C.I. Slot Racing – Variazione Pista

Comunicato
La terza prova di Camp Italiano prevista il 18/19 marzo a Verona, a causa di problemi organizzativi del VrSlot di Verona, si svolgerà sempre nella stessa data però a Roma presso il Club MRMC.

Riguardo

Motori

9 commenti su “C.I. Slot Racing – Variazione Pista

  1. I problemi “organizzativi” sono il disfacimento del gruppo metallari di Verona….e conseguente smontaggio pista in legno, peccato anche da noi il metallo non è piu di moda…

    Nicola Guarino

    • Sono sinceramente dispiaciuto, primo per non poter venire a farmi un bel week end di slot vario in compagnia di persone nuove, e poi dal sapere la natura di certe problematiche. Mi auguro solo che la pista non vada distrutta.

    • Tieni pronto il pulsante nikola, sai bene che non è questione di mode ma di coincidenze.”The show must go on!”
      Marco

  2. Bart scusa,chi ti ha comunicato l’annullamento? Qui stiamo facendo il possibile per salvare la data,sistemando l’alimentazione ed il contagiri che hanno problemi ed organizzando turni per tenere aperta la pista.Nei prossimi giorni la situazione dovrebbe assere più chiara.
    Stiamo anche cercando,in altra sede,un posto dove spostare la pista in legno che farà posto ad una pista per giocattoli(sarebbero le auto in plastica) di 65 metri circa.In realtà ne abbiamo già 4 montate ,ma ahimè,anche da noi al Vr slot(circa 80 praticanti) purtroppo le minoranze non sono tutelate.
    Speriamo……
    Ciao
    Marco B.
    P.S. ricordati che sei forte!!!

    • Su gentile richiesta ho girato un comunicato dei Responsabili di settore. Non conosco nel dettaglio le esatte cause di questa decisione presa comunque in accordo con il Club. Da parte mia sai quanto ci tenevo, sapere poi che una pista in legno viene chiusa o comunque spostata per fare posto ad un’ennesima plastica, mi rattrista, sarà perchè ho preso gusto con le velocità. Spero che troviate un’altro posto dove metterla.

    • ciao marco!
      allora ti spiego… il responsabile del settore Slot Racing (paolo niccolai) ha parlato telefonicamente con montanariello il quale evidentemente gli ha comunicato l’impossibilità di correre al Vrslot.
      in genere mi occupo io di queste comunicazioni, ma visto ke questo uikend non potevo, ho pregato bart (ormai PR ufficiale dello Slot Racing) di fare questa comunicazione su italiaslot.
      that’s all folks!

      mettetevi bene daccordo tra di voi visto che a quanto pare arrivano notizie contrastanti!

      ciao marocoooo
      pie

      PS: cmq ora non credo ke possiamo fare troppe tarantelle, quindi penso che, con mio sommo dispiacere perkè vengo sempre molto volentieri a verona, la garà si farà a roma.

      • Pienamente daccordo che ,ormai, visto che la decisione è presa ,si corra a Roma.Non riesco a capire come mai si possa essere creata questa doppia informazione dal momento che è pur vero che è sempre stato Montanariello a tenere i rapporti con l’Ansi settore metallo,ma è altrettanto vero che lo stesso non si fa vedere al club da mesi….
        Non solo, io stesso non più tardi di 5 giorni fa ,ho parlato con il ns.presidente Gazza,al quale ho prospettato che anche a Ns. spese, io e altri Metallari che sicuramente conoscete,avremmo provveduto ad acquistare nuove batterie di alimentazione,un sistema Wincrono,ma anche a turnarci il 18 e 19 per presidiare la pista e mantenerla aperta.Che volete che vi dica….è andata così!
        Comunque non disperate, il metallo ritornerà a Verona,abbiamo già un nuovo posto.Siamo giunti a questo solo per una serie di sfortunate coincidenze ,tipo gravi problemi di salute di alcuni soci e mentali di altri.
        Ma ricordate,nella vita “Solo chi cade può risorgere!”ahahahhahahaha!!!!!!!
        Un saluto a tutti.
        Marco

        • ed ecco che la storia si ripete un’altra volta ancora…non temete il metallo non morirà mai, si rigenererà dalle proprie ceneri come ha già saputo fare altre volte in altre vite…
          anzi, credo fermamente che il futuro della plastica sarà una conversione verso il metallo, vedrete che prima o poi si sentirà il bisogno di semplificare ed allora cosa ci sarà di meglio di un bel telaio di semplice metallo , magari adattabile a carrozzerie in plastica ?
          Aspettate e vedrete che prima o poi ci si arriva…
          Viva lo slot (specie quello metallico)
          Giovanni 🙂

I commenti per questo articolo sono chiusi.