Il Team MRC Slot Ravenna si aggiudica l’endurance Rodigina

Andando con ordine il primo equipaggio ad arrivare sulla pista rodigina è stato quello di Prato sfoggiando un box da far restare senza parole…

Poco dopo arrivano anche le due squadre bolognesi che iniziano subito a lavorare sull’assetto delle proprie auto.

E per ultimi, ma solo come orario d’arrivo, la squadra del MRC Slot di Ravenna.

La giornata si preannuncia bollente, non solo in pista dove si cerca di prendere confidenza con il tracciato rodigino e si prova a decidere che auto utilizzare…

… ma anche nei box ed all’esterno della pista dove arrivano 5 chili di salsiccie, 3 salami, 3 fogli di schiacciata, 2 torte, vino, torte ecc… e si capisce che la gara non sarà solo in pista, ma anche a tavola!!!

Tornando alla gara… Iniziano le verifiche tecniche e successivamente le qualifiche per definire la griglia di partenza.

La pole va al MRC Slot di Ravenna (Gulminelli, Bedeschi, Natali) con un tempo di 12,264.

Secondo tempo per Rovigo 3 (Melioli, Fenzi) con un tempo di 12,373.

Terzo tempo per Rovigo 2 (Callegari, Cavriani, Fortunati) con un tempo di 12,502.

Quarto tempo per il Team di Prato (Querci, Masi, Bentivegna) con un tempo di 12,740.

Quinto tempo per Bologna 1 (Castaldini, Zirondelli) con un tempo di 12,842.

Sesto tempo per Bologna 2 (Quintili, De Maria) con un tempo di 12,924.

Ed infine settimo tempo per Rovigo 1 (Alberighi, Rizzato) con un tempo di 13,441.

Alle 12.15 il via alla prima batteria.

… e gli altri team a fare da commissari/spettatori…

A cosa starà pensando Aldo?!?

Ed ecco la seconda batteria con Querci, Callegari, Fenzi e Natali.

Al termine della prima ora la classifica per quanto riguarda le prime tre posizioni è molto corta:

Rovigo 3 262 giri – 130 settori
MRC Ravenna 262 giri – 120 settori
Rovigo 2 260 giri
Bologna 1 254 giri
Bologna 2 247 giri
Rovigo 1 237 giri
Prato 234 giri

Il tempo per riallineare gli equipaggi e via per la seconda ora di gara, dove Rovigo 3 si porta a 3 giri di vantaggio sulla squadra di Ravenna ma…

…al termine della seconda ora di gara iniziano anche le prime soste per il cambio gomme, che risulteranno decisive al fine della classifica generale, in quanto grazie ad una tecnica perticolare il Team MRC guadagna 20 secondi circa e riduce il distacco ad un solo giro dalla squadra di Rovigo 3.

La classifica al termine della seconda ora tra parentesi i giri della seconda ora:

Rovigo 3 522 giri (260)
MRC Slot Ravenna 521 giri (259)
Rovigo 2 513 giri (253)
Bologna 1 506 giri (252)
Bologna 2 487 giri (240)
Rovigo 1 475 giri (238)
Prato 463 giri (229)

Pronti e via per la terza ed ultima ora di gara.
Melioli in corsia rossa prova ad aumentare il vantaggio, ma Bedeschi in corsia bianca non molla ed alla fine della manche il vantaggio è di un giro e mezzo. Cambio corsia ed inizia il Natali show che in corsia rossa non esce mai e passa la squadra di Rovigo 3 in pista con Fenzi; nella terza manche Bedeschi incrementa a due giri e mezzo il vantaggio su Rovigo 3 ed infine al grande “Cuginone” non resta che gestire il vantaggio in corsia gialla, mentre uno scatenato Melioli in corsia bianca prova a ridurre il divario, realizzando il miglior giro in gara, ma Gulminelli non esce mai ed il Team MRC di Ravenna vince con un giro e mezzo su Rovigo 3.

Classifica finale:

MRC Slot Ravenna 786 giri – 44 settori (265)
Rovigo 3 784 giri – 130 settori (262)
Rovigo 2 770 giri – 83 settori (257)
Bologna 1 748 giri – 59 settori (242)
Bologna 2 722 giri – 92 settori (235)
Rovigo 1 711 giri – 87 settori (236)
Prato 695 giri – 104 settori (232)

Settimi classificati Prato

Sesti classificati Rovigo 1

Quinti Classificati Bologna 2

Quarti Classificati Bologna 1

Terzi Classificati Rovigo 2

Secondi Classificati Rovigo 3

Primi classificati MRC Slot Ravenna

Giro più veloce in gara 12,178 Melioli Tommaso

Infine un premio offerto da Luca Alberighi a tutti i team… un fantastico salame!!!

In conclusione prima di tutto un ringraziamento alle squadre che sono venute a questa endurance, è stata una giornata intensa, ma che è letteralmente volata.
Per quanto riguarda le macchine oltre ad essere molto belle, si sono rivelate anche facili da guidare; le gomme (PRS 19×10) sono state costanti dall’inizio alla fine, prevedevo un cambio gomme ogni ora circa invece hanno retto 2 ore tranquillamente e forse avrebbero retto anche fino alla fine, anche il motore (Shark 20000) si è rivelata una ottima scelta, le macchine in rettilineo erano molto simili, inoltre è stato costante dal primo all’ultimo minuto ed il giro più veloce in gara a due minuti dalla fine, con gomme con un’ora abbondante sulle spalle ne sono state la prova.

Un grazie ancora a tutti quanti ed arrivederci al 12-13 maggio per la terza giornata del Campionato Nord-Est con AngleWinder Ninco e GT Ansi.

Tommaso Melioli

5 commenti su “Il Team MRC Slot Ravenna si aggiudica l’endurance Rodigina

  1. Bene, bene, la “cuginanza” fra i club di Ravenna, Bologna, Prato, Rovigo e Ferrara continua a funzionare alla grande! Ci si trova con molta semplicità e con poco preavviso, ci si diverte sempre anche grazie alla sportività del Campione (sì, dai quello giovane, nuovo, grande e grosso…) che spesso organizza le cose in modo da riuscire a mantenere un buon equilibrio agonistico, la gente si conosce, si stima ed ha piacere di ritrovarsi, Giorgino Fortunati cura la pista come una mamma il suo pargolo (cosa che gli è valsa il titolo di Artifex Maximus Pistarum), Lucone Alberighi non ci fa mancare nulla di commestibile, così come anche la mamma e il babbo del giovane Campione, perciò cosa vogliamo di più?

    Un lucano?

    Grazie, Melìolis!

    Quintus Aldazius

  2. bravi, prima di tutto agli organizzatori, poi ai vincitori ed infine ai miei compagni di club che si sono fatti onore (anche se non ho capito perchè Alex ha rinunciato alla maserati che l’ultima volta andava come un trenino). La prossima volta vedrò di esserci.

    G.Raffa

  3. Che giornata ragazzi. Veramente di quelle che non si scordano. Una gara organizzata bene, senza quella esasperazione agonistica che spesso contraddistingue questi eventi.
    Complimenti vivissimi a tutti gli organizzatori, ai vincitori e……..ai vinti!!!
    Avete messo in piedi una stupenda endurance slottistico/gastronomica.
    Un saluto a tutti da parte dello Slot Club Prato.

  4. GRANDE MEL !!!!! Mi riferiscono di organizzazione perfetta, non ne avevo dubbi.
    Purtroppo non sono riuscito ad essere presente, speriamo alla prossima.

    GRANDISSIMI BO(slot)LOGNA !!!!! Un pizzico di fortuna in più non avrebbe guastato, comunque non è che siete andati male, davanti a voi non c’era “NESSUNO” ma tutti Piloti Blasonati !!!
    (per Alex, portami la Corvette che ci guardiamo)

I commenti per questo articolo sono chiusi.