Gli Italiani a Igualada 2002

Categoria GT LMP

1 – Jordi Borras (E) – Team 1001 – Audi R8C Slot.it

2 – Felice Mirone (I) – Slot Palace Catania – Audi R8C Slot.it

3 – Roberto Addia (I) – Slot Palace Catania – Audi R8C Slot.it

Bellissima gara di Felice e Roberto, su pista Carrera, terminata con distacchi di circa un giro fra i primi tre. Alla partenza della finale a 16, 8 audi R8C Slot.it e 8 Toyota GTOne Proslot, e all’arrivo prime 4 Audi (almeno). Chi scrive non è stato in grado di ripetere la bella prova del 2001, e così impara a verificare bene che il pulsante funzioni, prima di partire. Sigh.

Categoria Endurance

1 – Team Cuidadin

6 – Team ‘Come il Vento’ R.Addia, F.Mirone, M.Ferrari

Purtroppo una macchina scorbutica e la rottura di un cavo di alimentazione dell’impianto luci, riparato con una lunga sosta, ci hanno impedito di raggiungere il podio, posizione alla nostra portata. Da notare la presenza dei migliori team di Spagna e dei primi alla 24 ore di Sant Celoni. 19 Audi R8C Slot.it alla partenza su 20 auto. L’unica auto ‘alternativa’, una R8R SCX non è risultata competitiva. La gara è finita alle sei del mattino…

Categoria Classic 1/32

2 – Roberto Addia – Slot Palace Catania – Porsche 908 Fly

Felice Mirone e chi scrive hanno mancato l’ingresso in finale per problemi tecnici, sul pickup e sulle spazzole. Peccato, perché avevamo due macchine molto, molto, competitive.

Categoria GT Magnetico

3 – Roberto Addia – Slot Palace Catania – Audi R8C

In questa gara, il pilota che poi è risultato vincitore, di cui non ricordo il nome, ha goduto del vantaggio (a mio parere ingiusto) di correre una manche da solo, per ovviare ad una errata lettura dei giri da parte dell’organizzazione. Sarebbe stati più giusto fargli disputare nuovamente una manche della finale, che sarebbe diventata a 7 invece che a 6.

Saluti
Maurizio Ferrari

9 commenti su “Gli Italiani a Igualada 2002

  1. Complimenti !!!! Leggere di risultati così positivi in terra catalana è un piacere. Mi congratulo con tutti ed in modo particolare con il caro amico Roberto che si conferma sempre il campione che conosco. Bravo! Maurizio

  2. Felice Mirone e Roberto Addia ho notato che sono degli ottimi piloti e grandi viaggiatori, ma quale nick name hanno su questo portale?
    Perchè lo voglio sapere?
    Per rompergli le scatole e parlare di slot.

    Ciao MB

    P.S. Maurizio Ferrari alias Maurizio lo conosco gia e gli rompo spesso le scatole, mi mancano gli altri due.

    • Marco, Marco… il nome del team endurance ti dice niente ? 😉

      Alla prossima
      Paolo

  3. Innabzi tutto mi congratulo con tutti e tre.
    Il nome del Team è molto originale voi siete “belli piloti” per non dire “a chissi belle machini”.
    Saluti ed arriverderci a presto
    Fabio SR

  4. Ragazzi, complimenti a tutti e tre per i prestigiosi risultati raggiunti.
    e complimenti ancora a Maurizio per aver sfornato una macchina bella e performante, binomio non facile.

    … maurizio, certo che se avessi avuto il nostro pulsante elettronico stellare…

    • Grazie Salvatore.
      Purtroppo non riesco ad adattarmi a nessun pulsante elettronico – ho provato i tuoi (anche l’ultima versione a chip), il Cocchi, il Professor Motor… riesco a trovarmi bene solo con il mio che è un Parma Turbo con resistenza economy da 15 Ohm con inserita in serie un potenziometro 0-5 Ohm fra resistenza Parma e contatto di fine corsa, così posso regolare finemente i fine corsa fra 0-15 e 5-20. A fine corsa ci pensa il contatto supplementare del pulsante a portare la resistenza a zero, e lo scalino non si sente. Funziona bene ma mi si era rotto il potenziometro, e fino a che non sono riuscito a ripararlo ho girato con tre pulsanti al collo 🙁

      Ciao
      Maurizio

      • MAURIZIO!!!!
        Ma come? non avevi il gemello pulsante di scorta???
        GRAVISSIMO!!!!!
        Noi siamo in due a correre e ne abbiamo 4 identici!

        Per quanto riguarda il nostro ultimo elettronico, quello a chip, ti consiglio una sessione di prove “intensa”, più approfondita.
        Guarda che fa davvero miracoli, e non lo dico io, lo afferma chi lo possiede.
        Ne riparliamo in privato con suggerimenti e altro.

I commenti per questo articolo sono chiusi.