Proviamo il 21K di Slot.it

Da qualcuno che lo avevo già provato, veniva definito come un evoluzione del 23k, cioè con bella coppia e frenata, ma senza cattiveria e prestazioni esagerate, comunque inferiore al 25k.

Scopo della prova è saggiare la guidabilità e le prestazioni, paragonando quest’ultime con i “diretti concorrenti”, cioè il 25K di Slot.it e il più potente Shark di NSR.
Per questioni di tempo, il nuovo motore ha subito un rodaggio sommario; il 25K è già rodato e gira benino rispetto alla media; lo Shark vanta già parecchi giri in pista sulle spalle, diciamo che gira bene, ma i tempi migliori (in tutti i sensi…) li ha già visti.

La macchina è una collaudata Reynard, gomme Ninco che ben si adattano alla nostra pista.
Si parte con lo Shark, rapportato lunghino, 10/27, che parte bene, ma necessita, per mantenere tempi buoni, di una “raffreddatina” con lo spray ogni tanto. E’ scorbutico in uscita di curva, ma spara bene.
Alla fine stacca un buon (di questi tempi la pista non è molto gommata) 10” 55.
E’ la volta del 25K, rapportato 9/26; molto morbido, equilibrato, ma visibilmente più lento
Tempi molto costanti, ma non scende sotto il 10” 82.

E adesso, ecco il nuovo motore!
Rapportato con il 9/26, dovrebbe essere come un 23k…… e invece no!
Nuovo di pacca, messo in pista, non scherza per niente come grinta; di coppia si sente che ne ha e frena bene, per cui dopo poco stacca un 10” 81, ma si sente che può essere rapportato più lungo.
Metto il 25 di corona e….. hop!!!
10” 66 !!!!

Non male per un motorino non rodato!!!
Peccato non avere più tempo per provarne la dichiarata affidabilità e costanza di prestazioni nel tempo.

In conclusione, il nuovo 21K va decisamente meglio del 25k, lo Shark ha qualcosa in più, ma su una pista tecnica e con curve strette come la nostra, un motore più morbido può dire decisamente la sua!!!!

Emilio

Riguardo

BICI, AUTO, MOTO E.... SLOT

11 commenti su “Proviamo il 21K di Slot.it

  1. vorrei sapere perche’ e venduto x 21.500 dato che appena uscito dalla bustina o misurato i giri su 3 motori, due girano a 22.500 ed uno 22.300. saro’ io che o cosi culo, oppure… davide s.

    • Non ho provato i giri a vuoto.
      Lo faccio stasera e ti faccio sapere domani se anche io ho c..o .

      Emilio

      • Ciao Maurizio,

        Che cosa intendi per alimentazione non proprio ideale???
        Non riesco ad immaginare una condizione elettrica di alimentazione dove un motore “standard” possa essere più performante di un motore “Racing”

        …ovviamente escludendo le piste montate in salotto sotto il tavolo dove ci passano a malapena 0.5 A
        é questo il caso a cui ti riferisci…???

        • Ciao,
          sì, è proprio questo il caso. Molti clienti, agli inizi, comprano la classica scatola con pista, auto e pulsanti, e poi cominciano a comprare qualche altra auto, lasciando il trasformatore originale, fino a quando qualcuno non li consiglia diversamente.

          In più, adesso, c’è il mondo del digitale, in cui non si può spingere il consumo del motore ‘di scatola’ oltre un certo limite.

          Ciao
          Maurizio

  2. Effettivamente il mio gira, rilevato con il sistema fonometrico, appena sopra i 23.000 giri/min.
    Considerato che gli altri sistemi perdono qualche centinaia di giri, più o meno siamo stati tutti e due fortunati…..

    Emilio

  3. Ho idea che il 21k derivi da un indotto di tipo 25k a cui sono stati abbinati magneti più potenti.
    Forse abbinando un indotto tipo V12 29K con i nuovi magneti, si otterrebbe un 25k in grado di competere con lo Shark.
    Il mio parere è infatti che con il nuovo V12 21K sia stata fatta una scelta troppo conservativa.

    Ciao, Sergio

    • Sergio,
      questo motore verrà montato su tutte le vetture Slot.it in futuro (e già lo è sulle nuove Nissan). Ciò significa che moltissime volte sarà utilizzato in circuiti casalinghi, magari con alimentazioni non proprio ideali. Più in là di un certo limite, in queste condizioni, è assolutamente controproducente spingersi. Detto questo, sono certo che in parecchi circuiti di club sarà molto competitivo con motori di dimensioni equivalenti.

      Ciao

      Maurizio

      • Sarebbe veramente una bella cosa poter disporre di una versione leggermente più potente di questo nuovo motore per poterlo schierare assieme ai vari shark e king…

      • Maurizio hai ovviamente ragione, in effetti tendiamo a dimenticare l’eventuale uso casalingo di questi prodotti.
        Per me comunque non c’è problema, ho sempre considerati i V12 come una ottima base di partenza per le supermotorizzazioni delle mie 956 “Prototipo”.
        Ora con i nuovi magneti più potenti la base di partenza è ancora migliore.

        Ciao, Sergio

I commenti per questo articolo sono chiusi.