1/24 provato a Slotlandia

Che problema c’è – mi son detto – basta andare piano.

E’ una parola andare piano!!! Queste incredibili macchine con telaio tipo Plafit, vanno che è una meraviglia e ti stimolano a tenere giù il gas.
Solo il pensiero del loro costo ti fa mantenere la calma ed è meglio apprezzarne la bellezza.

Assemblate con più di 100 ore di lavoro da due personaggi del D.S.C in Germania, sono in scala 1/24 con un’infinità di particolari; hanno addirittura riprodotto la valvola per gonfiare le gomme.

Lotus Elan 26R by Frank Hermes – D.S.C.
McLaren by Pit Schwaar – D.S.C.

Questi modelli sono disponibili anche in kit a circa 200 euro.

Allan Wakefield (Slotforum International)

Allan, Marco Montrasio (Racer) e Massimo Geminiani (Le Mans Model Fan Club) mentre ammirano i modelli.

Un’altro modello in scala 1/24 molto ammirato è stata questa Ferrari 512BB Ferrarelle che ha corso la 24 ore di Le Mans del 1984.

Personalizzata con telaio Plafit da Paolo Dapretto, la carrozzeria è in resina della S.H.M.R. Slot Car (Melioli).

Sempre di Dapretto è quest’altra realizzazione su base Porsche 962 BRM 1/24

Riguardo

Moto, Auto, Kart e Slot Car

5 commenti su “1/24 provato a Slotlandia

  1. Ho scambiato 2 chiacchere con Alan per spiegargli la carozza della Giulia Alfa Romeo che vestiva il telaio universale MB slot.Persona squisita e vero Appassionato con la A maiuscola.
    Ma quanto belle sono le carrozze che fa Dapretto?Incrediiibbileee!!!

I commenti per questo articolo sono chiusi.