OPV: sesta prova ad Aosta

Ventinove concorrenti si sono dati battaglia in sette combattutissime batterie; presenti tutti i piloti ancora in lizza per il Campionato.

Le prime tre batterie hanno visto protagonisti soprattutto i piloti di casa, i quali, non avendo preso parte alle altre prove OPV, non potevano avere ambizioni per la Classifica Generale. Il livello tecnico è stato però altissimo, vista a loro bravura e la confidenza col tracciato. Segnaliamo le belle prove di M. Stevanon, R. Stevanon, Massarenti, Pavan, A. Zanon, M. Zanon, Gasperin ed in particolare Juglar (secondo alla fine) e Brenna (nono). Meno a loro agio ma comunque combattivi : Nitopi, G. Caputo, Mazzon e Giacomini.

La quarta batteria è stata caratterizzata dalla spensierata allegria etilica di Robattino e Razzano mentre Soave guidava con buona sicurezza e Cabiati non ne azzeccava una (nonostante fosse assolutamente lucido).

In quinta batteria segnaliamo le convincenti prove di Lavazza (ottavo) e Balocco (tredicesimo). Meno efficaci Ronco e soprattutto l’aostano Dario Franco (con una spettacolare Cupra con luci funzionanti).

In sesta batteria abbiamo avuto quattro piloti capaci di emergere su tutte le piste dell’OPV. Anche in questa gara li troveremo tutti nelle prime posizioni : Carta (decimo), Gagliardi (sesto) e Friselle (terzo). Sarà però Efisio Grande a mettere tutti in fila vincendo a mani basse la prova di casa.

La settima batteria è stata la più emozionante sia per i riflessi sulla Classifica Generale che per la bravura e combattività dei contendenti. Merlo, Bissolino e Nappi hanno dato vita ad un bellissimo duello, concludendo tutti nello stesso giro. Bissolino è parso, a tratti, il più veloce ma ha rischiato troppo, sbagliando e lasciando via libera al più regolare Merlo (terzo) mentre Nappi incamerava punti preziosi per la Generale.

In sintesi, abbiamo vissuto un’altra grande serata OPV. Ottima la cornice del pub, bellissimo il nuovo impianto dell’ASA, sportivi e validissimi tutti i concorrenti.

Questa è la Classifica Generale completa prima dell’ultima prova. Ricordiamo però che a fine Campionato faranno parte della graduatoria solo i piloti che avranno disputato almeno cinque prove. Quindi, considerando gli scarti, rimane ancora una qualche incertezza sul risultato finale.

Il Campionato OPV 2008 si deciderà sulla pista di Santhià venerdì 26 settembre.

Riguardo

musica, letteratura, cinema

4 commenti su “OPV: sesta prova ad Aosta

  1. Ma pooooooovero Cicogna, sei arrivato 5° e nemmeno citato tra i protagonisti nel commento, ma poooooovero il mio amico.

    vanda

  2. oooooopsss, avevo letto male, scuuuusami Franz. cominque non sei stato nemmeno nominato, almeno per la simpatia, ci voleva.

    vanda

  3. GRANDEEEE EFISIOOOOO !!!!
    E GRANDE ANCHE JUGLAR !!!!!
    UN SALUTO A TUTTI DALLA SICILIA !!!

    • Grande Efisio ok, ma Grande Juglar no, Lui più che Grande è decisamente Grosso!!

I commenti per questo articolo sono chiusi.