PRECOKA pensiero

ci siamo fatti tutto da soli tranne la treccia (un po’ difficile da fare artigianalmente), abbiamo investito dei bei neuri ma soprattutto TUTTO il nostro tempo libero e ora la Precoka c’è.

Voi (immaginiamo già chi) potreste dire: “bravi vi siete fatti il mazzo…e ora ci correte in quattro gatti?” . Magari avrete ragione, ma noi abbiamo sempre cercato, con i fatti non pugnette (partecipando assiduamente a tutte le gare, contribuendo attivamente alla stesura dei regolamenti con l’intento di coniugare l’esigenze del neofita e quelle del veterano più conservatore, con la serenità e lo spirito goliardico che ci contraddistingue durante le gare e non solo….) , di migliorare le cose.
…e adesso, come se non bastasse, abbiamo anche fatto un’altra pista (una, sempre autocostruita, già l’avevamo quindi la Precoka era superflua). Siamo bravi ehm?

La Precoka (bella eh?)

nasce per varie motivazioni tecniche, con la descrizione delle quali non vogliamo tediarvi, ma soprattutto per far sì che si possano svolgere gare di alcune categorie che, per mancanza di impianti adeguati, erano state addirittura soppresse. (speriamo di aver rispettato la “consecutio temporum” co’ tutti sti cazzo di congiuntivi!!!!)
Questo articolo è una testimonianza dell’ esistenza di “metallari” veri che, invece di scrivere articoli su articoli su come TEORICAMENTE si debba gestire il settore metallico, vanno a fare le gare (tra cui 5000km in macchina andata-ritono in Svezia, scusa se è poco), si divertono anche in quattro gatti (anche se preferirebbero essere di più), fanno sì che il giochino più bello del mondo ( fatto di metallo e saldatori) continui e permettono, a chi non sa che altro fare, di scervellarsi a piacimento per cercare di risolvere i NOSTRI problemi.
Finchè ci saranno due esauriti come noi, e per fortuna non siamo soli, il metallo non morirà mai…quindi il 20 marzo siete tutti invitati alla gara endurance di inaugurazione della Precoka così ce la impariamo insieme e nessuno potrà dire che i piloti di casa sono avvantaggiati (per Trigilio e Monti ovviamente la pista è aperta dal 14 così hanno il tempo di mettersi in pari con chi arriverà il 19).
Accorrete numerosi, la Precoka non vi deluderà!!!!
Tra un po’ arriverà l’invito ufficiale con tutti i dettagli e ci vediamo la settimana prossima a Roma.
Ah…se però avete articoli da scrivere non vi sentite obbligati.

Grazie a tutti
Guido e Piero

PS 1: si accettano consigli su come organizzare la gara di inaugurazione della Precoka…soprattutto da chi non verrà!
PS 2: GRANDI NOVITA’: egemon slot, tutto per lo slot metallico e il sesso estremo.
PS 3: si ringrazia Martinez per il “pensiero”. Non avrai un centesimo per le royalties!

32 commenti su “PRECOKA pensiero

    • Complimenti è un gran bella pista,mi dispiace proprio non poter partecipare all’appuntamento del 20 febbraio, ma ci saranno sicuramente altre occasioni …
      In bocca al lupo!!!

      Nicola

    • grazie! la pista è a sulmona (prov AQ) a meno 10 tra le montagne abbruzzesi…si conserverà bene almeno…ehehe

  1. Guido e Piero…. complimenti! bellissima pista….. peccato che siete in culo al mondo!

    A Sulmona si e a Milano No!

    • per quanto mi riguarda (geograficamente parlando) anche milano è in culo al mondo…a settembre dell’ anno scorso sono andato a fare una gara in culo al mondo! è stato molto divertente! quest’ anno prova anke tu tanoz! :PP
      pie

      • Ogniuno ha il culo che si merita….

        Carissimo… farò di tutto per esserci, compreso i 3 amici che ti avevo preannunciato…

        La tua pista mi piace moltissimo…. ne sono invidioso!

        Sai com’è in mancanza di praticato, ci rimangono le parole…. ma prima o poi troverò il posto dove mettere la pista in legno e ci divertiremo un casino!

        Mi devi dare delle dritte…

        Se fossimo vicini sarei da voi ogni settimana!

  2. εγεμον Slot sta progettando il nuovissimo “vibratore al cobalto” 12 spire extra large. Prenotatevi !!!

  3. Semplicemente uno spettacolo, invidia, acquolina in bocca…
    Bravissimi, ovunque siate meritate una visita.
    Vedo anche delle piste al muro, rientrano tra le categorie dimenticate oppure sono addirittura in sovrappiù…..

    • quelle al muro sono le piste che si sono alternate nei 10 anni di nostra permanenza in quel locale…c’è la mitica Thoumieu 8 corsie (dell’ ansi) ormai in pensione per anzianità, una 4 corsie sempre per il metallo (quella che ha fatto posto alla precoka) e in più c’è una pista per la plastica (che ci ha dato nsr, non so se scalextric….boh non ci capisco niente) che purtoppo non ha avuto molto successo…calcola che noi da bravi metallari (siamo una decina nel club) abbiamo sbudellato tutte le porsche fly che avevamo comprato, tu pensa che io per alleggerirla l’avevo segata in 2 e fatta cabrio, e di plastica c’era rimasta solo la carrozza…e quindi la plastica non ha funzionato molto.
      credo che ci riproveremo più in là…

      grazie 1000
      pie

        • in genere la pista è aperta il venerdì sera fino a notte fonda e salvo casi particolari (tipo quando siamo in trasferta) anke sabato e domenica pomeriggio…ma l’apertura della pista non è un problema! abbiamo le chiavi! eheheh apriamo a richiesta quando lo desiderate…è sempre stato così.
          per contattarci va benissimo italiaslot o se preferite posso darvi mail e numeri di telefono.
          cmq se volete farci visita suggerisco il 20 marzo quando ci sarà l’inaugurazione ufficiale della pista così vedrete anche un po’ di movimento…
          a presto

          pie

          • Meritate doppi e tripli complimenti anche per aver riacceso, come una fiamma di gas, la discussione sul metallo!

  4. Se dovessimo venire in due senza macchine ma con pulsante e tanta voglia di esserci (Napoli non è lontanissima…) ci accettereste per poi prestarci le auto?
    Ho una gran voglia di riprovare il metallo e poi a Sulmona, dove ho fatto il più bel Campionato Italiano in prova unica della mia vita…chi se lo scorderà mai!!!
    Antonio e Vito

    • regolare!!!
      qui c’è sempre una macchina per chiunque!
      …e comunque la gara di inaugurazione sarà un endurance a squadre (per divertirsi) quindi credo proprio che ci sarà posto per tutti…
      ma ti riferisci a Camp Ita in prova unica intorno alla metà degli anni ottanta? quando Castricone (padre) e Giammarco mandavano avanti la baracca? Quando Niccolai e Montiglio riuscivano a seguire ancora bene i modelli? Quando Noviello era poco più che una buona promessa e tale e rimasto? hehe
      all’epoca ero piccolo, gli altri nomi li conosco solo di fama…

      a presto
      pie

      • O YEEEES! Gli anni d’oro del metallo!!! Devo avere ancora da qualche parte conservata (in cornice!!) una foto fatta alla mia 308 Facetti-Finotto produzione fatta da (Pino?) Castricone padre (tuo immagino) in una gara in giro per l’Italia. Pensa che alla finale della F1 a Sulmona mi prestarono una Brabham BT44(non ricordo chi di Sulmona) ed io nelle prime due manche di finale ero in testa alla gara, poi mi finirono le gomme e conclusi quarto, o quinto, non ricordo bene…
        La pista era, se non sbaglio, in un capannone della FIAT…

        • sisi pino è mio padre e la pista era in un capannone della fiat. tutto esatto
          ma scusa per caso tu e vito eravate a sorrento nel 96 per una gara di metallo sotto la chiesa?
          se sì allora ho capito chi siete perchè c’ero ank’io…la mia prima gara
          ciao!

  5. Complimenti a tutti e 2 avete fatto un lavoro meraviglioso, avete fatto un’insieme dei tratti salienti delle piste + belle (correggimi se sbaglio).
    Causa impegni famigliari non sò se ci sarò all’inaugurazione, ma sicuramente prima o poi la verrò a provare.

    Ciao da Alessandro

    • ebbene sì caro smokers! bei tempi…
      abbiamo rubbacchiato non tanto le curve più belle, quanto un paio di curve più rognose e che spesso ci hanno dato problemi, soprattutto all’estero…
      per il resto è farina del nostro sacco…
      ti aspetto con claudione e qualche eurosport al seguito!
      ciaoo

  6. noto con molto piacere che questo articolo ha suscitato un discreto interesse in molti slottisti, credo comunque che molti non siano in grado di comprendere cosa significa la costruzione materiale di tale pista, perciò a nome di tutti gli slottisti italiani vi dico ” complimenti ottimo lavoro “.
    Inoltre grazie per darci la possibilità di guidare i nostri modelli su tale magnifica pista. Magari personalmente non riuscirò a vederli (vero piè) però tenterò di farlo.
    Sulmona è salamente ad una ora di viaggio da Roma, quindi non è una scusa per non andarci, è chiaro che quelle persone che trovano distanti piste oltre i 100 km sarà difficile vederle approdare.
    Quello che conta è raggiungere sempre la meta anche con la media di 170 km/h e ci sarai riuscito (vero Salvatore?).
    Comunque chi vuole avvicinarsi al metallo lo attendo a Roma questo fine settimana per la 1^ prova di Camp. Ital. è saprò dargli tutte le informazioni che vuole.
    Rinnovo i complimenti a te e all’amico inquadrato (GHIDO’) Santarelli e tante grazie.

    Nicco

    • nikko ho i lucciconi agli occhi
      ci vediamo a roma sabato così mi dai qualke informazione sul metallo! eheheh

      ti saluto ghido
      a presto

    • Vorrei venrire giù con te, ma ho due condizioni:

      – mi devi fornire il pulsante (se non riesco a rimontare il mio 2 ohm, o ad adattare l’ NSR)

      – ci deve essere anche l’amico Borz….comincio a soffrire di crisi di astinenza!!!

  7. Vedo già la corsia 4 con le tracce delle gomme qual’è il best time?
    Complimenti davvero Piero a te e a quello squinternato del DOTT. SANTARELLI

    P.S. Non dimenticare di salutarmi tutti gli altri e MANNA

    Luca

    • grazie principino!!!
      sulle deboli tracce delle gomme il best time è 5,47, ma quando le tracce diventeranno belle pesanti credo che si potrà scendere di almeno 2 – 3 decimi….

      ti saluto tutti, MANNA compreso!
      ciao principetto

      PS: lo so che ormai sei passato all’altra sponda (nel senso che sei un plasticaro d.o.c. ..che avevi capito!!) però è inutile che ti dica che ci fa (manna, santarelli ed io) un immenso piacere se passi a trovarci…

      • principetto le previsioni sul tempo sul giro erano sbagliate…siamo in preparativi per roma e stasera abbiamo provato una macchina di leo.
        la makkinina in questione devi sapere è un tuo telaio (sistemato anche bene da leo) e leo credeva che era la terza makkina, poi per fortuna è caduto a terra e gli ho sistemato un po’ le cose, ma veramente un ritocco e pensa un po’…è scattato il 4,97 nella 3!! e senza insistere! (gomme basse però…)
        anche dalla plastica ci devi sempre mettere lo zampino! ehehe
        domani prima della partenza tocca alle makkinine mie e del dott. santarelli…ti farò sapere
        ciao bella
        pie

        • Se Leo non lo avesse toccato quel telaio giravi in 4,80.
          Hihihihihihihihihihihihi…..
          Ciao bello

  8. Complimenti, ci sono ancora veri metallari!

    Ovviamente il mio studio legale è già al lavoro per recuperare royalties, interessi e rivalutazione a decorrere dal 14-2 c.a.

  9. Un lavoro TITANICO !!! Complimenti veramente.

    Mi togliete una curiosità ? Che vuol dire PRECOKA?

    Mauro

    • grazie! precoca (senza kappa) nel nostro dialetto vuol dire albicocca…
      il nome prende spunto dal colore della pista, e siccome è raro vedere una pista che non sia grigia (per somigliare all’asfalto, come se le slot metalliche somigliassero a delle auto….), per enfatizzarne la stranezza l’abbiamo chiamata così.

      ciaoo

  10. Siete grandi ragazzi!! Sinceri complimenti anche da parte mia! Ma come l’avete fresata…tutta a mano? Con tutte quelle curve c’è da diventare matti! A proposito di curve, se riuscirò a venire per il 20 marzo mi sa che ci vorrà un rapporto cortissimo per avere un po’ di spunto e molta aderenza…che ne dite? Una domanda: per l’endurance del 20 Marzo si utilizzeranno X-12 produzione o altro?
    Spero di esserci, ed intanto vi dico ancora BRAVISSIMI PIERO E GUIDO!!

    Stefanino

    ps. in bocca al lupo e buon divertimento a tutti i partecipanti della gara di questo weekend a Roma, mi scuso per l’assenza e spero di essere dei vostri alla prossima gara!

    • grazie stefano!!! la pista è tutta fresata a mano (libera eheh) e per fortuna, credimi, è più facile fare le curve che i rettilinei…per quanto riguarda i rapporti più corto di 6/39 non puoi andare, quindi mi sa ke ti tocca usare quello!!
      per l’endurance del 20 marzo si userà il prduzione 1/24 x-12 come da regolamento ansi.
      TI ASPETTIAMO per l’endurance, magari con una bella squadretta di esauriti d.o.c.! ehheheh

      tra 7 ore si parte olè! vado a kiudere un po’ le palpebre!

      ciao pie

      ps. crepi il lupo e noi, lo sai, ci divertiamo sicuramente! 😉

I commenti per questo articolo sono chiusi.