Team Italia sul podio alla 24 ore di Bruxelles

Al quarto posto la seconda squadra spagnola di Aloy, al quinto gli inglesi di London Scalex Club, al sesto i francesi di LeMans e via via tutti gli altri.

Sono state 24 ore di gara senza un attimo di respiro, condotte dal primo all’ultimo minuto con spirito di collaborazione e con un rendimento al limite delle personali possibilità.

Un grazie sentito a:

Franco Mufalli capitano e “veterano” della competizione. A lui il merito di sobbarcarsi sistematicamente le corsie più ostiche ed impegnative e ci riesce sempre in modo magistrale.

Marco Casnici, altro veterano della squadra, sempre affidabile ed efficace, ormai pilastro insostituibile , nonche’ economo del gruppo.

Sandro Balbo, esordiente alla 24 ore, autore di tre frazioni spettacolari; vera sorpresa della corsa ha sfruttato al meglio le due corsie più veloci e ha lasciato il segno.

Alberto Elli,anch’egli esordiente e costretto sulle corsie esterne, ha provveduto a staccare tutti gli adesivi dai guard-rails con una guida sempre al limite ed oltre!

Claudio Mantello, il terzo esordiente, aveva un compito semplice: andare forte, non uscire e non rovinare la macchina! FATTO !

Il terzo posto ottenuto apre le porte alla partecipazione di una seconda squadra italiana alla prossima edizione, in cui il Team Italia tenterà di migliorare il terzo posto conquistato quest’anno.

Un ultimo ringraziamento ai nostri tifosi arrivati dall’Italia : Leo Moro e signora. Vi vogliamo anche il prossimo anno !!!!

Un saluto a tutti
Maurizio

Riguardo

Slot

22 commenti su “Team Italia sul podio alla 24 ore di Bruxelles

    • Stai tranquillo Beppe….c’era già chi scorreggiava e ruttava….

      Ehehehhehehhh!!!!

    • Beh permettetemi di dire anche la mia.
      Mi sono veramente emozionato, sono anni che eravamo alla ricerca di un maledetto podio che non arrivava mai, vuoi per 1 cosa o per l’altra ci hanno soffiato il podio da sotto il naso + di 1 volta.
      Quest’anno finalmente su una pista nuova che non ti concedeva di staccare 1 solo cm in la’ altrimenti volavi via ci siamo riusciti; e volevo ringraziare pubblicamente chi crede nel sottoscritto anche se fuori da gare di vari campionati. Grazie di cuore e ….per dirla alla Mantello…….avversari “NEBULIZZATI”.
      Ciao a tutti
      p.s. grazie Leo.

  1. E Vaiiiiiii!!!
    Bravi ragazzi, una bella prova…

    …fortunatamente non e’ successo niente di grave visto che avevate al seguito l’“uomo bionico” Marco Casnici; l’ultima volto che l’ho visto in pista, i suoi avversari prendevano la scossa al passaggio delle macchine. Suppongo che sapevate del problema e gli avrete sicuramente infilato la classica catenella per scaricare a terra!!!

    Continuate a farci onore all’estero!!

    • Più che il grande COMM. (Marco Casnici (commercialista del Team Italia)), io vedrei bene il nomignolo di UOMO BIONICO a Elli Alberto.

      Non ha chiuso occhio senza perdere un colpo dalle 7 di sabato mattina sino alle 21 di domenica sera.

      Complimenti Alberto!!!

    • Giacomino visto che abbiamo scoperto una cosetta molto importante che poi Franco ti dirà, visto che ti abbiamo pubblicizato in maniera spudorata a te e al nostro spettacolare portale ITALIA SLOT, ci aspettiamo un minimo di gratificazione.
      Per informazioni puoi rivolgerti a Franco, detto anche Capitano del Team Italia o come dicono i Catalani…. MI IDOLO….ARTISTAAA!!!

  2. Scusate questo piccolo commento da Capitano della squadra,
    Maurizio Merlo alias il Presidente : Gara maiuscola la sua parte quasi sempre lui e ci porta subito in alto in classifica , è bello fare il Capitano quando si ha in squadra i vice cosi bravo.
    “Grazie Presidente”

  3. Un commento personale:

    GRAZIE DI CUORE AI MIEI CARISSIMI SOCI DI CLUB MAURIZIO E FRANCO PER AVERMI CONVOCATO a partecipare ad una manifestazione spettacolare sotto ogni punto di vista.
    Una 24 ore puntuale al minuto, impeccabili in tutto, ottimo il Dj, ottima Veronica, Ottime le Lasagne, Bellissimo tutto (compreso il volo aereo). Peccato solo per i Taxi.

    Complimenti a te Merlo che racchiudi in un unico pacchetto tutte le caratteristiche che hai elencato in tutti noi.

    Ciao e a presto.

  4. E’ stato emozionante essere al vostro fianco, e vedere la tensione sui vostri volti (specialmente quello di Alberto).
    E vedere l’ ammirazione sui volti dei vostri avversari.

    siete stati grandi

    Leo & Marianna

  5. Complimenti ragazzi!!! siete stati grandissimi!!!!! quest’anno non ho partecipato, ma l’anno prossimo ce la metterò tutta per meritarmi anche io questa gara favolosa. spero che sarò in grado di partecipare almeno l’anno prossimo. ancora complimenti a tutti!!! ci vediamo presto al club!!!

  6. vi ho visto scendere dall’aereo a malpensa e dalla faccia avevo capito che qualcosa di bello era successo.poi il mio amico Sandro mi da la bella notizia. grandi e bravi…complimenti. e i complimenti li voglio fare a Sandro (messicano) xchè è riuscito a ripagare i suoi sforzi fatti nel sistemare le sue creature.BRAVO !!!
    FABRY

  7. Complimenti a tutto il Team Italia per la bella prestazione che hanno ottenuto!
    Ci si vede prossimamente a Cilavegna x le ultime gare dell’OPV e del DTM.
    Ancora Bravissimissimi!!!!!
    bye, U.

  8. Vai, grandi! E adesso…all’attacco della Catalunia 🙂

    Sarebbe interessante sapere due cose:
    1 – come si è comportata la Fly Joest nei confronti delle BMW Ninco? Era difficile da guidare?
    2 – Come è la nuova pista Scalextric Sport?

    Ciao
    Maurizio Ferrari

    • Il più adatto a rispondere a questa domanda è sicuramente M.Merlo, ma personalmente posso dire che se ci fosse stata la vecchia pista sicuramente la Porsche avrebbe dettato legge in tutti i sensi.

      La nostra Joest come è partita è arrivata, le nostre soste sono state solo per la pulizia spazzole e sostituzione gomme. Non è mai stata aperta per tutte le 24 ore.

      Mentre le BMW qualche asse hanno dovuto sostituirlo.

      Per quanto riguarda la pista nuova, come dice il nostro grande Balbo, è paragonabile a correre sulla farina. Molto scivolosa e a par mio nemmeno con la “pappa” riesci a gommarla.

      CiaoCiao!!

  9. Mi unisco anch’io ai complimenti fatti da tutti per la bella prestazione ed il podio finalmente conquistato dalla nostra squadra italiana.
    complimenti ancora.
    antonio avanzini.

  10. Complimenti al Team Italia.Se non sbaglio in squadra c’erano due new entry,bene cosi’, due in piu’ che avranno capito come si organizzano le gare slot.

    Piccinni

  11. COMPLIMENTISSIMIIIII !!!!!
    Grandissimi tutti e unitissimi tutti.
    Quelli di squadra sono i risultati più belli !!
    Bravi davvero, e contro gente davvero agguerrita.
    Bravi, bravi.
    Salvatore Noviello

  12. “Anche dalle mie parti si dice la stessa cosa!
    Ti prometto che se andiamo a podio in Belgio, la Fly classic te la regalo io, di serie!!!
    Non aizzare le folle! Ciao Maurizio”
    IO CI CONTO!
    Complimenti a tutti, prima di partire, ci siamo visti con Elli, e gli avevo detto che sareste arrivati terzi…………..detto fatto!
    Un salutone da Tanuzzo!

I commenti per questo articolo sono chiusi.