Gazzetta dello Slot n° 67

In piena campagna elettorale del Cavalier Tanusconi, non poteva mancare un numero dedicato ai sondaggi pre elettorali tanto amati dal candidato della Casa dello slot.
Eccovi le anticipazioni che Fanacan è riuscito ad ottenere e buon divertemento!

Buon Natale e felice anno nuovo a tutti dal vostro direttore
Sergio
Napolislotpromotion club Bi-vice campione d’Italia
Sabbia d’oro l’homm….è slot club

Riguardo

slot - musica

7 commenti su “Gazzetta dello Slot n° 67

  1. EPPERCHè ALLORA NON LA SMETTIAMO CON TUTTE QUESTE LISTE E LISTINE E NON VOTIAMO L’UOMO CHE PUNTUALMEMTE CI INFORMA DELLE STORTURE DEL NOSTRO MONDO??????
    LANCIO UN PLEBISCITO
    VOTA SERGIO! VOTA SERGIO! VOTA SERGIO!
    A PRESTO PERIL PRIMO SONDAGGIO!
    “SCENDI IN CAMPO, PARDON PISTA! SERGIO!”
    znarfdellago

  2. Sergio…. non ti fidare troppo dei sondagi di Fanacàn…. Quello si fà!

    Dataslot, l’agenzia ufficiale, dà si il partito PMSS in netto vantaggio… ma le percentuali degli altri partiti (partiti ….. nel senso che si fanno di tutto….)
    non sono quelle pubblicate da un giornale che fà della dietologia ( nel senso che se deve magnà de meno).

    E poi … Sergio presidente….. Basta Terroni!!!!! ah ah ah ah!

  3. Preoccupatissime per l’avanzare del PMSS (Partito Mogli Stufe dello Slot), temendo il contraccolpo economico che potrebbe subire il mondo slottistico nel caso che il PMSS ottenesse un numero significativo di seggi, per iniziativa delle Signore Ferrari e Noviello, mogli di due noti imprenditori slottistici italiani, pare che si presentera’ alle elezioni anche il “Partito Consorti Unite Slottiste”, PCUS. Il partito avra’ anche un suo giornale, che curiosamente pare si chiamera’ “Pravda”. Interpellate sul perche’ di un nome cosi’ bizzarro per un giornale, le fondatrici del partito hanno risposto che non sanno il perche’ ma il nome suona molto bene in compagnia di PCUS, e che un radioso sole sta per sorgere sullo slot. “Vogliamo allegare settimanalmente alla PRAVDA il magazine IZVESTIASLOT, cosi’ finalmente ci sara’ un po’ di IZVESTIA nella PRAVDA” e’ stato il commento conclusivo [1].

    Pare che la Sig.ra Bona abbia dato la propria incondizionata disponibilita’, mentre la sig.ra Grassi, interpellata a proposito, ha invece dichiarato “Come dice sempre Sergio, l’idea di un partito come il PCUS e’ buona, ma temo che l’iniziativa editoriale potrebbe vedermi in posizione di conflitto d’interessi”.

    Fra i punti qualificanti del programma del nuovo partito, ci pare doveroso riportare i punti salienti:

    1 – abolizione di tutte le categorie slottistiche: finalmente le auto saranno tutte uguali.

    2 – abolizione di tutte le classifiche: ad ogni gara, tutti i concorrenti verranno classificati primi. Finalmente tutti i concorrenti saranno uguali e anche i piu’ sfigati diventeranno Campioni Italiani. Finalmente non saranno piu’ necessarie le classifiche dei Campionati Italiani e cesseranno molte inutili polemiche.

    3 – abolizione di tutti i motori tranne lo Slot.it 23000 giri: finalmente tutti i motori saranno uguali.

    4 – abolizione di tutte le gomme tranne le NSR magnetic: finalmente tutte le gomme saranno uguali.

    5 – le auto che si ostinassero ad andare piu’ veloci delle altre saranno pesate sulla carrozzeria fino ad equipararne le prestazioni.

    6 – le auto che ancora si ostinassero ad andare piu’ veloci saranno dichiarate pazze e internate in ospedale psichiatrico.

    Saluti
    Maurizio

    [1] questa la puo’ capire solo chi ha piu’ di 40 anni e leggeva i giornali russi prima del 1989 🙂

  4. DENUNCIAMO IL TENTATIVO DEL GRANDE CAPITALE MULTINAZIONALE IN COMBUTTA CON IL REVISIONISTA PUTIN PER FRANTUMARE L’UNITA’ DELLE MASSE OPPRESSE, MA LA MANOVRA PUR SE FORMALMENTE EGUALITARIA VIENE SMASCHERATA NELLA MISURA IN CUI SI USANO OSCURE ESPRESSIONI ELITARIO-INTELLETTUALI, COMUNQUE A NOI (A ME ED AL MIO GATTO) DEI SONDAGGI NON IMPORTA NULLA, NOI PREPARIAMO LA RIVOLUZIONE

    TD (TROTSKISTI DIGITALI)

I commenti per questo articolo sono chiusi.