Ravenna 1ma Prova IRC DTM-Classic

Alla domenica mattina c’è fermento per la messa in atto dei nuovi regolamenti con Dalmonte, Gasperini a familiarizzare con un cartone di motori Ninco prima e Fly dopo, con relativi abbinamenti di pneumatici, mai vista tanta roba insieme.
Un particolare ringraziamento va ad Aldo ed ai ragazzi del club per aver minuziosamente misurato, numerato e ordinato tutti i motori, così che le operazioni di consegna montaggio si potessero svolgere senza intoppi.
Al gruppo dei verificatori, costretti al superlavoro, si è aggiunto il grande Paco Ballotta, arrivato a Castiglione di Ravenna con al seguito i cuccioli del Club di Soragna, una bellissima immagine ed un esempio per lo slot.
E lui a chiamare i piloti che si presentano a turno al montaggio/verifiche dove in pochi minuti si formano le varie batterie, anche queste decise in base alla nuova regola del ranking, uscita vincente dalla prima prova.
Batterie che iniziano in un’atmosfera piacevole, condita di molto umorismo, segno che si è tutti più rilassati e c’è veramente tempo per divertirsi e scambiarsi opinioni.
Nel Dtm i valori in campo sono confermati senza grosse sorprese fino alla fine, ed anche la finale tra i 6 migliori, tutti su Mercedes Clk, parte con Dalmonte, Gasperini e Merulli come favoriti.
La sorte gioca subito un brutto scherzo a Merulli che si ritrova un motore legato e perde subito un giro mentre Dalmonte, Gasperini e Campriani vanno in fuga, con Gasperini rimontato dalla quinta posizione.
La lotta si riduce nelle ultime due manche ai soli Gasperini e Dalmonte con quest’ultimo che cede di misura la vittoria causa anche una uscita decisiva.
Gasperini riporta la sua Gulf Mercedes sul gradino più alto del podio in una gara tra le più combattute, capace di strappare applausi ad ogni fine manche.
Copione più o meno simile nel Fly Classic, ma almeno in questa categoria si è vista una maggiore varietà di modelli in pista, con l’atteso duello Chevron, Porsche.
Si parte in orario grazie alle verifiche ben organizzate e subito si capisce che sarà incerto fino alla fine il nome del vicitore, le Fly sono più sensibili delle Dtm sulla pista di Castiglione, ed anche il fattore campo diventa una variabile.
Nelle batterie si fanno largo Gato Garotti e Gulminelli che come nel Dtm giocano il ruolo di outsiders.
Nella finale è duello tra le Porsche 908 di Goti, Campriani, e le Chevron di Gasperini, Dalmonte, Merulli e Ballotta.
Merulli è subito fuori dai giochi per la vittoria in una giornata storta, mentre gli altri 5 vanno via vicinissimi a suon di giri veloci. A metà gara Gasperini conquista il primato su Dalmonte, faticando ad avere la meglio anche su Goti e Campriani velocissimi e combattivi, Ballotta recupera dopi alcuni errori nelle prime manche.
Dalmonte sà di avere il vantaggio delle corsie e sferra l’attacco nelle ultime due manche, e va a segno, Gasperini si distrae un attimo e perde tre posizioni tanto è serrata la lotta, subendo il ritorno di Campriani e Ballotta che gli soffiano il podio.
Un grande Dalmonte sfodera finalmente un sorriso dei suoi, la sua Chevron Canon svetta tra le altre ed è lui il vincitore di giornata, e può festeggiare anche Campriani che torna a casa con due piazzamenti onorevoli.
Di sicuro la Classic sarà sempre una categoria incerta, la varietà delle piste richiederà un’altrettanta varietà di vetture, la Chevron ha convinto in parte, la 908 resta una conferma, così come i protagonisti, segno che alla fine i valori restano invariati anche con le nuove regole.
Complimenti a Gasperini, Dalmonte per le vittorie, e a tutto l’MRC Slot Club di Castiglione di Ravenna e per come hanno organizzato, gestito e tenuto viva la manifestazione.

Classifiche

DTM Ninco
1° Gasperini
2° Dalmonte
3° Campriani

Fly Classic
1° Dalmonte
2° Campriani
3° Ballotta

Classifiche ufficiali e risultati completi della 1^ Prova IRC Dtm/Fly Classic saranno disponibili sul sito www.ansislot.it

Riguardo

Motori

19 commenti su “Ravenna 1ma Prova IRC DTM-Classic

  1. RAGAZZI !!!!!!! MI MANCATE DA MORIRE !!!!!!
    Non che sia innamorato di voi, non fraintendetemi, io sono legato a vecchie tradizioni !!..!!..!!
    Bravi Gato e Chaparral, altro che outsider, alla prossima glielo fate vedere voi.
    Complimentissimi ragazzi e in bocca al lupo.!.!.!.!

  2. A nome del Club MRC Slot, organizzatore di questa prima gara IRC 2005 e personale, voglio fare un sentito ringraziamento a tutti gli amici che hanno partecipato alle gare, sfidando anche le avverse condizioni del tempo. Il comportamento in gara e fuori è stato di assoluta tranquillità ed amicizia da parte di tutti, forse sarà anche merito delle nuove regole ma veramente ho rivisto la voglia di divertirsi e di fare slot, rifuggendo dalle polemiche e dalle tensioni che talvolta hanno “avvelenato” il nostro ambiente. Non ho ancora fatto una analisi approfondita sui risultati ma l’impressione è che con le nuove regole il livello di competitività dei modelli sia molto più uniforme, così che per emergere conta assai di più “il dito”. Nella categoria Classic (bellissima!) i primi cinque concorrenti sono giunti nello spazio di un giro, quindi con distacchi di pochi metri uno dall’altro (su oltre 4 km e 800 metri percorsi dal 1°), ed anche il 15° classificato è giunto a “soli” 8 giri di distacco, e chi conosce la nostra pista sa che non sono poi tanti a fronte degli oltre 152 giri del primo. Entro qualche giorno spero di mandare anche qualche foto di questa bellissima giornata.
    Grazie ancora, Andrea Gulminelli

  3. Un ringraziamento anche da parte mia a tutti gli intervenuti alla gara di Castiglione di Ravenna.
    Effettivamente ciò descritto già dai ragazzi che mi hanno preceduto ha veramente reso tutta la giornata fluida e divertente per tutti.
    L’utilizzo del motore e delle gomme date dalla DG
    per queste categorie è davvero la soluzione a molti problemi. A parte i motori che hanno avuto, tranne pochissimi casi dove sembravano particolarmente lenti, prestazioni molto simili, a mio giudizio più i Fly che i Ninco, ma le gomme si sono dimostrate davvero una scelta azzeccata.
    Le NSR per il classic si sono dimostrate ancora una volta una scelta azzeccata anche per quest’anno da parte della CT Classic (d’altra parte è una conferma di ciò già visto nel 2004).
    Le Ninco pure una scelta giustissima.
    Il timore di stallonare è passato già dalle prove quando nessuno aveva avuto problemi, poi la tenuta si è dimostrata davvero importante, tanto che i tempi sul giro sono calati di un decimo o due ma per colpa dei motori e non certo per le gomme.
    Ora aspettiamo il verdetto delle piste con fondo polistil o altro per avere il responso sulla vera validità delle scelte fatte.

    A presto

    Luca D.

    • Ti sei vergognato a dire che hai corso con un pulsante ad elastico ?!
      A presto, Andrea

  4. sicuramente una giornata fantastica passata velocemente ed in compagnia ottima…..
    un grazie a tutti i ragazzi dell’MRC di ravenna ed un grazie particolare ad Aldo per la macchina (grazie….) e un complimenti a bart per la sua fantastica cronaca….!!!!!!
    un saluto a tutti
    Mat278
    S.C. Arezzo

  5. Come ridoooooooooooo !!!!!!!!!!!
    Finalmente ve le ho suonate !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    aaaaaaaaahahahahahahahahahahahahaha
    Mi sono troppo divertito…
    Alla faccia di tutti quelli che pensavano che le gomme NINCO non incollate potessero dar problemi, posso solo dire che dopo una gara QUELLE gomme erano appena rodate …. fantastiche e PERFETTE ! Basti pensare che un anno fa nella stessa pista con le DTM il miglior giro in gara fu di un solodecimo piu veloce………..con gomme IPERTRATTATE !!!!! pensate un pò…
    Mi dispiace moltissimo per il motore NINCO che si è pescato Walter , non era sicuramente dei piu veloci…. SAREBBE STATO PIU BELLO BASTONARLO AD ARMI PARI !!!!!!!!!!!!!!
    Ottima anche l’accoppiata dei motori FLY con le gomme e cerchi NSR…. Le macchine erano veramente simili tra di loro (per non dire identiche) e divertentissime da guidare.
    Quindi….. tuttto perfetto ….niente polemiche…. orari mai visti…. CAVOLO alle sei e mezzo del pomeriggio avevamo finito tutto !!!! FFFFFFFFFantastico…………
    Adesso però non pensate che il mio pulsante resti chiuso in cassetta per piu di un mese… cioè fino alla gara di Perugia (che tra l’altro voglio vincere!)…. Mi stò preparando per andare a MILANO 90 !!!!!!!!!!!!!!!……..e chi mi ama mi segua in questa nuova avventura !!!! sono proprio malato ……
    E adesso i soliti ringaziamenti ( ma che palle….)…
    Allora : Grazie a Paco per la splendida compagnia( cazzo in classic me le ha date! )
    Grazie ad ALDO per il motore che mi ha pescato per il DTM ….
    Grazie a tutti per giocare con le macchinine… io mi diverto troppo !!!!!!!
    ……. e poi…. Lukino te le ho dateeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee…………..aaaaaaaaaaaaaaaaaaahahahahahahahahahahahah
    Ciao a tutti
    Andrea Gasperini
    IL BARONE ROSSO
    AREZZO

    • Bart!!!!! Il titolo dell’articolo doveva essere: “FINALMENTE ANCHE GASPERINI VINCE”………….sottotitolo:”Sfruttando la totale assenza del Team NSR”!!!!!!!!

      AHAHAHAAHAHAHAH!!!!!!

      Grande Andrea!!!!!

    • Nel DTM questa volta hai battuto i padroni di casa, onore al vincitore, anche se con quel motore lì vinceva pure un paralitico… nel Classic però, dove i valori dei modelli erano molto equilibrati, abbiamo visto che anche il Gas, quando gli soffiano dietro il culo va in stress ed esce pure due/tre volte per manche!!!
      Quando alla fine ti ha superato Dalmonte ti sei un po’ distratto…. visto che anche che anche Peppo, Paco e Goti ti hanno ripreso e bastonato!!!!
      Ciao, alla prossima…
      Chaparral

      • Parla uno che poveretto non aveva motore……………………………. il mio NC-5 era nella media dei motori buoni ! O meglio diciamo che erano tutti vicini eccetto qualcuno un pò piu lento………….. e non qualcuno troppo veloce !
        Considerando che anch’io “purtroppo” ho trovato chi mi sverniciava in rettilineo…….. Pensa un pò se avessi avuto il motre drl Peppo … Forse avrei sbarbato un 8.9 o un 8.8 !!!!!!!!!
        aaaaaaaaaaaaahahahahahahahahahahahahah
        Ma sono un ragazzo di poche pretese e mi accontento di quello che avevo !!!!!!!!!
        Bè , nel classic sono stato un pò salame … lo ammetto ! Ma non potevo mica vincere tutto !!! Poi mi arrivavano troppi accidenti è !!!!!!!!!!!!!! aaaaaaaaahahahahahahahahahahah
        Ciao grande Gulmi !
        Saluti….. GAS 348 !!

    • Visto che sei malato di slot, che non vuoi tenere fermo il pulsante un mese, e visto che sei uno che accetta le sfide, perchè non vieni a Sulmona a fare l’endurance col metallo in squadra con noi?

      • Carissimi,
        in che data si correrà a Sulmona??
        Con quale tipi di auto in metallo?
        ATTENDO una sollecita risposta!!!
        Thank you, Vito Van BOFFEN!!!!!!!!!!!!!!

        • Dear Van Boffen, sono giorni che ci sono foto e info in prima pagina sotto la voce Precoka come hai fatto a non accorgerti di tale evento…..comunque categoria 1/24 GT Ansi, equipaggi di 3/4 piloti.

          • Ma è una gara a squadre ??
            Quindi non mi serve la macchina …
            E COME SAREBBE L’EQUIPAGGIO ?????????
            E CHI CE LA DA LA MACCHINA PER VINCERE ?????
            Fammi sapere qualche notizia che se mi gira bene entro in guerra anche con il metallo !!!

          • Se vuoi venire basta che porti i panni, ti si passa a prendere e si va, 19/20 maggio, macchina ok, così come dei sani chip metallo per il tuo pulsante.

          • Insomma …. anche metallaro !!!!!
            ……. ci penso qualche giorno e poi decido ….
            Ma perchè non ma aacompagni a Milano per la prima IRN ??????????? Mi mandate da solo a difendere i colori della bandiera IRC !!!!!!!!!!!!!
            Aiutoooooooooooooooooo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. Per chi non se ne fosse ancora accorto, informo che sul sito ANSI sono già state pubblicate le classifiche complete delle due gare IRC di domenica 27 febbraio u.s. a Castiglione di Ravenna. Grazie a Enrico per la sollecitudine!
    Ciao, Chaparral

  7. Un grande complimento ai due voncitori!!!! Vai Gas, per una volta non sei arrivato secondo!!!
    Purtroppo la sfiga mi ha costretto a letto con l’influenza, altrimenti erano guai per tutti!!!

    Un saluto a tutti quanti ed alla prossima!

    Tommaso

  8. Dopo aver maledetto la sorte per i motori fiacchi che mi capitano da più di un mese, sia al club che domenica a Ravenna, ieri sera ho fatto un’amara ma sopratutto beffarda scoperta…

    Dato che anche alla gara club di casa GT, quella con i motori propri e non pescati nel bussolotto, durante le prove libere sul dritto venivo sverniciato da tutti, per la gara ho deciso di prendere in prestito il pulsante di Grigioni: risultato, ho vinto.
    A fine gara ero pronto a spedire il mio pulsante NSR per una revisione, invece l’amico Pinca me l’ha aperto e in 10 secondi ha sentenziato che la pasticca, su cui va a battuta il cursore al massimo, era lercia… dopo accurata pulizia ho ripreso la mia GT e ho battuto il mio recod in gara!!!

    Conclusione: A RAVENNA MI AVETE SVERNICIATO TUTTI PER QUEL CA**O DI PULSANTE!!!!!!!!!

    Gas e Lucad, vi aspetto a Perugia!!!

    Tremate!!!

    Detto questo, la formula del monomotore e monogomma mi sembra particolarmente riuscita.

    Le cassandre che parlavano di stallonamenti multipli hanno sbagliato… certo, se poi uno le gomme le tratta il discorso cambia, ma se la gomma è fornita in parco chiuso non c’è pericolo!

    Bene il classic, con almeno tre modelli (Chevron, 908, 917 Spider) che sulla pista Ninco se la giocano alla pari.

    Da rivalutare il Dtm: posto che fino a fine maggio il regolamento non si dovrebbe cambiare, io per l’italiano non vedrei male l’opzione di un 11/30 o 11/32 per le M3. Almeno non avremmo batterie monomodello Clk. Che ne pensate?

    Comunque complimenti agli organizzatori per l’efficenza con cui hanno gestito tutte le fasi di gara; un applauso, oltre ai vincitori, a Paco per la grande prestazione su una pista che non conosceva, e sopratutto per i giovani leoni Soragnotti che ha portato alla gara: veloci, seri, corretti, pronti a dare una mano agli organizzatori e alla commissione tecnica.

    Per finire un bravo anche a Peppo e Goti… AVETE SUONATO GASPERINI!!!!!!!

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAH!!!!!!!!!!!!!!

    Walter Merulli

I commenti per questo articolo sono chiusi.