Dream Slot Cars

Ostorero è un’azienda artigiana italiana, conosciuta in tutto il Mondo, che produce delle spettacolari auto slot Indy da collezione.

Cosa si siano sparati nelle vene Daniele e Gianluca Ostorero, quando hanno pensato alle Dream Slot Cars, non ci è noto; certo è che per arrivare ad abbinare la produzione di “gioielli storici” a queste futuristiche macchine, deve essere stata roba buona.

A parte gli scherzi, quando Daniele e Gianluca me ne avevano parlato a Slotlandia ero rimasto un po’ perplesso, poi, pensandoci bene, queste auto sono il pezzo di puzzle mancante nell’ormai saturo mercato delle slot cars, la via di mezzo tra metallo e plastica.

Queste auto sono in scala 1/32, carrozzeria in Lexan pre-verniciata, mentre il telaio è in plastica con il retrotreno in alluminio.
La prima serie che verrà prodotta si chiamerà Nation, carrozzerie dalla stessa forma ma con 10 livree ispirate a Francia – USA – Australia – Italia – Spagna – Olanda – Giappone – Inghilterra – Germania ed Europa.
Le decals e le fotoincisioni non sono montate ma vengono forniti all’interno della confezione.

In futuro verranno prodotti altri modelli fra cui alcuni a ruote scoperte.

La meccanica è la super collaudata Slot.it – motore V12/2 25.000, pignone, assali e corona, garantiranno l’affidabilità.

Al retrotreno troviamo al posto delle classiche boccole i cuscinetti.

Ora non ci resta che provarle; come?
Queste futuristiche Dream Slot Cars saranno le macchine utilizzate quest’anno al Motor Show di Bologna dal 7 al 16 Dicembre, nello stand del COOU (Consorzio Obbligatorio Olii Usati) che ogni anno ci ospita e omaggia i partecipanti con ricchi premi.

Riguardo

Moto, Auto, Kart e Slot Car

27 commenti su “Dream Slot Cars

    • Ma quando saranno in vendita !!!
      Sarebbe bellissima una categoria con questi modelli .

  1. Straordinari gli Ostoreri!
    Ve l’appoggio in pieno!
    Voglio essere un Osterero anch’io!
    Voglio tutte le Dream Slot Cars!
    Ma come abbiamo fatto fino ad ora senza di voi?
    Campionato Italiano Dream Slot Cars 2008 itinerante su tutte le piste d’italia!

  2. Se l’ho scritto… Altrimenti avrei detto: “non si sa ancora che motore monteranno, forse EMILIO potrà dirci qualche cosa di più…”

    EMILIO!!!! Questa è la tua categoria!!!!

    • ….. tutte le categorie sono per me …….

      ma mi spieghi sul telaio in foto come lo fissi il motore V12/2 25k?

      Emilio

        • Se è per un “cassa corta” decisamente sì….. perchè il motore (a meno che non lo ri-fori….) dovresti ruotarlo di 90° …….
          se invece è un “cassa lunga”, il mondo non è cambiato……….

          ;-))))

          Emilio

  3. Ma Emilio, ma Emiliooooo
    uno come te non si è accorto che i motori cassa corta Slot.it di ultima generazione hanno i fori filettati per essere fissati con le viti?

    E come avrebbero fatto secondo te in Spagna a correre con quel motore inconfigurazione AW sulla Ferrari 312 senza l’utilizzo di adattatori?

    In effetti penso che al momento in commercio ci sia solo il 25k, ma anche i 21k dalla prossima fornitura avranno i fori.

    Ciao
    Claudio

    • Vuoi dire che ho preso un granchione galattico ????
      Stasera guardo…….. ma se lo dite voi……
      sorry !!!!

      Emilio

      • Insomma Emilio, l’importante è trovare un cavolo di buco!
        Che sia davanti o di dietro… non stiamo a formalizzarci troppo!

      • Allora, dall’ultimo lotto che è stato messo in vendita sia il 25k che il 21k avevano i fori di fissaggio.

        Doverosa rettifica.
        (Pensavo fosse unbuon modo per distinguere quelli che avranno i nuovi carconcini, ma quest’ultimo lotto coni carboni std e con fori ci ha trombato).

        Ciao
        Claudio

        • Infatti ho controllato (pensavo di iniziare ad accusare gli anni……) ed i 21k ed i 25k (sia il nuovo che il vecchio) che ho io non hanno fori per fissaggio sulla cassa.

          A proposito dei problemi ai carboncini “vecchi”, ho notato che facendo un rodaggio “a secco” il collettore non scintilla (come fosse stato fatto un buon rodaggio in liquidi) ed il motore comunque gira bene.
          Evidentemente, il “compound” morbido si adatta bene lo stesso.

          Emilio

  4. Se si organizza un campionato con queste… partecipo… però con gomme uguali per tutti.. non si sà mai.. AH AH

  5. Mi dispiace solo che al Motor Show dovrò limitarmi a rimetterle in pista e non a girarci…!!!

    Sono veramente belle, ecco ho finalmente scoperto qual’era la categoria inedita alla quale si riferiva Paco.

    Azz. è riuscito a mantenere il riserbo fino alla fine, e bravo Tastòn.

    Ciao
    Claudio

      • sI, T.R.S.S. questa è la sigla del progetto che più precisamente vuol dire:

        Tastòn Racing Super Sburona.

        Ciao
        Claudio

      • Si, e qua ne vengono prodotti in quantità industriali!!!!! Accogliamo anche tastòn da tutta Italia.

  6. mi piace !!!!!!!!!!!
    mi ricordano veramente le mini can am le cucaracha ecc.
    le voglio !!!!
    gianni

  7. Fantastico!! Non vedo l’ora di acquistarne un po.
    Avete un’idea di quanto potranno costare ???
    Un cordiale saluto a tutti

    Mauro

I commenti per questo articolo sono chiusi.