Riunione ANSI

Si è svolta domenica scorsa la riunione ANSI alla quale hanno partecipato, personalmente o per delega, tutti i club associati.

Si è sentita la necessità di avere un assetto organizzativo spersonalizzato per poter meglio gestire l’enorme sviluppo che lo slot stà avendo in Italia.

In tale ottica si è data una struttura organizzativa, aderente alle norme statutarie, che garantisca una certa autonomia ai due settori presenti in seno all’associazione, plastica e metallo, con la nomina di un responsabile per parte che avrà piena autonomia decisionale e patrimoniale nel conseguimento degli interessi delle due distinte categorie.

Il Presidente avrà l’importante compito di garante dell’unità dell’Associazione, con poteri di indirizzo e di controllo sulle attività affinché queste perseguano il raggiungimento dei fini statutari dell’Associazione e ha la rappresentanza della stessa nei rapporti con i terzi, in particolare con le associazione estere per dare un maggior impulso agli incontri internazionali.

I due responsabili delle categorie, assieme al Presidente, formano il Consiglio Direttivo al quale spetterà il compito di determinare, per linee generali, l’attività dell’intera Associazione.

La commissione tecnica di ciascuna categoria, composta da 5 persone, avrà il solito, delicato , compito della redazione dei regolamenti sportivi che, a partire da quest’anno, saranno, per maggior chiarezza e facilità di consultazione, separati all’interno dell’annuario.

In attesa dell’ufficializzazione dei nomi degli eletti alle rispettive cariche, l’augurio è per tutti di buon lavoro.

Associazione Nazionale Slot Italiana

1 commento su “Riunione ANSI

  1. GRAZIE!

    Personalmente ringrazio tutti, ma proprio tutti, quelli che hanno contribuito a questo benedetto decollo invocato a gran voce dopo Novegro.

    TUTTI hanno partecipato e hanno dato il proprio contributo (anche e soprattutto quelli non presenti fisicamente, mediante proposte e questionario)

    E ORA TUTTI INSIEME AL LAVORO! (Aooo, quello slottistico, non quello dell’ufficio!)

    Si, perchè TUTTI hanno il proprio compito, il proprio ruolo in questa grande famiglia, anche l’ultimo arrivato nell’ultimo club appena formato avrà sicuramente delle competenze in un campo e dovrà necessariamente metterle a disposizione DI TUTTI.
    (monica, tu no, sei esonerata :-)))

    Auguri sinceri di buon lavoro-slottistico a tutti.

    Salvatore Noviello

I commenti per questo articolo sono chiusi.