Porsche 997 Ninco

Bella da impazzire, assetto fantastico e, lasciatemelo dire, mai la Ninco aveva raggiunto un così alto livello di perfezione. Togli il magnete, la metti in pista e rimani a bocca aperta.

Precisa e pulita in ogni situazione, non un sobbalzo, ci apri in curva e il retrotreno rimane incollato alla pista tanto da far pensare di avere ancora il magnete.

Al momento le livree sono due, la gialla e nera “Forum Gelb” e la bianca stradale.

Le linee diagonali della colorazione gialla e nera non rendono merito alla fattura della carrozzeria, cosa che invece viene messa in risalto dalla versione stradale.

Siamo però fiduciosi nelle livree future, ci sono talmente tante versioni che ogni uno troverà certamente quella di suo gradimento.

La meccanica ha una configurazione anglewinder con angolazione tipo Mosler, Ascari, Megane e BMW.

Questa Porsche 997 ha un passo di 83mm – passo slottistico (assale posteriore Pk) di 95mm
Assale anteriore 57mm
Assale posteriore 60mm
Peso totale senza magnete 83,7g
Peso carrozzeria 24,6g

Sull’abitacolo è stato fatto un gran bel lavoro, all’altezza dell’assale posteriore è stato scavato verso l’interno in modo che le ruote non tocchino e sono riapparsi i fermi per le boccole che non consentono alle stesse di fuoriuscire dalla sede.
Il motore non tocca l’abitacolo consentendo alla carrozzeria di basculare liberamente.

In pista, come ripeto, ci ha lasciato a bocca aperta, più piloti hanno avuto occasione di provarla e il giudizio è stato unanime: spettacolo!
Il confronto dei tempi sul giro con le preparatissime Mosler e Ascari del Milano Trophy è stato d’obbligo. La Mosler vincitrice della gara ha staccato il miglior tempo in 14,956 (giro eccezionale, la media è stata tra i 15,1 e 15,4; con la Porsche 997 tolta dalla scatola (ovviamente senza magnete) già dal secondo giro e con costanza di tempi, il cronometro faceva registrare 15,8.
Immaginiamo cosa possa fare con assali professionali, cerchi e via dicendo. Da considerare anche il fatto che la mosler ha una larghezza di 65mm contro i 60 della Porsche.

Riguardo

Moto, Auto, Kart e Slot Car

20 commenti su “Porsche 997 Ninco

  1. Invece di bamblinare (Bamblinare=attardarsi in futili occupazioni invece di applicarsi) vedi di pubblicare commento e classifice del Trofeo British al Milano 90
    Fermone!

  2. Comunque io l’ho provata ieri sera e confermo quanto di buono riferito nell’articolo sulla bontà delle impressioni di guida con macchina da scatola.

    Brava Ninco!

    • E se lo dice uno come l’ Arnaboldi, depositario dei segreti di fatima!!, allora il tutto è indiscutibile!
      Colgo l’occasione per congratularmi con lui per le ottime capacita’dimostrate durante le fasi di commissariamento. Peggio di lui ha fatto solo il commissario che è riuscito a far volare in aria una macchinina che poi si è schiantata al suolo tra lo stupore e l’incredulità mescolata alla febbre omicida di Buziol.
      Attenzione, non è vov se non è Buziol !
      (chi ha qualche annetto ricorderà questa pubblicità di carosello)
      Ciao a tutti

      • beppepalettadellezanzare….se non l’hai provata….che ne sai? ahi ahi ahi….. provala…..

        commissariamenti….. se ne parlerà altrove….. in questo articolo viene presentata la nuova Porsche 997 Ninco.

  3. se tanto mi da tanto questo è l’ennesimo modello Ninco eccezionalmente ben fatto e credo che se tanto mi da tanto ne trarremo un gran bellissimo…………..invernale ………a buon intenditor poche parole!!!!
    Ciaooooooooo

    • Ma come verranno collocate queste nuove Ninco per il prossimo anno? l’ANSI prevede di fare un campionato al posto delle giapan, o si affiacheranno alle già esistenti Honda nsx e via dicendo?

  4. D’accordo che criticare Ninco qui è come parlar male di Garibaldi, ma mi sembra che stavolta il sicofante di turno abbia un po’ esagerato : “bella da impazzire”..

    Intanto i cerchi sono sbagliati – ma soprattutto il passo per essere in scala dovrebbe essere di 74 (dicasi sette quattro) mm , non 83 !!! – snaturando così la caratteristica principale, lo sa anche il gatto che le Porsche hanno il passo corto…

    Beppe

  5. Lo slot è slot, se per farla andare bene ci sono voluti dei compromessi ben vengano, non è mai stata fatta una Porsche GT3 che va come questa e finalmente ci potremo correre.

    • Beccati questa risposta GIG colpito e affondato!
      e ricordate,
      Se c’è la goccia è GIG!

  6. Probabilmente Gig ha ragione e con le misure che ho fornito e la calcolatrice i conti potrebbero tornare.

    Porca miseria ho cannato la misura, scusate tutti; rifo usando il calibro al posto del metro della sarta:

    Passo: 72,65
    Passo slottistico: 93,32

    le altre misure vanno bene.

    In ogni caso, visto che con i numeri non sono mai stato un drago, ho preferito accertare la cosa con un sistema a me più congeniale.

    Anche l’occhio vuole la sua parte. Per me è buona.

    Risolta la questione misure, passiamo al resto.
    Vero che sui cerchi potevano fare qualche cosa di diverso dal solito BBS di 10 anni fa, il mio “bella da impazzire” è perché mi son fatto trasportare dal fatto che le Porsche sono tra le mie macchine preferite (le uniche slot che colleziono sono le Porsche di ogni età).

    “mai la Ninco aveva raggiunto un così alto livello di perfezione”
    non era riferito alla carrozzeria ma al fatto che mai mi era capitato di togliere la macchina dalla scatola e senza “segare” niente, la macchina andasse bene.
    Addirittura gli ingranaggi in plastica che solitamente sono molto rumorosi, su questa macchina sono silenziosi. Potrebbero, ad esempio, aver fatto un allineamento migliore tra albero motore e assale…

    In molti l’hanno provata e penso possano confermare le mie impressioni.

    • direi che dalla comparazione di Giacomo salta all’occhio più che la modesta differenza di passo (appena un pelo più lungo in scala quello del modello Ninco) che il pilotino della Ninco sia di statura “più bassa” di quello della foto reale…. per farci stare il motore angolato gli hanno dovuto tirare avanti il sedile avvolgente di qualche scatto……

      • Questa è un bella osservazione, ma mica tutti i piloti sono alti uguali, vuoi mettere la tua posizione di guida con quella di Roberto Arosio? (uno a caso). O allunghi la pedaliera o avvicini il sedile.

  7. VA beh….ho capito….brava Ninco….ma quando pensate di omologarla? E come pensate di penalizzarla?

    mmmmmmmm, questa storia delle misure in sala non mi è nova. GHGHGHGH!!!!!

  8. bene bene ieri sera sono rimasto colpito da questa bella vettura ..io non l’ho provata ma vi garantisco che il solo vederla girare mi ha lasciato stupefatto ..
    silenziosa …non il solito trattore aw scorrevole in curva stabile sull’anteriore senza saltellamenti …..
    l’ho preso in mano e ho persino trovato i cerchi quasi perfetti…..
    volete vedere che la ninco dopo il dramma ferrari si siano messi a lavorare col calibro millesimale ??
    quindi credo che sia proprio il caso di aprirla mettere i giusti componenti professionali e via ….
    ciao a tutti attendendo le foto del milano trophy al mi90 ringrazio tutti per la calorosa partecipazione
    ciao a tutti
    rennysuperstriscia

I commenti per questo articolo sono chiusi.