Milano90 Historical – 1a Porsche 2a Ferrari

Vince Mondoslot Avanzini-Corbo-Delendati, conquistando la Superpole e la testa della gara sin dal primo giro.

2° posto per la Ferrari di Biacchi-Mufalli-Balbo

e al 3° posto la Ferrari del De ponte-Muratore-D’Andrea

Al via 11 Team con le affascinanti coda lunga della Fly, 4 Porsche 917 LH e 7 Ferrari 512

A dire il vero la gara è iniziata già sabato con le prove libere, sia MB Slot che Mondoslot non hanno voluto svelare con quale macchina si sarebbero presentati in griglia di partenza e hanno ripetutamente girato: MB Slot con una Porsche facendo segnare tempi stratosferici, mentre Mondoslot una Ferrari che ha richiesto parecchia messa a punto prima di essere competitiva.
La Ferrari del Cavallino di Sanremo sembrava non essere all’altezza, ottime anche la Porsche di Autosprint Genova e la Ferrari di Italia Slot.

La notte deve aver portato consiglio e lo schieramento di partenza ha rivelato le vere intenzioni dei Team, Avanzini-Corbo-Delendati si schierano con la Porsche, mentre Biacchi-Mufalli-Balbo con la Ferrari.

La Superpole mette in evidenza il gran lavoro che il team dell’Ayrton Senna deve aver fatto le ore precedenti la gara, con 15,285 conquista la pool.

15,438 è il secondo tempo fatto registrare dal Cavallino di Sanremo. Con una Ferrari più performante del giorno prima, immaginiamo che deve essere stata una nottata di lavoro anche per loro.

Terzi sulla griglia di partenza i piloti di Italia Slot Grazioli-Simoni-Martinez con una Ferrari decisamente a punto.

Segue il secondo team di Mondoslot gestito dal Gilles Villeneuve di Cantù con Arnaboldi-Albertini-Tutone

La Porsche di Autosprint Genova (a mio avviso una delle macchine meglio preparate)

Solo in sesta posizione i favoriti MB Slot a causa di motore che fa i capricci

Alboreto Slot Lissone

Geriatric Team

Milano Slot Classic Owner

Brescia Corse

Brianza Slot Nuvolari

Dopo pochi minuti di gara Milano Slot Classic è costretto ad una sosta per sostituire il motore, recuperano molto bene e dopo 2 ore saranno al 7° posto a 27 giri dai primi.

Partenza velocissima di Mondoslot, seguito come un’ombra da Italia Slot, MB Slot e Il cavallino di Sanremo.

E’ chiaro subito a tutti che battere la Porsche dell’Ayrton Senna sarà un’impresa ardua, in più molte squadre accusano cali di motore che rendono impossibile l’inseguimento.

Al termine delle prime 2 ore la classifica è la seguente:
Mondoslot 448
MB Slot 444
Il Cavallino Sanremo 442
Autosprint Genova 432
Gilles Villeneuve Cantù 432
Italia Slot 429
Milano Slot Classic 421
Brescia Corse 420
Alboreto Lissone 416
Brianza Slot Nuvolari 404
Geriatric Team 382

Grande battaglia tra la quarta e la sesta posizione, Autosprint Genova, Gilles Villeneuve e Italia Slot sono rimasti vicini per tutte le 4 ore di gara. A due manche dalla fine erano tutti nello stesso giro a pochi settori uno dall’altro.

Nel finale però, alla Porsche di Autosprint cede la carrozzeria, continueranno fino alla fine con ripetute soste ai box per rimediare il danno, ma perderanno la posizione a favore del Gilles e Italia Slot.

Tirando le conclusioni, vedere queste storiche macchine in pista, darsi battaglia come nella realtà, è stato emozionante.

Inutile dire che, come in tutte le corse, la fortuna gioca a favore e questa volta è toccata ai bravi piloti dell’Ayrton Senna che hanno saputo sfruttarla senza neanche una sbavatura.

Riguardo

Moto, Auto, Kart e Slot Car

15 commenti su “Milano90 Historical – 1a Porsche 2a Ferrari

  1. De Ponte mi ha raccontato più o meno tutta la gara! Siete la vera essenza dello slot, …. i migliori! Complimenti a tutti! Grandissimi i primi, …… i due alunni coll maestro Avanzini, l’esperienza del grande Prof col Brasileroo ( a proposito te li ha portati i miei saluti De Ponte?) e il timido ditone Balbo e poi tutti ma proprio tutti, inclusi i miei amici e compagni di lotte del team “Il Cavallino Sanremo”!!! Questo è lo slot che ci piace!!!!
    Ciao e a presto!!!!

    Andrea Lucisano “Il Cavallino Sanremo”

  2. Un pò di sacrificio logistico, alzata alle 5.30am alla volta di Molano, ma ne è valsa la pena!!!

    Anche questa volta, come alla Notturna di Soragna 2007 il Ns 4° posto è stato come una vittoria. GRAZIE Gabriele e Grazie Mauro siamo andati fortissimo.

    Grazie anche al sempre gentilissimo Avanzino…hem…Antonio che ci ha imprestato una buona macchina, migliorabile ma assolutamente competitiva, Antonio ancora grazie.

    Bhè che aggiungere…
    mi sono divertito anche a cambiare il motore in gara dopo 8 giri dalla partenza e dopo due ore una corona che cantava come un trita caffè…

    Gara emozionantissima ed equilibrata se non per i sali e scendi delle prestazioni dei motori al partire dell’ultima ora avevamo solo 2 giri di vantaggio su Autosprint…che brividi…e Italiaslot era in botta e spingeva una cifra…BELLO, BELLO, BELLO…

    Ci vediamo al Verbano!!!
    aspettando al varco questi Boxer in linea, chissà come gireranno per 24h…

    G.Tutone

  3. Gran bei modelli (che libidine il Porsche in livrea Martini!!!!!), gran bella gara!
    Vabbè… ma mercoledì a che ora è aperto????
    Ho l’indice che freme!!!!

    Ci si vede dopodomani
    Antonio
    p.s. che chip ci vogliono sul pulsante NSR per le Gr.C? E’ che ho poco posto in valigia per metterli tutti…

  4. Che dire… Nel bene e nel male è stata una gara per me indimenticabile! Difficilmente capita di poter vedere correre queste macchine e ancor meno di poterle usare, visto che per poter sperare di essere minimamente competitivi in una gara di Classic con una delle due o si è un mago (e comunque di questi tempi non si potrebbe lottare ai vertici) oppure si farebbe meglio a lasciar perdere…
    Lo spirito è stato forse uno dei migliori che ho riscontrato perchè nonostante qualche giustificatissima lamentela per gli inconvenienti ai motori, ho sempre e comunque visto facce sorridenti e gente pronta alla battuta.
    Oltre ai dovuti complimenti ai vincitori, vorrei dare una stretta di mano ai Genovesi che sono instancabili!
    Per quanto riguarda le note dolenti vorrei dire solo poche cose, tanto se ne è già discusso ampiamente ieri…
    Negli ultimi mesi è uscita una quantità enorme di nuovi motori, quasi tutti con valori di coppia e giri minuto eccezionali. Sono state fatte discussioni lunghissime sulle misurazioni da fare, sulla discrepanza di prestazioni tra più motori uguali ecc ecc…
    Vorrei fare un appunto a tutti i costruttori del Bel Paese: visto che un motore ci costa più o meno 15 euro mentre al “costruttore” ne costa meno di uno, non si potrebbe fare un po’ più attenzione al materiale che si vende???
    Non è solo questione di prezzo, ma sinceramente, il fatto di essere costretto a cambiare uno o più motori nel corso di una gara di 4 ore infastidisce non poco! E lo dico io che sono contentissimo di aver ottenuto con i miei compagni di squadra un settimo posto, mi immagino il fastidio che possa dare a chi lotta per la vittoria!
    Non mi sembra che sia la prima volta che ciò accade ed il malcontento inizia ad essere diffuso.
    Nessuno penso che si sogni di montare un NC6 su una Gt ma forse forse adesso converrebbe di più!
    E’ una vita che il classic si corre con motori Fly…
    Non vanno più bene? Non mi sembra che in una gara come quella di ieri sarebbe potuta arrivare gente che non sapeva assolutamente prepararsi il motore e sinceramente, fossi arrivato con un motore che era meno prestazionale delle squadre di vertice non ne avrei fatto una malattia e la volta successiva ci sarei tornato lo stesso.
    Peccato per questa piccola grande parentesi ma nel complesso ringrazio gli organizzatori per la pazienza e i miei compagni di squadra per avermi chiamato!
    Ciao!

    • Raffaele , sei da me sempre più stimato, sia in pista che fuori, perchè parli con accortezza ma rendi bene l’idea.
      BRAVO
      Per il resto SUPERCOMPLIMENTI ai VINCITORI , nulla da eccepire bellissima giornat, ma forse un po più di attenzione nellìorganizzare le gare , ve lo dice uno che forse in Italia alivello di plastica gia organizzava con altre persone delle 24 h , non credo she qualquno a mia memoria di quei tempi si ricordi qualche problema motore.
      Grazie di turtto lo stesso , un plauso ai miei 2 compagni di squadra perchè sono riusciti a fare diventare 2 modelli molto diversi competitivi alla stessa maniera.
      Ciao ci vediamo al verbano e che D.. la mandi buona

  5. Innanzitutto vorrei fare i miei complimenti a Avanzini-Corbo-Delendati per il risultato ottenuto Grazie Ragazzi.
    Ringrazio i miei compagni di Team Mazza e Mamolik per non essersi lamentati di un dito di gesso come me!!
    Un plauso agli organizzatori come sempre impeccabili.
    Concordo pienamente con quanto gia detto sui Motori non commento ma…….

    Alla prossima
    Walter

  6. prima cosa grazie a tutti per avere partecipato a questo nuovo evento che avrà un seguito nei prossimi anni per cui lancio una freccia a chi organizza le date irn ansi ……
    mi sembra giusto fare i complimenti ai vincitori che hanno detronizzato coloro che ormai vincono tutto quanto c’è da vincere sulla ns pista ….
    grazie a giacomo per l’impeccabile slot cronaca e relativo servizio fotografico ….ehhhh caro il mio falegname qui’ non ti batte nessuno !!!!!
    poi grazie a tutti gli amici del club che hanno dato vita a questo evento
    sono dispiaciuto di non avere potuto condividere con voi sino alla fine la manifestazione ma impegni di lavoro mi hanno bruciato la domenica …..
    concludo con argomento motori …….
    è sempre un handicap….provati e testati sembravano performanti e qualcuno ha fatto i capricci ……..
    ciao a tutti un abbraccio e alla prossima
    renato

  7. Bhe bando alle critiche sui motori, ne ho lette già tante percui posso dire che la migliore come contenuto sia quella del mio socio Raffaele che senza offendere e con il rispetto dovuto a chi organizza simili manifestazioni a fatto una giusta disamina. Quindi posso dire che l’esperienza fatta insieme a Vittorio ed a Raffaele, sempre che loro siano daccordo, sarà da ripetere, bello anche rivedere le tante persone che già conosco e che solo in queste occasioni si riesce a scambiare qualche battuta. Il club Milano 90 poi sempre ospitale ha fatto il resto, disponibilità e competenza non mancano certo ai soci di questo gruppo.
    Grazie ai miei soci ed alla prossima.
    Walter “Ditone pelato.

  8. Complimenti!!! Fascino incredibile!
    E’ un peccato dover essere così lontani e non poter intervenire. Magari potremmo organizzare qualcosa di simile anche qui in Sicilia. Di appassionati di queste auto non ne mancano… vero ……??

    Poichè mi son perso il vs. primo post.. potete farmi avere dare gli estremi del regolamento tecnico che avete applicato per la preparazione delle macchine??

    Ciao
    Cesare (Race64)

  9. Se posso permettermi, vorrei fare due considerazioni sul tema trattato dei motori “moderni”.
    Fino a qualche anno fa (Evo 3, Toro Rosso, per esempio) si usavano motori con potenze meccaniche sull’ordine dei 5/6 watt per i “cassa corta”. Questi motorini, che troviamo molto simili nei giocattoli veri e propri, hanno dei carboncini e collettori dimensionati al massimo per questa potenza.
    In seguito, nell’escalation di prestazioni, i giri sono stati mantenuti o addirittura ridotti, credendo di contenere in qualche modo, ma la coppia è aumentata. In realtà oggi abbiamo, sempre in cassa piccola, motori da 9/10 watt massimi meccanici, ma carboncini e collettore che sono gli stessi di quando la potenza era la metà……
    E’ inevitabile, quindi, che il surriscaldamento li mandi in crisi.
    D’altronde, quale produttore oggi si assumerebbe il rischio di fare un motore da 20.000 giri/min. con 80 gr.Xcm. di coppia, cioè circa 4 watt, visto quanto gira oggi sulle piste?

    Emilio

  10. Ciao a tutti, volevo salutare e ringraziare tutti per aver avuto la possibilità di aver disputato questa gara .
    Ringrazio Mondoslot per la collaborazione prestata nella persona di Walter Crippa , i miei compagni Corbo e Delendati Marco per le super prestazioni ,e la superba conduzione di gara che hanno avuto dimostrando grande maturità ed esperienza seppur così giovani di slot.
    Ringrazio il club di Milano 90 che ha dato vita a una gran bella gara nulla da eccepire .
    La nostra Porsche inoltre con il nuovo motore shark da 20.000 giri ha girato come un orologio svizzero tenendo sempre i tempi dall’inizio alla fine.
    Aggiungo anche che la pista ha un ritmo molto bello e si impara in fretta.
    La gara è filata via liscia fin dal primo giro, ma il ritmo da tenere è stato molto impegnativo per tenere dietro lo squadrone di MB slot e del fortissimo Cavallino S-Remo …..complimenti a tutti.
    Sono particolarmente contento inoltre per la bella prestazione della squadra di Italiaslot così come quella di Albertini &c.
    Concludo salutando tutti e dando appuntamento alla prossima volta.
    Antonio Avanzini.

    • Ciao a tutti, per prima cosa volevo fare i complimenti ai “MOSTRI” che hanno vinto: Spettacolari!! Volevo anche ringraziare i mie compagni Mazza e Walter che hanno sopportato una palla al DITO come me!!!!!!!!!!! Parlando della gara: è stata una domenica incredibile, ho incontrato delle persone assolutamente simpatiche e che mi hanno fatto ingrifare ancora di più per lo slot, e ,cosa molto importante, mi sono divertito una CIFRA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! GRAZIE.
      Mamolik il Tassinaro.
      P.s. chiedo scusa se qualcuno si è inc….to quando facevo il commissario, sono solo 5 mesi che slotto.

    • Ciao a tutti, per prima cosa volevo fare i complimenti ai “MOSTRI” che hanno vinto: Spettacolari!! Volevo anche ringraziare i mie compagni Mazza e Walter che hanno sopportato una palla al DITO come me!!!!!!!!!!! Parlando della gara: è stata una domenica incredibile, ho incontrato delle persone assolutamente simpatiche e che mi hanno fatto ingrifare ancora di più per lo slot, e ,cosa molto importante, mi sono divertito una CIFRA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! GRAZIE.
      Mamolik il Tassinaro.
      P.s. chiedo scusa se qualcuno si è inc….to quando facevo il commissario, sono solo 5 mesi che slotto.

  11. E’ sempre bellissimo correre un’endurance nella fantastica pista del Milano 90 slot club, la pista e’ sempre molto divertente, mi piace moltissimo.

    Come al solito perfetta macchina organizzatrice, i ragazzi del MI90 sono sempre genitili e disponibili, e’ sempre piacevole ritornare su da Voi.

    Peccato pero’ che i motori, hanno creato un po di problemi di rendimento altalenante.

    Per la seconda volta consecutiva siamo saliti sul podio, anche se nel piu’ basso, ci manca il gradino piu’ alto, vedremo!!!!!

    Complimenti a vincitori e vinti.

    Enzo De Ponte
    Il Cavallino Sanremo

I commenti per questo articolo sono chiusi.