BRM – 962 Imsa – Megane Trophy 1/24

La collaborazione con Ninco, distributore BRM per Spagna e Portogallo, si fa sentire con la Renault Megane Trophy in scala 1/24.

Le Porsche 962 montano cerchioni in alluminio con inserti ancora più realistici rispetto ai precedenti, inoltre:
– nuovo telaio con possibilità di effettuare regolazioni sull’asse posteriore senza dover aprire la macchina
– nuovi assali “oil treated” (di colore nero), molto più scorrevoli
– boccole posteriori e distanziali anteriori in ottone anziché in teflon
– nuovo kit luci per le gare di durata.
Nelle foto, a parte la Lowenbrau, i modelli non sono completi di tampografie, trattandosi di tabacco la legge non consente di visualizzare i loghi ma nella confezione le troverete complete di sponsor.

Optional il nuovo motore T-RS con maggiore coppia e potere frenante

Ed ecco il prototipo della Toyota 88C con un telaio decisamente unico.

Questo modello avrà delle soluzioni particolari che reputo geniali (purtroppo per il momento non sono autorizzato a divulgarle), ma presto spero di potervele mostrare.
Grazie ad un accordo con Sigma/Plafit, sui futuri modelli a cominciare dalla Toyota, verranno montate di serie le corone Sigma. Questo risolve completamente tutti i “problemi” di rumorosità della trasmissione, aumentando anche le prestazionii.
Le corone Sigma saranno presto messe a catalogo anche come ricambio.

La Toyota dovrebbe essere disponibile da giugno, mentre la Mégane da settembre.
Inoltre, voci che girano nello stand BRM a Norimberga, dicono che è già iniziato lo sviluppo della Porsche 917… ovviamente in scala 1/24.

Riguardo

Moto, Auto, Kart e Slot Car

4 commenti su “BRM – 962 Imsa – Megane Trophy 1/24

  1. In occasione della gara Gruppo C di Novegro mi sono più volte soffermato nello stand BRM affascinato da questi modelli. Sono davvero bellissimi, delle vere piccole opere d’arte. Complimenti!

  2. Complimenti oltre alle splendide Porsche un’altro meraviglioso gioiellino.
    Bravissimi.
    Waltre “Ditone pelato”

  3. stupenda la Toyota…………….ed interessantissima soluzione tecnica per il telaio.

    Complimenti ai produttori!

  4. Perchè non organizzare un campionato con questi modelli,coinvolgendo quei club che utilizzano piste carrera o in legno?

I commenti per questo articolo sono chiusi.