Gomme

La soluzione attuale e’ quella di montare le gomme
prodotte da un noto costruttore italiano,che si adattano perfettamente al cerchio, e danno delle ottime prestazioni rispetto l’originale.
Quale sarebbe l’alternativa? o meglio le alternative?
all’interno del nostro club(“The fast snails”-Pa-)per
iniziativa ed inventiva di un nostro socio(“eslot”)abbiamo adottato questo sistema:posizionato nel tornio un cerchio Fly,abbiamo ridotto la larghezza(4mm circa) del canale rialzato,in queso modo possiamo montare diversi tipi di gomma,P2(la piu’ usata)ma anche scx,proslot,ecc…specialmente con le gomme “P2” i modelli vanno perfettamente,senza
pesi e senza carrozze basculanti,cosa che con le gomme alternative in commercio non otteniamo,e i
pesi diventano necessita’.
A questo punto l’deale sarebbe di trovare in commercio,cerchi (in plastica)di questo tipo,senza
perder tempo a modificarli(anche perche’ e’ un’operazione che richiede una certa cura),il vantaggio sarebbe quello di avere senza troppe spese,un modello performante,senza bisogno di mettere piombi,e “violentare” le bellissime carrozzerie delle “Fly classic” per renderle basculanti,inoltre(e’ stato sperimentato nel nostro campionato) la differenza tra i vari modelli diminuisce sensibilmente,e non si rischia di vedere esclusivamente Porsche 908 e 917,io personalmente ho corso anche con una bellissima
Ferrari 512″coda lunga”,e non sono arrivato poi cosi’ lontano dai primi.

AAldo”The Fast snails”-Palermo-

43 commenti su “Gomme

  1. Dimenticavo:la nostra e’ una pista Polistil,ma in ogni
    caso anche nella Ninco,basta scegliere la gomma giusta,la P1 o anche la P3 potrebbero essere delle valide soluzioni,cmq sempre senza bisogno di pesi
    ne di carrozze basculanti.

    • Facciamo un pò di ordine, il fondo Ninco richiede una gomma molto morbida, Slot.it produce 3 divere mescole di gomme (siliconiche e zero grip a parte).
      La P1 non è assolutamente adatta alla Ninco, ma funziona bene su Polistil, Carrera e altri fondi lisci.
      La P2 era la gomma che andava per la maggiore prima dell’uscita della più morbida P3, creata appositamente per pista Ninco.
      La mescola P2, secondo il mio parere, rimane la gomma più adatta per gare di durata su pista Ninco.

  2. Nel campionato Interregionale Nord Classic, le gomme di serie sono tra le più usate e le macchine vanno molto bene.
    Probabilmente il fondo della vostra pista è più ostico per quel tipo di gomma; ne esiste sempre un’altro tipo fatto apposta per queste vetture che su fondo Ninco non ha bisogno di trattamenti, ma va bene anche su altre piste.

    • Suppongo che nell’interregionale Nord Classic,come
      da reg. usiate sia i pesi che le carrozze basculanti,
      nel modo che ho descritto non e’ necessario,basta
      avere come ho proposto i cerchi adatti,e trovare la
      mescola adatta,nella Polistil vanno le P2,nella Ninco
      andranno bene altre mescole,ma in definitiva il
      vantaggio(con i cerchi in plastica modificati)e’ di
      avere un modello performante ed’equilibrato,con
      poca spesa e zero preparazione,ovvio che l’assalino
      anteriore si puo’ sostituire con quello unico,e le gomme anteriori necessitano di una tornitina,ma e’
      ben poca cosa rispetto al pesare e far basculare il
      tutto.

      • …..la gomma in commercio di cui parli,rispetto alle
        P2 hanno piu’ grip,si impuntano talmente in’accelerazione da fare uscire la macchina,e non ho
        trovato nessun trattamento per migliorarla,sembrano essere troppo porose,e
        tendono ad’accumulare pulviscolo,sto parlando di
        pista polistil,e di modelli senza pesi con carrozzeria
        serrata.

    • Quantitativamente le gomme di serie non sono le più usate. Il trattamento è difficile, e non tutti riescono a saltarci fuori. Richiedono tanto tempo e tanta cura.

      Lorenzo
      CT IRN Classic.

      • Daccordo,sono davvero ostiche,a meno che dopo
        avene selezionate parecchie,riesci a tornirle a
        dovere(senza farle cristallizzare),e a trovare
        la “pozione” giusta,con il metodo che adottiamo
        noi niente selezione,una leggera pelatina al tornio,
        niente “pozioni magiche”,niente pesi ne carrozze
        “svitate e via,ripeto,se in commercio esistessero dei
        cerchi in PLASTICA di ottima qualita’ gia’ modificati,
        sarebbe piu’ semplice,e non mi sembra(considerato
        che i nostri produttori,hanno ideato un po di tutto…)
        di chiedere l’impossibile.

        • Noi non ci siamo mai posti il problema in quanto ci troviamo benissimo con quello che abbiamo omologato, non ne sentiamo il bisogno. Addirittura all’ultima gara (Cilavegna) ho dovuto sostituire il mio assale più “anziano” con uno solo incollato e tornito, per “eccessivo grip” (io monto le gomme del “noto costruttore italiano”, come l’hai chiamato tu). Per questo che non ci siamo mai posti il problema. Le auto vanno bene così.

          Lorenzo Fallini
          CT IRN Classic.

          • Ok,ma l’auto ti va bene con quella gomma perche’
            hai piombato il telaio, e la carrozza bascula.
            Diversamente non sarebbe cosi’,quello che io
            propongo,con una semplice modifica ai cerchi,e
            montando le gomme che si vogliono(P1,P1,….)
            e’ di fare girare una “classic” senza piombi,ne
            carrozze “svitate”,conosco il reg. Ansi,la mia
            era un’alternativa,poca spesa-poca preparazione-
            piu’ equilibrio-tutto qui’.

          • Dunque stiamo parlando di due categorie profondamente diverse, pertanto non confrontabili come prestazione e comportamento in pista. Magari quando avrò un poco di tempo provo a prendere l’assale che ho usato l’ultima volta (assolutamente non trattato) e lo monto su una macchina senza pesi. Poi ti faccio sapere le mie impressioni ok?

            Ciao Lorenzo.

          • Piu’ che di due categorie,di due concezioni di intendere lo slot, tu ti rifai al reg.Ansi che
            prevede una preparazione tecnica del modello
            (pesi,basculaggio,trattamento delle gomme…)
            rivolta ad una utenza piu’ ristretta e preparata,
            io cerco di rivolgermi all’appassionato neofita,
            che magari fa slot per puro divertimento,e
            appena sente parlare di pesi,basculaggi ecc.
            scappa,come e’ gia’ avvenuto nel metallo.
            Poi fammi sapere come ti va la macchina senza
            pesi e carrozza fissa,ma se usi le gomme originali
            o quelle in commercio alternative,temo che non
            arriverai mai alle prestazioni di un modello con le
            P2.

            AAldo”T.F.S.” -Pa-

          • Per ora, su tutte le prove che ho fatto è vero il contrario. Ma secondo me dipende moltissimo dal tipo di “fondo” della pista. D’accordo, abbiamo tutti e due delle Polistil, ma i fondi cambiano da pista a pista. Figurati che a volte ho trovato differenza di prestazioni al variare della temperatura!!!!

            Lorenzo.

          • In pratica mi stai dicendo che,stando alle tue prove,
            una Fly classic senza pesi e basculaggio,con gomme
            originali,va meglio che montando le P2? ho capito
            male?

          • Adesso prova a modificare il cerchio secondo il
            “sistema eslot” cosi come ho descritto nell’articolo,
            poi monta le P2 e vedrai la differenza…..

  3. “noto costruttore italiano”….. AHAHAHHAHAHAH
    fate davvero ridere….
    ma chi è???? la pirelli????? AHAHAHHAAH

    siete davvero alla fruttaaaaaa
    ciao, vado a fare il bagno, mi raccomando, spremetevi bene le meningi AHAHAHHA

    ciao ALDOOOOOOOO

    • NSR???? ma e’ cosi’ sicuro di essere lui il “noto costruttore italiano”? fino a prova contraria io non
      l’ho detto,se qualcun’altro…..
      Ciao Salvatooooore,buon bagno,e mangia molta frutta che fa bene.

      • ……………e poi, NSR?!?!?!? Cos’è? Non Solo Radicchio? Dev’essere una nuova marca di insalate miste!!!!!!

        IHIHIHIH!!!!!

      • ALDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
        sono tornatoooooooooooooooooooooo

        l’acqua era splendida come al solito, come quella dalle tue parti (ahhhhhhh, lo sprofondo sud almeno in questo mi rincuora :-))))))))

        dicevo: ALDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        anche mio figlio l’ha capito: i noti costruttori (di gomme) italiani sono 2: NSR e Slot.it (in ordine alfabetico :-))
        e visto che tu dici che per montare le P1, P2, P3 che sono Slot.it e non Pirelli :-))) devi modificare il cerchio, anche mio figlio ha capito che il “noto costruttore italiano” è NSR, che ha prodotto delle gomme identiche nel disegno e nelle dimensioni a quelle originali, con una qualità degna di vere gomme.

        ALDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
        mangio un pò di frutta (come suggeritomi :-))) e rivado al mare
        ciaooooooooooooo

        nb per lorenzo: le banane non mi piacciono, sono ipercaloriche AHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAH

        saluti a tutti

        • Ok,non ho detto che le tue sono delle cattive gomme,ho detto che montate su una “Fly classic”
          senza pesi e con carrozzeria avvitata,rendono meno
          rispetto alle P2,e guarda che le ho provate tutte,a
          parte i vari tipi da te prodotti:”soft-magnetic”,ho
          messo di tutto per ridurre il grip eccessivo,ma nisba, probabilmente sulla Ninco e con la macchina
          pesata e basculante sara’ diverso,ma da noi e’ cosi’.
          tutto qui’,ciao e buone vacanze.
          Aldo

          • Il mio intervento era sono scherzoso, lo sai.
            LO sappiamo da un anno io e te che non mettete i pesi e bloccate la carrozza…… e poi lavorate i cerchi di plastica al tornio per mettere le P2……. AHAHHAHAHAHAHAHAH

            ciao ALDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    • Appunto…………………chi ti dice che io uso le tue gome?!?!?!?! AHAHAHAHAAHAHBBUSIVO!!!!!

      • che palle co ste gomme………… io penso che dovrebbe aggiudicarsi la fornitura per il DTM e FLY classic il fornitore disposto a regalare le gomme… per lui c’è un ritorno d’immagine che viene corsa una categoria con le sue gomme e noi non le compriamo piu’ ..
        AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
        altrimenti sotto quali basi vengono scelte le gomme ???????????????????
        per simpatia verso il produttore ?????????????
        sono aperte le urne!!!!!!!!!!!!!!!!!
        IIIIIIIAAH HA AH AH AAAAAAAA HA HHHHHHGGG

        • Si daccordo,ma che c’entra con il mio articolo?
          probabilmente non lo hai neppure letto.

        • Come al solito, per le gomme adatte alle FLY Classic (come d’altronde per le altre, in generale)c’è un sacco di “rumore”….

          Negli scorsi anni all’ADF si è corso (inclusi i vari Giacomo, Paolo, Ezio e Tanuzzo) senza pesi e con gomme di serie, riuscendo a creare una delle “serie” più belle e combattute, che quest’anno è stata accantonata (spero temporaneamente).

          Le gomme non erano incollate, e la scolpitura originale doveva essere visibile (praticamente senza tornitura). Io ho provato “privatamente” anche le NSR, che da subito vanno decisamente meglio (fondo Polistil) delle originali. Speriamo di reintrodurre per la stagione 2005 questa categoria, con le NSR che tra le altre cose non si “seccano” come invece avviene per le FLY originali.

          Ciao a tutti,

          “Unleaded forever” MarcoC

          • Daccordo,ma senza pesi e gomme originali vanno
            soltanto alcuni modelli:Ferrari 512,Porsche 908,ma
            se metti una Lola t70, oppure una 917 K,o peggio
            ancora una 512 codalunga me lo racconti….e poi
            devi sempre fare basculare la carrozza,e trattare le gomme, come ho descritto io
            nell’articolo(ma l’avra’ letto qualcuno?)niente pesi,
            carrozzeria avvitata,cerchi modificati per poter montare le P2(la nostra e’ una polistil),e con l’assale
            anteriore unico(per chi vuole)e una pelatina alle gomme anteriori,ele classic(di qualsiasi tipo,codalunga compresa)vanno in maniera eccellente,bassi costi(solo il costo delle P2)poca
            preparazione-alto rendimento,non mi sembra male.

          • Che confusioneeeeeeeeeeeee, Alduccio, nessuno “vuole” capire cio’ che intendi dire, e cioe’ che le prestazioni migliorano notevolmente e che si equiparano in competitivita’ quasi tutti i modelli……..come al solito ognuno parla dei propri campionati, ma nessuno che dica “vediamo come vanno”……..magari un giorno la slot it fara’ le gomme adatte alle Fly, oppure il nostro Salvatore appena tornato dal bagno copiera’ le mascole della “Pirelli” 🙂

            Prez

          • Se leggevano meglio il mio intervento,forse….
            cmq.tu in sintesi, hai espresso quello che
            intendevo dire,speriamo che adesso sia tutto
            piu’ chiaro,e speriamo che Slot.it o “qualcun’altro”
            faccia una gomma performante,adatta ai cerchi
            Fly.
            AAldo.

          • ALdo, facciamo i seri:
            noi le gomme performanti le abbiamo.
            forse per voi, per come assettate le macchine (l’articolo IO l’ho letto, anche se già conoscevo tutto), tengono ANCHE TROPPO!
            che ci vuoi fare?? posso fare le gomme che scivolano, che scorrono???????????
            poi lo sai, è questione di assetto, di macchine, di pista, di polvere o pappa, e tante altre cose.
            è inutile che ti dica prova questo e prova quello, potrei mandarti una conf. delle “soft” ultima versione, leggermente più morbide delle precedenti, ma siamo sempre lì, è una prova.

            Lo sai che noi siamo sempre pronti alle esigenze di tutti, certo che andare con delle classic senza pesi per me sarebbe folle :-))) ovviamente rispetto le vostre regole e le vostre abitudini, non è che voglio convincerti….. però……. che ne dici di provare le “soft” recenti e magari aggiungere un peso “imposto” di soli 5 grammi in un punto fisso per tutti???? (ovvio dopo aver provato di tutto di più).

            Alla fine dei conti, come vedi, è molto più difficile fare andare le macchine con il vostro regolamento senza pesi e senza basculamento, che con un regolamento “normale” che prevede pesi e viti allentate. E ti assicuro che la guida è tutt’altra cosa!
            Ma non devo convincerti io.

            Riguardo le gomme lo sai che sono contrario ai trattamenti io per primo, ecco perchè sviluppiamo continuamente gomme alla ricerca di prestazioni sempre migliori.

            Devo dirti che fino ad alcuni mesi fa le nostre gomme erano le migliori in assoluto sul mercato PRIVE di trattamenti, ma con l’evoluzione avuta negli ultimi 2 mesi abbiamo fatto un grosso passo avanti, grazie anche ai cerchi NSR AIR SYSTEM; nella GT abbiamo risultati sorprendenti SEMPRE SENZA TRATTAMENTI, e chi le ha già utilizzate lo ha confermato….
            Ma tu lo sai, non ho bisogno di fare pubblicità anticipata o notizie eclatanti in anteprima per creare aspettative, normalmente immettiamo prodotti sul mercato quasi “in silenzio” e solo dopo, con calma, ne comunichiamo la avvenuta commercializzazione.

            Ciao. Mi preparo per un’altra giornata “ammollo”, oggi il mare è ancora più bello, peccato non abbia con me la digitale.
            ciaooooooo

          • Ue’ Salvatore, se devi fare il serio, ammetti le cose come stanno…….le tue gomme sicuramente andranno bene per la maggior parte delle piste e per la maggior parte dei regolamenti che si applicano nei clubs……..Ovviamente quello che vuole comunicare Aldo e’ che con una minima modifica, non solo le macchine vanno MOLTO bene ma anche hanno prestazioni vicinissime…….altro che pesi con regolazioni da farmacista!!!!! Altro che liquidi per gomme con formule magiche degne della enichem………per non parlare di come rovinare carrozze e supporti per renderle basculanti………Si lo sappiamo che con i pesi ed tutte le altre amenita’ le macchine vanno piu’ forte, ma noi facciamo un discorso regolamentare facile ed abbordabile per tutti, non snaturiamo le auto, non le elaboriamo tutto il giorno, non roviniamo le carrozze, e chi arriva da neofita non si imparanoia…….
            Per quello che consideri NORMALE REGOLAMENTO, stendiamo un velo pietoso (considerazione personalissima)…….la maggior parte dei regolamenti in Italia sono volti alla elaborazione , consentono tutti i trucchi del mondo , e anche promuovono la supervendita di pezzi speciali (legittimo per chi lo vuole).
            Non ti seccare ….la professionalita’ ci vuole, ma non dappertutto, se si vuole fare una o piu’ categorie “Bummiate” (esasperate) fatelo , ma non venirmi a dire che dobbiamo mettere pesi od altro.
            Le fly come fatte da noi VANNO BENISSIMO e soprattutto sono tutte performanti, cosa che permette a chi vuole di correre col modello PREFERITO, non come nel DTM che corrono tutti con le BMW (che per altro non sono dtm), e non parliamo di TAMPONI (la parola pappa preferisco usarla per i neonati) quelli li mettono gli altri, noi abbiamo la pista pulitissima e va egregiamente.
            Ovviamente la NSR fa un discorso di mercato (legittimissimo) e noi siamo “fuori fascia” perche’ siamo tra i pochissimi che in alcune categorie corriamo nel modo piu’ semplice possibile, e ti assicuro le gare sono emozionanti lo stesso e si vedono in pista modelli differenti. Purtroppo per noi le tue gomme “Zappano” e lo dico con dispiacere, perche’ se fossero performenti (per i nostri regolamenti)le compreremmo volentierissimamente (si puo’ dire ???) perche’ ci consentirebbero di montarle senza modifiche al cerchione.
            Mentre sei ammollo valuta se il mercato ti consente di produrre una gomma che vada senza pesi, magari ci sono molte persone che le comprerebbero, viceversa goditi il bagno….
            A proposito, vado ammollo pure io, che mi sto chiedendo perche’ sto qui a scrivere al posto di farmi il bagno…… 🙂
            Stammi bene
            Fabio

          • Fabio, lo sai come la penso, ormai io e te (anche con Aldo) ci conosciamo da anni.

            Mi sembra di essere stato chiaro e corretto, di aver riportato i fatti, le opinioni, e tutto il resto.
            Ripeto posso mandarvi (sempre gratis ovviamente) le soft prodotte negli ultimi 6 mesi, diverse dalle prime (si evince da quello che c’è scritto sulle etichette) e le provate. non ho detto che dovete agiungere peso per forza.
            E’ inutile che ripeto quello che ho scritto prima (che era sia per te che per Aldo).

            Nessuno può dire quale regolamento sia migliore, l’importante è che tutti a modo proprio si divertano a fare slot.

            ciao fabiuccio vado di nuovo in acquaaaaaaaaaaa

          • Ehi! Ehi! Fabio se ne va a mare,Salvatore e’ sempre
            “ammollo” e io? Porcaccia…ma proprio a Luglio mi
            doveva venire l’influenza(…..)che vi devo dire,non
            vi scottate!!
            Ciao Fabio,ciao Salvatore.
            (Ps.per NSR:tu mandagliele a Fabio un paio delle
            ultime “soft”,che se vanno bene, me ne compro uno scatolone…)

          • Alduccio…..quando vuoi venire al mare sei sempre ospite gradito, sempre che ti piacciano i gamberoni, perchè devi sapere che chi viene a trovarmi sarà rifocillato a dovere!!! Chiedi a Giampiero e Mario….
            Portati la famiglia!!!
            Ciao

          • Oggi prendo il treno e arrivo, prepara i gamberoni, gli scampi, le cozze, le vongole, una cernia, un rombo, 2 Kg di risotto di mare, 3 Kg di spaghetti allo scoglio e qualcos’altro ok? Non dimenticare 1 Kg di sorbetto per la digestione ok?

            Arrivoooooo ciao!

          • …..Non ti dimenticare di scendere due bei
            prosciuttoni di Parma “San Daniele”, accopiati
            al nostro mellone bianco,ed’innafiati da una
            bottiglia di “Planeta” bianco (Sambuca di Sicilia)
            sono una delizia…..

          • Parma “San Daniele”?!?!?!?!?!?!?!?!?! AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAGGGG!!!!!!!!!!!! SACRILEGIO!!!!!!!!!

            Il “Parma” è “il Parma” e basta!!!!!!!!!!!!!!!!! Per favore non confondiamoci più è!!!! E’ come dire che il Grana Padano (Buuuuu) è uguale al Parmigiano Reggiano (Libidine)!!!!!!!!!!

          • Ue’ Fallini, vieni quando vuoi, che ti organizziamo un’endurances…………….di gamberoni e cozze, devi solo decidere la categoria a cui vuoi partecipare……..porta il pulsante per sgusciare i gamberoni 🙂

            Fabio

          • altro che cerchi di plastica AHAHAHAHAHAHAHHAHAHHAAH

            Oggi giusto per rimanere in allenamento con lo stomaco “pepata di cozze” durante le qualifiche di formula 1.
            ciaooooooo vado in acquaaaaaaaaaaaaaaaa

    • A salvatore… perchè invece di startene al mare non vieni a prenderti una bella bastonata a Perugia????
      ……………Bella vita è !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      ….tu al mare e noi poveri inferiori a casa a trattare le gomme……………

      • Lo sai che per te è meglio, almeno potrai arrivare terzo dietro Walter e il Peppo, altrimenti con la mia presenza nemmeno al podio arrivi, fai la fine di Trulli AHAHAHHAAHAHHAHAHAHHHAHHAHAHHHAHAH
        ODDIO COME MI DIVERTO CON TE AHAHHAHAHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAAH

        Lunedì ne riparliamo AHAHAHAHAHAHHAHHAHHAHA

I commenti per questo articolo sono chiusi.