Ricordo di Marco D’Amato

Vorrei che tutti noi , “Tecnoslottisti” e non solo , onorassimo la sua memoria in un solo modo : amore per quello che si sta facendo .
Basta che ognuno di noi , leggendo queste sciocchezze che sto scrivendo , si limiti a mandargli un saluto commentando questo articolo , dicendogli semplicemente “Ciao , Marco” .
Lui lo leggerà , e si ricorderà di noi .
Ciao , indimenticabile “Solaflex” ,
tuo affezionatissimo ,

Franz Guasta

Riguardo

vendita piste in legno

12 commenti su “Ricordo di Marco D’Amato

  1. Ciao Marco,
    volevo solo dirti grazie per avermi “incastrato” in quella magnifica slotlandia del 2002 che tu insieme ai tuoi (e ora anche miei) amici Francesco Guastamacchia, Fabio Cigada e Giuseppe Torchio avevi meravigliosamente organizzato. Mi piace pensare che tutta quella passione che ti muoveva, ce l’hai lasciata in eredità per far si che questo sogno divenuto realtà, continui ad esistere: il tuo club. Sei e sarai sempre una stella polare che continuerà a guidare ed alimentare il mio spirito slottistico.

    Tuo, con rispetto ed ammirazione,
    Stefano Mirabelli

  2. Io non ti ho conosciuto e la cosa mi rammarica forse perchè avremmo avuto con lo slot un mondo x comunicare.La passione e lo slancio ci accomunerebbe certamente e la voglia di fare cose belle x tutti gli slottisti.Ti rispetto e ti saluto d’amico:ciao Marco uno come te
    Roberto

  3. In molti ai campionati italiani 2003 hanno corso con il nome “Solaflex” sulle auto.

    Ti ricordo sempre con ammirazione

    Giacomo

  4. Ciao Marco
    lì dove sei ormai siete in tanti slottisti: scommetto tutti attorno ad una pista “stellare” e tu e Franco siete certo l’equipaggio da battere nelle Endurance.

  5. Non ho idea di chi Tu fossi Marco ma sicuramente starai dando filo da torcere a tutti gli slottisti che sono in tua compagnia…….
    Ciao Marco.

  6. Ciao Marco,
    te ne sei andato prima che potessimo rivederci, a distanza di tanti anni..quando eravamo ragazzini e correvamo a Napoli..con Nando Perrone, Aliberti, Sergio Maresca ecc.
    Peccato..se ne vanno sempre i migliori..e stavolta non è un modo di dire.
    Ciao Marco, Vito BOFFA

    • Caro Marco,
      mi fà piacere che ci sia chi come Vito abbia ricordato i “primi tempi”…tanti anni sono passati ma la passione ci tiene ancora uniti quindi sei sempre con noi !

      Ciao Marco,
      Giovanni Montiglio

  7. Ciao Marco,

    purtroppo non Ti ho conosciuto, ma ora conoscerai mio padre che da poco Ti ha raggiunto lassù……visto che eri tanto bravo nello Slot insegna qualche trucchetto a mio papà in modo che possa vincere qualche garetta tra le nuvole…….

    Ciao Papà Ciao Marco

    HELLCAT

I commenti per questo articolo sono chiusi.