E’ finita!!! (grazie al cielo!)

Finalmente cade questa farlocchissima contrapposizione tra metallo e plastica.

I telai in metallo ci sono (ci sono sempre stati), le gomme in spugna ci sono pure (ci sono sempre state)!

Voglio vedere il prossimo che intavola il solito discorso di banalità “a me il metallo non piace perchè…”.

Faccia di bronzo (e gomme di spugna)!

Riguardo

Slot racing

15 commenti su “E’ finita!!! (grazie al cielo!)

  1. interessante Mimmo, ma mi sembrano soltanto dei pezzi di plastica rifatti in metallo: molto meglio allora i telai tipo Pla-Fit, anche in 1/32, ma anche questi sono lontani dal metallo-pensiero come si intende attualmente.
    Ciao

  2. Una cosa sarebbe veramente positiva se il tutto si fermasse qua, anche se ultimamente con i nuovi banchini non succede più: addio corone sgranate e nastro! Con questi banchini chi sgrana più???

    • penso che nessuno abbia nostalgia per le belle sgranate di una volta, pero’ e’ vero bisogna che una calmata se la dia anche lo slot plastica perche’ qualcuna comincia a lamentarsi delle troppe novita’.nel club di Senigallia gia due soci hanno smesso di venire perche non vogliono cambiare modello ogni due mesi.gianni

      • L’after-market è molto bello per l’appassionato disposto a tutto e che vuole ogni volta avere qualcosa di nuovo da provare.
        Purtroppo quando il mercato inizia ad offrire ricambi che costano più del modello e non si trovano sotto casa c’è il rischio che la “bolla” scoppi.
        Poi, bisogna vedere se :
        -tutelare la passione del gruppo (ristretto) che non ha riserve sullo sviluppo tecnico
        -tutelare l’incremento di adepti, considerando di più la micro-vita dei clubs sparsi sul territorio nazionale, dove la grande maggioranza correrebbe volentieri sempre con lo stesso materiale e senza toccare niente di gara in gara

        Caro Gianni, il problema che hai esposto è di tutti i clubs italiani, dove i nuovi spariscono: è giusto alimentare l’interesse per i più assidui oppure è giusto sforzarsi (e non è poco accontentare la massa….) per avere un numero sempre maggiore di presenze?

        Emilio

        • Emilio=Grande slottista,grande filosofo!!!!
          Comunque…..Grande!!
          A prestissimo.
          Marco

      • No.
        E’ il terzo modo di fare slot:
        IL METALLO-PLASTICA!!!!
        AAHHAHAHHAHAHHHHH!!!!!!!

        • La terza via,
          il transessualismo slottistico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          ahahahahahahahahahahahahahahahahahaha

    • Sono dei banchini in alluminio anodizzato, identici nelle forme a quelli Slot.it o Spirit, con la possibilità, sostituendo solo un pezzo, di trasformarli da in line a sidew. I motori ci stanno con le viti, alla vecchia maniera, boccole o cuscinetti corredano il tutto. Poi ci vogliono le gomme di spugna e le piste in legno perchè non è plastica.
      O no? Boh..

      • Noooo….sono dei banchini in legno verniciati molto bene,ma così bene da sembrar metallo,i motori vanno crimpati al telaio e le gomme sono in neoprene tipo sub.Poi però ci vogliono le piste in alluminio anodizzato.
        O no? Boh…
        Altro che ibridi…….Pervertiti!ahahahahahaha!!!!!!!!!
        Icio prepara i pulsanti, la pista del museo 1000 miglia vuole essere teatro di dure battaglie.Lo scopriremo solo slottando!
        Ciao
        Marco

I commenti per questo articolo sono chiusi.