Box Ayrton Senna (Soragna)

Cantiere quasi ultimato nei box del tracciato dell’Ayrton Senna Slot Club a Soragna (PR).
Box con tribune completamente rifatte, muretto con postazioni ingegneri, nuove aree retro box con giardini, vialetti e tanto verde.

Grazie alla passione di Antonio Avanzini e del gruppo di instancabili amici, la bella pista 6 corsie di 75 m, continua a rinnovarsi di anno in anno, ogni postazione e’ stata munita di selettore di corrente indipendente per permettere, nelle prove libere, di poter utilizzare piu’ categorie di auto nello stesso istante su corsie diverse.
E’ quasi ultimato il nuovo ponte per la rilevazione dei tempi e, in progetto per il futuro (Ing. Caludo permettendo), punti di rilevamento per i tempi intermedi lungo il tracciato.

Ricordiamo a tutti che chi volesse visitare l’“Ayrton Senna Slot Club”, e’ aperto ufficialmente il lunedi per le gare e giovedi per prove libere; di fatto non ho mai trovato un giorno che non ci fosse nessuno, dal lunedi alla domenica.

Di una cosa sono profondamente frustrato, la mia bellissima 500 che ho portato per fargli il rodaggio NON PASSA SOTTO I PONTI!!!!!! La prossima volta porto la motosega e ci faccio il ponte elevatoio!!

IMMAGINI NON RECUPERABILI
Giacomo
Amazing Shot Slot Car

Riguardo

Moto, Auto, Kart e Slot Car

9 commenti su “Box Ayrton Senna (Soragna)

  1. I commissari li vedo male………………… soprattutto quando ci saranno gli spezzini!!!!!!!!!!!

    Emilio

  2. Semplicemente fantastico….
    Una curiosità…da dove è uscita la Prost “Gauloises”?

    • Antonio e’ l’Harry Potter dello slot, butta nel pentolone delle pozioni magiche – alettoni di Ferrari, carrozzerie di Jordan, musetti di Arrows, – poi mescola tutto e al grido di “Vingardo Leviosa” fa’ uscire dal pentolone questi pasticci.

      Concentrati Potter… concentrati, prima o poi ce la farai anche tu a tirare fuori una bella 500.

      • Ho capito!…e allora complimenti ancora per la realizzazione…soprattutto per la scelta del colore.
        Ma i decals?

    • ciao kind ti ringrazio per i tuoi apprezzamenti.
      ti dò due dritte sulla prost 1998 pilota panis.
      E’ realizzata con la scocca della sauber ninco con alettone anteriore arrows sempre ninco mentre quello posteriore è della ferrari sempre tanto per ripetersi ninco.
      le decals sono dela tameo kit in scala 1/43 ma se posizionate bene non danno l’idea di essere nella scala detta pocanzi.
      Il colore è un tamiya in bomboletta il codice mi sembra se non sbaglio ts 50.
      spero di esserti stato utile.
      ciao a presto.

      • Ti ringrazio tantissimo, per l dritte; prima di combinare un guaio però (mi sono sempre occupato di plastici -dal 1984- e di ambientazioni) gradirei contando sulla solidarietà slottistica ricevere un ulteriore consiglio:
        1) Con quale prodotto bisogna sverniciare la scocca e come togliere i decal esistenti senza danneggiarne la superficie?
        2) So che alcune vernici fanno perdere elasticità alla plastica rendendola molto dura e quindi facile a spaccarsi al minimo urto. E’ il caso delle vernici a Nitro. Oltre alle vernici Tamiya Ve ne sono altre sul mercato?
        3) Come cacchio fate a pitturare i caschi? siete degli artisti!!
        Vorrei tanto essere vicino a Voi per collaborare e “rubare” lecitamente qualche segreto.
        In attesa saluto lo staff cordialmente.

        • se vai nel forum c’e’ ne uno dedicato alla preparazione delle carrozzerie,e se non ricordo male puio attingere a consigli molto specifici sia su come fare che sui prodotti da usare.
          ciao vincenzo

  3. come sempre fate delle cose magnifiche, innanzitutto dalla tecnica e cosa dire del plastico, sembra proprio fare invidia ai migliori plastici del fermodellismo. I complimenti credo siano a tutto lo staff di soragna. Bravi ragazzi.
    Nicco

  4. Ciao Antonio vedo con piacere che apporti sempre e costantemente modifiche veramente molto belle sul tuo splendido tracciato ma ti chiederei se è possibile fare una foto panoramica dei box (Giacomo pensaci tu)!! Assolutamente niente da eccepire su quelle gia scattate ove si notano i particolari di cui mi avevi messo al corrente molto bene, d’altro canto quando Giacomino scatta si sa di che qualità e resa abbiano le sue foto, mi è bastato solo una volta vederlo all’ opera al GV e mi sono reso conto del risultato e la bellezza delle sue foto inserite sul suo sito sempre molto bello e veramente importante per lo slot!!!
    Dico importante perché chi lo visita anche se non è un appassionato lo diventa per forza!!!
    Un salutone ragazzi e alla prossima!!!
    Davide

I commenti per questo articolo sono chiusi.