tutti bravi ragazzi, ora poi che vi trasferirete immagino che capolavoro farete nel sito nuovo …….ma la pista tenete quella …..è unica è bellissima e in giro non c’è proprio nulla di paragonabile quindi un po’ d’olio di gomito e si salva tutto capito!!!!
    Ciao raga ai prossimi appuntamenti !!!

    Davide

    • Se è proprio vero che tutto quello che gli passa per mano va’ e come va’ quasi quasi gli metto in mano il mio,vuoi vedere che riprende a funzionare?
      Incredibile Antonslot!

  5. Ciao ragazzi, ci uniamo al coro di complimenti per la bellissima giornata di domenica. Per noi è stato importante oltre che piacevole arrivare già al sabato per provare sul tracciato bello e difficile di Soragna. Grazie anche ai preziosi consigli ricevuti credo che un passo avanti l’abbiamo fatto, sia con le Classic che con le Racer, quindi fra una decina d’anni saremo pronti a sfidare i primi. A parte gli scherzi ci siamo divertiti da matti. Grazie a tutti.
    Ciao a presto. Jack e Aramis

  6. Mi unisco ai complimenti di tutti e un augurio particolare al ” CANNIBALE ” per la magnifica prestazione in terra straniera, confermo la bellissima giornata passata insieme
    Siete davvero fantastici
    Alla prossima
    Mario Arturi

  7. Siamo noi della CT e del Club che ringraziamo TUTTI quanti voi per aver partecipato, ma mi raccomando, non mancate al prossimo appuntamento, il 13 giugno a Cilavegna!!!!!!!

    • Appuntamento da non perdere assolutamente.
      Pensate che la scorsa gara Fly classic di Cilavegna a tutti i partecipanti è stato dato un numero d’iscrixione con cui si è partecipato all’estrazione di un premio (una favolosa esperienza sessuale). Io non sono stato sorteggiato,ma Mufalli e Mantello sono stati estratti tre volte!!

      • Sciocchina…invence di inquinare solamente il portale con le tue bestialità, cerca di venire a correre e divertirti.

        Ciao Beppaccio! 😉

        • E tu cerca di venire almeno una volta a Santhia,cosi mi diverto alla grande!

  8. se pure in ritardo mi associo a complimentarmi per l’organizzazione del camp. fly Classic e per la solita squisita organizzazione dei ragazzi di Soragna (non mancheremo mai di dirlo). Quello che desideravo sottolineare è la qualità di guida slottistica di tutti i partecipanti e non posso fare altro che congratularmi con tutti voi. Alla vigilia della gara, durante il warm up ero quasi convinto che sarei riuscito a fare una discreta gara, poi mi sono svegliato e mi avete massacrato, ho detto dentro di me “mi rifarò nella seconda gara”, invece niente poco meglio della prima ma non sufficente ad alzare la classifica. Siete andati fortissimo e vi assicuro che il mio modello era abbastanza performante anche se un pò troppo preciso, ma comunque mi sono divertito ed è quello che conta. Ci rivedremo al Magical e là saranno ancora dolori. Bravi, bravi, bravi tutti.

    Nicco

    • sei un grande paolo , non mi stancherò mai di ascoltare i tuoi consigli dall’alto della tua esperienza.
      dai sempre lustro alle gare dove partecipi e prima o poi anche nella plastica bisognerà fare i conti anche con te per le primissime posizioni della classifica.
      grazie per tua partecipazione alla gara .

  9. HE BRAVIIIIIIIIIIIIIIIII davvero mi è spiaciuto veramente non essere presente a questo appuntamento ma si sà volte , comunque bando alle ciance complimenti al Cannibale ha sfatato un mito La MITICA PISTA DI SORAGNA , complimenti al Campione Italiano NC2 e complimenti a tutti gli altri che da quanto ho capito hanno animato una giornata meravigliosa.

    • questo Balbo è davvero un CANNIBALE …mi aveva detto che a Soragna andava x vincere…e così è stato!!! è davvero forte e cmq è il giusto premio x l’impegno e la cura che ci mette nella preparazione delle sue auto che io cmq chiamerei “missili terra-terra”…. 🙂
      un amico

I commenti per questo articolo sono chiusi.