16 commenti su “Anticipazioni Norimberga

  1. Che razza di novità è un pezzo di pista con le scritte F40 e Slot.it???
    Marco

  2. Chissa se ci sarà anche la versione che è stat utilizzata nel 1994 al campionato Italiano GT, in quella versione, sempre sponsorizzata Totip, ci hanno corso Oscar Larrauri ed un mio grandissmo amico (Federico D’Amore). Sò che a molti non fregherà molto ma giusto per info personale.
    Ciao a tutti.
    P.S. Mi sà che un giretto a Norimberga quest’anno me lo sparo.
    Il ditone pelato

    • La so!
      La Slot.it festeggia sobriamente il quarantesimo compleanno di Ferrari.
      Ho vinto qualche cosa?

      • Quest’anno si festeggia il 60° compleanno Ferrari per cui non credo che la F40 che 20 anni fa celebrò il quarantennale abbia nulla a che vedere con i festeggiamenti previsti per la prossima ricorrenza.

        • Per quanto non sia mai sembrato un tipo giovanile, non posso credere che Maurizio Ferrari abbia già compiuto 60 anni!

          • Quello è l’effetto della SSS(slotter’s stress syndrome o sindrome da stress dello slottista)Al club abbiamo ventenni che entrano con i capelli come King Kong ed escono dopo la gara bianchi come Buffalo Bill.Ahahahahahah!!!!!

  3. A parte che sembra inutile essere tanto eccitati, la F40 era già stata prodotta e per chi allora non era riuscito ad acquistarne una , può adesso essere motivo di soddisfazione.
    La SLOT-IT costruisce meravigliose slot e questo può essere un altro punto a favore di chi aspettava la F40.
    Adesso però ditemi , considerando i tempi di uscita delle SLOT-IT (vedi lancia Martini giugno 2006), quanto tempo pensate di restare eccitati come dei cagnacci da trifola? ! Prevedo grossi dolori addominali protratti nel tempo e per molto tempo !!!!!!!

  4. Non è una questione di “tempi di uscita delle Slot.it” a Norimberga solitamente le case presentano anche la produzione per il prossimo anno.
    Raramente si presenta un modello quando è pronto per il mercato.
    Sappiate che per fare una macchina, un anno è il minimo indispensabile, ma c’è da correre però.

I commenti per questo articolo sono chiusi.