Slot Guinness Italia

1) Qualcuno conosce se c’è ed eventualmente quale è il primato mondiale di lunghezza di una pista slot che ovviamente possa funzionare.

2) Chi ha la voglia di organizzare con me ed alcuni miei amici quest’ evento ?

Aspettiamo segnalazioni e consensi.

Ovviamente occorre una organizzazione ben strutturata. Marketing, commerciale, ma anche tecnici elettrici e di impiantistica,ecc ecc.

L’idea è di organizzarla in una grossa piazza , al fine di coinvolgere l’ attenzione di chiunque, senza fossilizzarsi in una palestra o un palazzetto dello sport. Perchè se è vero come dice qualcuno di voi che lo slot non attrae il grande pubblico , penso che in Italia quasi chiunque abbia avuto almeno una” pista delle macchinine ” e ,pertanto, chiunque si intratterrebbe a vedere delle gare slot.
Questo è l’ unico veicolo per far conoscere lo slot al pubblico. Far conoscere col contatto diretto, dalle piazze .Dalle mie parti chiunque abbia saputo che ho una pista di 31 metri , mi telefona per poterla venire a vedere, raccontandomi che è sempre stata una passione giovanile.
Chissà se conoscessero la pista di Soragna, partirebbero con dei pullmann !!!
A mio avviso sarebbe un evento poi finalizzato anche allo svolgimento di varie gare , col coinvolgimento sicuro dei media di massa e la giusta risonanza degli eventi.
Si tratta di una idea che mi gasa in modo esagerato e che spero possa dare dell’ adrenalina anche a qualcuno di voi.
E poi comunque vada sarà sicuramente un successo.
Ve lo garantiamo.

A presto sulle piste piu lunghe del mondo Dassio

Riguardo

Scacchi alpinismo slot

17 commenti su “Slot Guinness Italia

    • Bravo Lorenzo non ti conosco ancora ma mi sei già simpatico !

      Ma l’idea ti piace ?

      Dassio

  1. In Spagna hanno costruito una pista 2 corsie lunga 2 Km stabilendo il record mondiale.

    • Grazie Giacomo, qualche parametro già l’ abbiamo !

      Ma noi si pensava ad una pista almeno 4 corsie.

      Hai delle notizie ?

      Dassio

  2. ciao! facciamo tutti insieme una bella BLUE KING
    poi ti spieghero’ che cosa e, ‘ e battiamo il record del mondo che e’ solo di 1,588 si un secondo e pochi centesimi su 47,25 di tracciato a disegno stabilito, non sarebbe meglio?
    p.s. naturalmente il record e’ stato fatto con una vile slot in metallo con carrozzeria orribile, ma per la velocita’………..si sacrifica l’ estetica
    EASYslot

    • Ciao easyslot , una bella blue King organizzala tu , io farò il guinness della pista piu’ lunga. Però se tu vuoi darci una mano sarebbe un buon modo per passare dalle parole all’ azione.

      Ciao Dassio

      • probabilmente non mi conosci
        io sono solo un’ uomo di azione
        ho un po’ di piste progettate e realizzate alle spalle.
        non ne capisco di pista in plastica, ma penso che si faccia prima a costruirla in legno,
        in legno economico, tipo ex container
        a presto
        EASYslot

  3. BLUE KING ! BLUE KING ! BLUE KING ! BLUE KING !

    VAI COSI’ , GRANDE “EASY” !

    P.S. E perchè non 30 mt. di dragster slot con i mitici “DRS” che li percorrono solo in 0,44 sec?

    • perche’ no anche dragster
      ho alcuni modelli da ordinare se si fara’
      ciao EASYslot

  4. Organizzare un “grande evento” non è difficile, basta poco e un pò di fantasia, organizzarsi, avere le idee chiare e soprattutto avere un OBBIETTIVO!
    Il difficile è mantenere vivo l’interesse dopo l’evento…..
    Slotlandia docet.

    Ricordatevi sempre che lo slot è un gioco nato per bambini.

    • “Ricordatevi sempre che lo slot è un gioco nato per bambini.”

      Questo è piuttosto opinabile: il sistema così come lo conosciamo è stato ideato da modellisti con la “M” maiuscola per il loro personale diletto, per il loro hobby. Soltanto dopo la Scalextric lo ha reso accessibile ad un pubblico più ampio e quindi ai bambini.

      • Mi piacerebbe vedere un bimbino di 7 o otto anni alle prese con una wing car!
        ciao EASYslot

        • A me piacerebbe vedere un ragazzino di 13, accanto a te con una wing car! quelli di 7 giocano con la Play…..

      • Potremmo iniziare un diaologo socio-culturale-filosofico e scopriremo che alla fine il gioco è sempre per bambini, che abbiano 14 anni o 60.

I commenti per questo articolo sono chiusi.