Soragna – Notturna 2008 – resoconto e schede tecniche

Così facendo, coinvolgendo nelle qualifiche tutti i piloti, il valore di ogni singolo equipaggio viene meglio rappresentato sulla griglia di partenza, qui di seguito i risultati delle qualifiche:

Ogni pilota a turno aveva un minuto di qualifica, di un equipaggio sale in pedana il primo pilota che inizia il suo minuto di prova, al termine del quale si toglie corrente e vengono registrati giri e tempo, a questo punto, senza spostare il modello dalla posizione in cui si è fermato, sale in pedana il secondo pilota e parte per il suo minuto di prova, anche per lui al termine del minuto cronometrato vengono segnati giri e tempo per passare così al terzo pilota che nello stesso modo conclude le prove dell’equipaggio con il suo ultimo minuto di prova, si procede quindi alla somma dei giri dei tre piloti e viene riportato il numero dei settori raggiunti.
Oltre ai giri e ai settori di ogni equipaggio, in tabella sono riportati anche i migliori tempi di ogni pilota in ogni step di prova, sarebbero serviti nell’eventualità ci fosse stata una parità nei giri e nei settori.

Selezione motori.
Tutti i motori sono stati rodati e testati.
Il rodaggio è stato effettuato con il Test Bench “GUMAN” in tre step di rodaggio:

1° step = 2 volt 10 min.
2° step = 6 volt 2 min.
3° step = intermittente 1 min.

I motori, dopo essere stati rodati sono stati testati con carico costante a 6 Volt.
Ritenuto che, a parità di alimentazione e carico, il motore migliore sia quello che raggiunge il maggior numero di giri con il minor assorbimento, si è calcolato così un rapporto di riferimento (giri/assorb.) indicato in tabella nella colonna “Rapp.”.
A questo punto per poter indicare con una percentuale il range entro il quale la selezione dei motori effettuata si estende, si è preso come 100\% il valore di rapporto più alto (6.20) e si è rapportato a quello il valore di rapporto in percentuale di ogni altro motore selezionato, come indicato in tabella nella colonna “Rapp.\%”.
I valori risultanti sono elencati nella tabella qui di seguito:

Nella tabella che segue, vengono elencate le squadre e il relativo motore, nonché il peso del modello alla verifica:

Gomme e cerchi.
Le gomme e i cerchi, fornitici da “NSR”, sono state da Noi preparate tutte selezionando il cerchione con tastatore centesimale e incollando la gomma con colla “UHU Super Glue” anch’essa fornitaci da “NSR”.
La misura finale della ruota tornita era 19.5 mm, arrotondata nelle spalle con benzina “Zippo” e lucidatura finale con “Avio”.

Un plauso speciale per il lavoro svolto su gomme e motori va al nostro “CALUDO” che si è sobbarcato la responsabilità della buona riuscita delle forniture.

Grazie speciale anche agli sponsor tecnici “SLOT.IT” e “NSR”

E un grazie e complimenti a “MONDOSLOT” per il premio “Brioche al Cioccolato 2008” e per la splendida vittoria.

Ciao a tutti.
PACO
AyrtonSennaSlotClub

Riguardo

F1, Slot, Modellismo, Tractor Pulling

5 commenti su “Soragna – Notturna 2008 – resoconto e schede tecniche

  1. Taston……..
    Sei un grande!!!

    Grazie a voi per l’ottina organizzazione.

    Walter
    MONDOSLOT

  2. iga killer….bella prova..come sempre…mega super schedata di tutte le macchine…buono……

    Ciao a Tutti..

    il Berci

I commenti per questo articolo sono chiusi.