Milano Slot, una 50km con un pezzo di storia

Bene anche quest’anno siamo a raccontare quello che si è svolto durante la giornata con le Renault Clio Cup di NSR.

Tutto inizia intorno alle 7,20 di domenica mattina con l’apertura del club, si passa immediatamente ad accendere la stufa e via tutto il resto, non passa tanto che si apre la porta e vedo entrare i componenti della squadra dell’ Eca di Torino tra saluti e strette di mano ci presentiamo ed ecco lo stupore da parte mia nel sentire i nomi di Franco Uliana e Bruno Novarese, nomi che prima di ieri non avevo mai collegato ai volti ma che leggendo le varie cronache dei tempi d’oro dello slot trovavo ripetutamente citati.

Ripresomi dallo stupore vedo arrivare anche gli altri partecipanti, il gruppo dei Genovesi di Autosprint 1974 con ben due squadroni molto agguerriti, Milano 90 che si presenta con tre squadre molto ben assortite, della partita anche una squadra proveniente da Sondrio ed una da Erba assidua frequentatrice delle gare Endurance.

Ecco le 12 squadre partecipanti:

Autosprint 1 : Senzioni M. – Bellini M. – Borgarelli L.
Autosprint 2 : Benvenuto M. – Labruna D. – Novelli C.
Milano 90 1 : Sartori L. – Segante L. – Rossi A.
Milano 90 3 : Tradico R. – Tradico L. – Bulzoni R.
Brogam Mas Slot : Buziol R. – Maffeis G.
MondoSlot : Cavanna C. – Fluckiger P. – Oliva W.
MB Slot : Biacchi C. – Guarisco M. – Mufalli F.
ECA : Nappi G. – Bissolino M. – Uliana F. – Novarese B.
Fermoni Milano : Geminiani M. – Rosti O. – Collica R. – Trezzi A.
Tutto Slot : Negrini D. – Baratta A. – Sceresini F.
Road Runner : Pigoli M. – Elli A. – Baricevic S.
Team Markus : Agostini D. – Cigardi M. – Limi T.

Coadiuvato da un sempre gentile e competente Renato Tradico, il nostro Prof. Biacchi dà inizio alle verifiche che scorrono senza particolari intoppi, cosa che consente di schierare al via, con una precisione sull’orario quasi perfetta, le prime sei squadre:
Autosprint 2 – Milano 90 1 – Milano 90 3 – Sermoni Milano – Tutto Slot – Team Markus.

Ebbene qui voglio spendere due paroline di elogio per la squadra interna del club che, assoldato per il rotto della cuffia un Alessandro Trezzi in crescita ma comunque assistito anche dagli altri tre componenti, hanno corso da protagonisti primeggiando nella loro batteria e raggiungendo così al giro di boa il passaggio fra le squadre che si contenderanno le prime sei posizioni (Bravissimi).

Ci si rende conto che il modello scelto è sicuramente competitivo ma và guidato con maestria e così i meno attenti compiono qualche uscita di troppo. Si arriva al primo cambio di batteria dopo poco più di un ora, al via ci sono le restanti sei squadre:
MB Slot – Road Runner – MondoSlot – Autosprint 1 – Brogam Mas Slot – ECA.

La squadra da battere si vede subito dalla prima manche con 103 giri, MB Slot avvisa subito tutti quale sarà il ritmo da tenere per avere una speranza di poterli infastidire e c’è da dire che subito il Team Road Runner ci prova mettendogli del sale sulla coda.

Il raggio di sole arriva quando dalla porta vediamo entrare Eligio Arturi eletto al grado di cuoco complice un suo fiero collaboratore e per fortuna anche dal meteo si danno da fare alla grande per preparare la grigliata all’aperto.

Intanto le batterie si avvicendano fino ad arrivare al fatidico giro di boa che in base alla classifica fa riscrivere l’ordine di partenza.

E’ questo il momento in cui ogni freno inibitorio viene messo da parte e buona parte dei concorrenti si getta nella brace per recuperare salsicce e quant’altro Eligio & Co hanno preparato bagnato da vino, bibite e acqua, fanno capolino anche il Presidente World Champion SuperMario e Giacomo Mastro Geppetto Grazioli assenti giustificati per una concomitanza di impegni presi.
Si riparte con la batteria che comprende le squadre classificate dalla settima alla dodicesima posizione che vedrà svettare la squadra di Milano 90 3. E’ al termine di questa serie di manche che viene attribuito il premio offerto da MondoSlot alla ECA come riconoscenza ai loro componenti, nella fattispecie Uliana e Novarese, meritevoli di aver promosso lo slot in tanti anni di partecipazione alle manifestazioni nazionali ed internazionali.

Ci si avvia così alla batteria che si contenderà il trofeo della 50 Km di Natale 2007, con al comando MB Slot con solo 8 giri di vantaggio su Road Runner più staccati gli altri.
Al termine di questa batteria, raggiunti i chilometri prefissati, la classifica è la seguente:

1) MB Slot 1210 giri
2) Road Runner 1189 giri
3) MondoSlot 1158 giri
4) Autosprint 1 1143 giri
5) Brogam Mas Slot 1142 giri
6) Fermoni Milano 1133 giri
7) Milano 90 3 1132 giri
8) Milano 90 1 1113 giri
9) ECA 1109 giri
10) Autosprint 2 1092 giri
11) Team Markus 1043 giri
12) Tutto Slot 872 giri

Vengono così premiate le prime tre squadre con premi offerti da NSR e da Mas Slot.

Ringraziando tutti gli intervenuti e gli sponsor ( MondoSlot, Mas Slot, NSR ) auguriamo a tutto il movimento slottistico un buon Natale e soprattutto un felice Anno nuovo.

Riguardo

Rc , Moto d'epoca e Slot

22 commenti su “Milano Slot, una 50km con un pezzo di storia

  1. BUON NATALE A TUTTI VOI RAGAZZI!!!!!!!

    Solo una domanda, un poco provocatoria, ma che senso ha avuto iscrivere la squadra che poi ha vinto? Secondo me andrebbe fatta una scelta diversa quando si organizzano gare endurance su piste di club. D’accordo che “in teoria” non tutti i componenti sono iscritti al MI Slot, ma “in pratica”……insomma, “mi sembra facile come picchiare uno che sta facendo la cacca” come diceva il Quattro.

    • Grazie Walter per la bella giornata e per l’impegno che ci hai messo sembravi un polipo in alcuni momenti, grazie a Eligio per la grigliata e a tutti per la compagnia in particolar modo al gruppo dell’Autosprint e a Claudio “Caludo” Cavanna.

      Ciao, Ga

      • Mi associo a Ga nel ringraziare tutti e specialmente Walter per aver organizzato una bella giornata di slot in compagnia.
        Ciao a tutti e Auguri!
        Luca

    • ciao ragazzi noi di portici per favorire tutte le squadre non di casa abbiamo preferito non provare l’auto.
      non conoscevamo l’auto come si comportasse.
      abbiamo regolato l’auto in pista durante la gara, tanto vero che la prima tornata eravamo sotto di 5 giri.
      è stata una gara divertente e combattuta.
      http://www.modellismouliano.com
      vittorio uliano

  2. Ecco mi sono dimenticato di una persona che avrei dovuto ringraziare da subito, una persona a cui non hai bisogno di chiedere ma che si presta sempre con la massima gentilezza e competenza, grazie grazie grazie Gabriele.
    Ciao
    Il ditone pelato.

      • Un grandissimo grazie anche da parrte mia per averci aiutato a sistemare la macchina che non voleva saperne di andare.
        GRAZIE Ga
        Negrinik – Negrini Domenico

  3. Peccato non esserci stato… il clima della 50 Km di Natale al MilanoSlot e la brace di Eligio & C sono sempre memorabili…

    il derby di basket Tisettanta Cantù – Armani Jeans Milano programmato per esigenze Sky alle 12:00 in punto mi ha tenuto nella mia poltrona numerata in quel del Palasport Pianella di Cantù… oltretutto è pure finito con una sconfitta di misura per Cantù…

    Complimenti agli organizzatori ed a tutti i partecipanti!

    • Non preoccuparti, siamo stati bene lo stesso… AH AH AH AH AH

      Ciao Gabriele e scusa il commento stile Beppelavanga

      Claudio

    • ci sono mancate le tue polemiche , la camicia bagnata le tue urla per i recuperi …..conto di vederti agguerrito e cattivo piu’ che mai alla ns 7a endurance
      con simapatia
      renny

  4. grazie da milano 90 3a
    cosa dire di una bellissima giornata all’insegna del divertimento !!!!!!
    ringrazio il milano slot per avere riposto la fiducia sulle verifiche che ho effettuato assieme al prof biacchi
    olio di OLIVA nonchè walter sei stato un grande ottima organizzazione tuuto è filato liscio
    il pranzo miticooooo …….a eligio un mio sentito ringraziamento…….
    ai miei compagni di scquadra roby bulz e luca stisciolina tradico devo dire che mi sono divertito
    anche se ni primi 40 min ci siamo mangiati una 15ina di giri per mia inadempienza ai doveri slottistici …….ahhh le spazzole !!!!!
    nel complesso è stata veramente una bella giornata all’insegna del divertimento e della sportività piu’ che corretta da parte di tutti …..
    auguro a tutti un buon natale
    renny superstriscia tradico
    milano 90

    • Mi associo a Super Renny con il ringraziare i miei compagni di squadra per la bella giornata trascorsa. Mi sono divertito. Ringrazio soprattutto Milano slot per l’ospitalità ed in modo particolare Walter ed Eligio sempre disponibili.
      Buon Natale a tutti

      Roberto Bulzoni

  5. Volevo ringraziare tutto lo staff del Milano Slot per la bella giornata di slot che ci ha regalato, il tempo nelle pause è volato parlando con persone che si incontrano di rado, ma con le quali è sempre appagante conversare di slot.

    Un ringraziamento anche al nostro sponsor Mondoslot che ci ha appoggiato anche questa volta.

    Per quanto riguarda il discorso di Fallini non posso che essere d’accordo.
    Ho partecipato alla prima edizione ed a quella di domenica scorsa (l’ultima), ma mi sono reso conto che per qualcuno il vincere viene prima dell’avere un occhio di riguardo nei confronti delle squadre ospiti.

    Con l’illusione che questo modo di pensare da qui all’anno prossimo cambi, ma ne dubito.

    Invio un caloroso saluto a tutti

    Cavanna Claudio – Mondoslot

  6. Volevo fare un ringarziamento a tutti da parte del team Tuttoslot.
    A Walter per la cortesia e l’ospitalità come padrone di casa;a tutti i concorrenti per la pazienza nei nostri confronti, secondo uscita in otto mesi dalle nostre 4 mura (siamo di Sondrio) e per noi è stato molto difficile.L’importante è che ci siamo divertiti e che abbiamo portato a casa un bel bagaglio di esperienza, che era quello che cercavamo.
    Grazie ancora a tutti e Buone Feste.
    Negrinik – Domenico Negrini

  7. Ringrazio tutto il Milano Slot per il “premio alla carriera” che ci è stato assegnato domenica. Non credevo sinceramente che la fama delle nostre antiche imprese fosse ancora nei ricordi degli slottisti di oggi. Mi ha fatto un grande piacere rivedere i vecchi amici/rivali di Genova e ricordare le grandi sfide di fine anni ’70.
    Mi sono commosso alla premiazione, (non certo per la nostra prestazione) per quello che abbiamo fatto agli inizi dell’attività Slottistica in Italia.
    Lo Slot è cresciuto, è migliorato, è cambiato tantissimo in questi anni, mi fa piacere pensare che un po’ ho contribuito anch’io in tempi remoti.

    Franco Uliana

    ps. avete fatto bene a mettere la foto di Bruno e me mentre mangiamo… in pista non ce la siamo cavata così bene.

    • Per chi ricorda gli “Slottistica” (altro che internet….) siete certamente un mito !!!!!

      Emilio

  8. Ragazzi basta con i ringraziamenti se no mi commuovo davvero, sono io che ringrazio anche a nome del Milano Slot per la splendida correttezza ed educazione dispensata da ognuno di Voi, ogni tanto l’arrivo del Natale porta del buono.
    Bellissimi gli auguri di Autosprint 1974, mi spiace Franco che Giacomino si sia dimenticato, o peggio perso, la foto della Vs. premiazione, ma vedo che in compenso a pubblicato due volte quella dove azzannate i panini.
    E proprio su “Slottistica” che ho conosciuto i personaggi dello slot, e Voi vi ricordate di un certo Fautario? Ho avuto il piacere di averlo come meccanico ai tempi dell’ RC a scoppio.
    Ciao a tutti e buone feste.
    Walter “Ditone pelato”.

  9. Volevo ringraziare il Milano Slot nella persona di Walter Oliva per le due ore passate in compagnia di tutti voi, ottimo come sempre il pranzo con un cuoco d’eccezione grazie Eligio.
    I miei complimenti vanno a tutti i partecipanti, ed in particolar modo al Team MONDOSLOT (Walter, Claudio, Pascal) per l’ottimo terzo posto ottenuto.

    Non mi resta che augurare atutti un Buon Natale e Felice Anno.

    Walter – MONDOSLOT

  10. Ho corretto il pasticcio delle foto.

    Franco, come potevate pensare di essere dimenticati dopo tutto quello che avete fatto per lo slot?
    Dopo aver visto quello che facevi e aver letto tutto quello che scrivevi, posso aver solo ammirazione per una persona che con: macchina da scrivere, forbice, colla e ciclostile, informava l’Italia intera su quello che succedeva nello slot.

    Molte persone entrate nello slot di recente dovrebbero leggere i tuoi scritti, capirebbero tante cose e apprezzerebbero di più lo slot.

    Conto di rivedervi molto presto; l’IRN quest’anno è molto più vicino a voi e avremo modo di parlare di tanti progetti.

I commenti per questo articolo sono chiusi.