Campionato Italiano Rally 2007

Il Rally è infatti ormai maturo e affermato nel panorama dello slot italiano da meritarsi un proprio spazio tanto che si è deciso di formare una Commissione Tecnica Rally formata da Carlo Bartalini (Siena S.), Marco Belladonna (Verona S.), Enrico De Marchi (S.C. Biella) e Dario Franco (Aosta S.A.), tutti appartenenti a club inseriti in realtà slottistiche caratterizzate da una profonda passione per questa categoria e da un’esperienza di pratica pluriennale, il cui lavoro si è concretizzato nella stesura di un regolamento tecnico che potrà essere di riferimento per tutti coloro che vorranno organizzare gare del genere ed un regolamento sportivo con tutte le procedure da seguire per poter gestire una gara con tutti i criteri richiesti dal Rally Slot.

Questi regolamenti, tecnico e sportivo, risulteranno molto semplici e restrittivi, decisamente moderni ed in linea con la tradizione spagnola con la quale, come avviene nelle altre categorie, andremo presto a confrontarci, ma sono caratterizzati soprattutto dalla semplicità per favorire coloro che vogliono avvicinarsi a questa nuova disciplina slottistica con minime cognizioni tecniche.

Nel prosieguo della stagione agonistica 2007, l’ANSI curerà l’organizzazione di manifestazioni a carattere locale laddove venisse avanzata la richiesta da parte di club interessati ma vi invito fin d’ora a far pratica con questa nuova categoria e ad affilare le vostre armi in quanto in occasione dei Campionati Italiani di velocità che si terranno in autunno, per la prima volta, l’ANSI organizzerà il Campionato Italiano Rally 2007 che, utilizzando appositi tracciati montati per l’occasione, vedrà sulla linea di partenza i migliori piloti nazionali per l’assegnazione del titolo di Campione Italiano delle rispettive classi di gara.

Con l’augurio che la crescita dell’Associazione Nazionale possa portare sempre nuove e più grandi opportunità di divertimento a tutti gli slottisti Italiani,

Francesco Gala Trinchera
Presidente ANSI

Riguardo

Vari

10 commenti su “Campionato Italiano Rally 2007

  1. Ma la XXXXX è già omologata???
    E come pensate di penalizzarla???
    AHAHHAHAHAHAHHAHA

    Complimenti vivissimi a tutti quelli che contribuiscono alla crescita del movimento slottistico in Italia!

    Auguroni a tutti!

    • Salvatò,lo stress nel rally si può facilmente controllare e tu l’hai sperimentato a Verona il dicembre scorso.
      Ti sto già preparando l’auto con la quale almeno puoi diventare campione italiano di una categoria,Ahahahahaha!!!
      Ciao
      Marco

  2. Mi fa molto piacere apprendere che ANSI si appresta alla stesura del nuovo regolamento rally, e atrettanto vedere che nella commissione sia presente il “nostro” Marco Belladonna……
    Quindi buon lavoro alla commissione e magari ci vedremo al Model Expo di Verona proprio per la gara rally il 12 e 13 maggio !!!

    ciao a tutti
    Ago VrSlot

  3. E pensare che avevo detto che non ne volevo sapere + di C.T., gare e verifiche con annessi e connessi. poi però il mio primo grande amore, i rallies,hanno avuto il sopravvento. E ci sono ricascato!!!
    Chissà come se la ride Lorenzo…..
    Ciao
    Dario

    • Hai seminato benissimo.
      Tutto quello che hai fatto in passato lo hai fatto benissimo, dall’OPV Classic diventata ora una categoria insostituibile a livello Nazionale, alle Vanquish (peccato sia fallita la Casa), e tante altre cose belle.

      Continua così, ora hai un nuovo gruppo e sono sicuro che insieme porterete il Rally mooolto lontano.
      Auguri!

  4. I complimenti vanno, innanzitutto, al valido Presidente Galak, che stà lavorando per cancellare le mancanze passate, come l’assenza dell’Ansi nei rally.
    E poi lo staff scelto, di cui conosco 3 dei componenti come soprattutto grandi appassionati, oltre che preparati tecnicamente, non può che fare bene.

    Emilio

  5. Grazie Presidente,grazie ai miei compagni di avventura Carlo,Dario ed Enrico.Ma voglio anche ringraziare pubblicamente tutte le persone che mi hanno coinvolto nel fantastico mondo del Rally al Vrslot in particolare Marco Gabrielli,Denis Moron e Davide Gazza, veri artefici della diffusione della specialità nella nostra città.
    Aspetto tutti al Rally di Verona il 12 e 13.
    Marco B.

  6. AHAHAHAHAHAHAH!!!! DARIOOOOOOOOO!!!!!!!!!!! Ci sei ricascato!!!! GHGHGHGH!!!!!!

    Volevo fare un enorme “in bocca al lupo” a tutta la CT Rally ANSI, e a tutti i piloti e appassionati che parteciperanno alle gare, spero di essere dei vostri il più possibile. Solo un piccolo suggerimento, remate tutti dalla stessa parte, solo così potrete fare grandi cose.

    Lorenzo Fallini

  7. bene benissimo unica cosa ho letto di regolamenti restrittivi che in certe categorie sarebbero l’opposto di quanto stato fino ad adesso, facciamo in modo da non dover buttare il materiale esistente comunque bart conosce bene tutte le problematiche ed i regolamenti che sono anche di sua ispirazione.
    saluti
    gianni

  8. Un grande in bocca al lupo alla Commissione Tecnica e, permettetemi, in modo particolare a Dario Franco, già coinvolto con il sottoscritto e con Franz Cicogna nella C.T. dell’OPV.
    I regolamenti, se semplici, sono l’unico mezzo per coinvolgere gli appassionati. A volte servono anche regolamenti restrittivi e soprattutto serve che vengano rispettati.
    Non ho alcun dubbio che questa commissione riuscirà, ed in breve tempo, a dare al settore rally lo spazio che merita.

I commenti per questo articolo sono chiusi.