Mosler NSR: Shark/sw contro King/in-linea

Prima di tutto, qualche doverosa (e consueta) premessa:
-il test si riferisce alla pista Polistil di La Spezia; pertanto, in altre condizioni di fondo e tracciato si potrebbe rilevare un risultato non identico; in modo più particolare, i rettilinei sono meno importanti rispetto ad altre piste ed il misto è particolarmente tecnico
-pur mantenendo carrozzeria, telaio principale e gomme identiche, non esiste la certezza che i due motori siano nelle prestazioni standard, anche se il loro rodaggio ed il loro uso sono molto simili
-le prove non avvengono contemporaneamente, per cui lievi variazioni della condizione di pista potrebbero alterare l’esattezza dei risultati
Ma tutta questa premessa, comunque, non esclude che quanto abbia riscontrato personalmente su altre pista smentisca l’esito della prova.

La versione sidewinder monta un buon Shark 22,4 k, abbastanza nuovo e ben rodato, con rapporto 12/32 ed il telaio è “settato” al meglio per la ns. pista.
La versione in linea monta un bel King 21 k, rapportato 10/24.
I rapporti usati sono già stati collaudati come il miglior rendimento sul giro sulla ns. pista.

Le gomme sono le oramai consuete Ninco “soft-ball” che continuano a non avere rivali qui da noi.

Ed ecco l’oggetto che interessa, in modo particolare, la prova: il banchino in-linea “cassa-lunga”.

Finalmente NSR ha risolto il problema dell’incastro motore rilevato nel supporto side-winder: qui il motore non ha scampo di saltare fuori dalle sedi!!! Anzi, per fissarlo si deve flettere il banchino (il materiale mi sembra buono e l’operazione non comporta rischi) e per estrarlo il pignone ha la tendenza ad incastrarsi.

Andiamo in pista:
iniziamo con lo Shark/side-winder; la macchina entra molto bene in curva e, regolata a dovere, si comporta bene nella percorrenza e nell’uscita di curva. E’ facile da guidare ed i tempi sono molto vicini ad ogni passaggio.
Puliamo di frequente gomme, motore e spazzole alla ricerca del tempo: 10” 44

A questo punto, sostituiamo solo il banchino montando il King con i rapporti sopra indicati e le stesse gomme usate in precedenza.
Chi ha mai provato sulla stessa macchina a montare un cassa corta ed un cassa lunga, saprà che con il cassa lunga la macchina ha un comportamento diverso nel posteriore, evidentemente dovuto al peso maggiore ed il baricentro più in alto; tale “crisi”, nel caso del King, dovrebbe essere abbondantemente compensata dall’ “effetto suolo” dei suoi generosi magneti e dalle prestazioni superiori rispetto allo Shark.
Le gomme sono forse un po’ alte per questo banchino, tenendo più del possibile distante il motore dalla bandella, ma, per il test, è meglio usare le stesse gomme, caratteristica determinante per questa pista.
Anche qui, pulizia frequente alla ricerca del tempo; la macchina è molto nervosa, ma in rettilineo e scatto vola via che è un piacere; certo, nel misto bisogna prenderci la mano, ma in breve tempo stacca un bel 10” 30.
Con più rettilinei certamente il distacco sarebbe stato maggiore: inevitabilmente, King batte Shark!!!

Emilio

Riguardo

BICI, AUTO, MOTO E.... SLOT

6 commenti su “Mosler NSR: Shark/sw contro King/in-linea

  1. Ciao a Tutti,

    Cercando, come ha fatto Emilio, di testare le due auto con le medesime condizioni ho rilevato che…

    I tempi sul giro variano di +o- un decimo come per la pista del GAS sulla stessa corsia.

    La cosa che mi turba la notte è che nelle esterne il linea è piu velove di circa un decimo ed a sua volta il trasversale nelle interne è piu veloce di circa 1 decimo!!!

    EMILIO….AIUTOOOOOOO!!!!!!

    • Ciao Giulio,
      una spiegazione potrebbe essere per la posizione del motore rispetto al senso di marcia, che rende il SW più pulito in uscita di curva, mentre sulle esterne con maggioranza di curve ampie riesci a sfruttare meglio la maggior prestazione del King.

      Emilio

  2. Ciao Emilio
    sempre supertecnico vedo. Bravissimo.
    Volevo farti una domandina… Io sulla Mosler ho montato Il ProSlot MK1 da 26000 con un 11/32.
    Mi sembra bello “sveglio” ma sulla mosler praticamente ho provato solo quello e non ho termini di paragone… almeno sulla mia. Sai, se provi la macchina degli altri cambiano talmente tante cose, sono così tante le variabili che un confronto non riesco a farlo.. e comunque sono solo impressioni. Hai qualche pensiero in merito? lo hai provato?
    Ciao e a presto

    Giorgio Belmessieri
    Grifoni

    • Ciao grande Giorgio!!!!!
      E’ un piacere leggerTi!!!!

      No, non ho provato l’MK1, comunque, dai dati nominali, potrebbe essere un filo più potente del 22,4k Shark e, comunque, è leggermente anticipato ed è un motore destinato ad altre categorie.
      Dai dati che fornisce, lo proverei con un pignone da 12 (come io preferisco anche lo Shark) che dovrebbe tirare tranquillamente.

      Ci vediamo un lunedì di questi!!!!

      Emilio

I commenti per questo articolo sono chiusi.