Il Rovigo Slot Club vince il campionato BO.FE.RA

Le auto usate per questo campionato sono le Fia GT1 – GT2 e N-GT tutte in configurazione sidewinder, con possibilità di scegliere come motore lo slot.it 21500 oppure lo shark 20000. Campionato molto combattuto che ha visto trionfare il club di Rovigo con soli 4 punti di vantaggio sull’MRC slot di Ravenna, terzo posto per il BoSlot’s capitanati da Aldo Quintili e quarto posto per Le Rondini di Ferrara.

Veniamo alla cronaca dell’ultima gara… Al via si sono presentati ben 19 piloti; netta prevalenza di Corvette in parco chiuso, ma non mancano le Ferrari, Aston Martin ed una Ascari.

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Le verifiche sono iniziate verso le 11, il sottoscritto verificava i giri dei motori e consegnava le gomme, Aldo invece scrutava le carrozzerie alla ricerca del minimo errore nella riproduzione del pilota e/o “inestetismi” dell’auto…

La “safety car”…
Photobucket

Photobucket

Photobucket

Dopo una veloce pausa pranzo sono iniziate le qualifiche che hanno visto la netta superiorità della Corvette di Melioli che stacca di ben 4 decimi Fenzi; a seguire altri due piloti di casa, Fortunati e Corrà; dal 5 all’ottavo posto invece si piazzano i “rivali” ravennati e ne vengono fuori due batteria di club. Primo dei bolognesi è invece Picucci che ottiene il nono posto.

La gara prevede manche da 10 minuti ed allora subito via alla gara…

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Giunti alla terza batteria Rizzato fa capire subito quale sarà il ritmo per arrivare fra i primi…

Photobucket

Photobucket

Ed eccoci giunti alla penultima batteria…

Photobucket

Diversi problemi di spazzole colpiscono i piloti ravennati che costringono Garotti e Bedeschi a numerevoli soste che faranno perdere numerose posizioni in classifica…

Photobucket

Nell’ultima batteria Melioli fa gara a parte, tiene un ritmo costante sotto i 13 secondi in corsia gialla e distacca di 6 giri Fenzi; a seguire è lotta serrata fra Corrà e Fortunati che finirianno quarti e quinti a mezzo giro l’uno fra l’altro. Maiuscola prestazione di Rizzato che partito in terza batteria finisce al terzo posto a pochi settori da Fenzi.

Con cinque piloti nelle prime 5 posizioni più pole position e giro veloce il Rovigo Slot Club passa l’MRC di Ravenna, che alla vigiglia aveva 38 punti di vantaggio, vincendo per sole 4 lunghezze.

Photobucket
Photobucket
Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Al termine della gara vengono premiati i club…

Photobucket

Quarto club classificato – Le Rondini Ferrara
Photobucket

Terzo club classificato – BoSlot’s
Photobucket

Photobucket

Secondo club classificato – MRC Slot Ravenna
Photobucket

Photobucket

Primo club classificato – Rovigo Slot Club (club di pelati….)
Photobucket

Photobucket

Dopo la premiazione dei clubs vengono estratti a sorte altri premi per i piloti (individualmente a questo giro…); il premio più ambito è stato senza ombra di dubbio il nuovo telaio HRS/2 che gentilemente ci ha offerto Slot.it, assieme alle pit girls usate per le targhe, grazie ancora a Maurizio Ferrari; poi ad estrazione altri premi PRS, NSR ed MB…

A questo punto non resta che mettere a punto il nuovo regolamento per il prossimo anno con le gruppo 5 e poi tutti in pista!!!

Tommaso Melioli

3 commenti su “Il Rovigo Slot Club vince il campionato BO.FE.RA

  1. Bellissima manifestazione.
    Ringrazio personalmente la disponibilità di tutti i presenti, che hanno accolto e seguito con pazienza e professionalità i meno esperti, come noi del “Club Le Rondini di Ferrara”.
    Comunque i miei occhi non credono a quel che vedono…una Ascari…convertita in HRS in maniera eccellente…una BELLISSIMA ASCARI……..ah già, è la mia!! ;-P
    Ciao a tutti.
    Luca F.

    • Bellissimo campionato, come già lo scorso anno. Un solo rammarico: essere riuscito a fare solo la gara di casa (e anche male).

      G.Raffa

  2. E’ vero, l’ospitalità e l’organizzazione della gara è stata a dir poco fantastica, e poi che dire della pista, è bellissima, anche esteticamente! Ringrazio Tommaso e i ragazzi di Rovigo..a presto!

    Marco (“Ricucci”)

    ciao

I commenti per questo articolo sono chiusi.