14° Meeting Vintage Slot – Torino 2003

Lo spirito di questo Meeting è di raggruppare modelli slot racing in scala 1/24 e 1/32 il più fedeli possibile all’originale. Gli scrath build possono partecipare ma con una forte penalizzazione.
Il Meeting è suddiviso in due parti: il Concorso di presentazione (con votazione dei modelli da parte di tutti i partecipanti) e la gara. La classifica del Concorso prevede un punteggio doppio rispetto alla gara.

REGOLAMENTO SPORTIVO

1. Ogni concorrente potrà presentare un solo modello per ogni categoria (1/24 e 1/32)
2. I modelli presentati dovranno essere riproduzioni fedeli di modelli Ferrari costruiti prima del 31/12/1972.
3. Ogni concorrente dovrà presentare alla Direzione i propri modelli entro le ore 12 per l’iscrizione. La quota di iscrizione è di € 7 a pilota.
4. Verrà dato ad ogni concorrente un modulo per la votazione dei modelli partecipanti (concorso di presentazione). Non si potrà votare il proprio modello.
5. Il voto sarà da 1 a 5. Per ogni concorrente saranno annullati il voto più alto e quello più basso (gli estremi).
6. Dalla somma di tutti i voti validi si otterrà la classifica del Concorso di presentazione.
7. Il punteggio del Concorso sarà il seguente: al 1° 50 punti, al 2° 40, al 3° 34, al 4° 30, al 5° 28, al 6° 26, al 7° 24, all’8° 22, al 9° 20, etc. fino al 17° che avrà 4 punti. Dal 18° in poi 2 punti.
8. A seguire si svolgeranno le gare 1/32 e 1/24 con durata di 3’ a manche.
9. Le batterie saranno formate a discrezione della Direzione in base alle prestazioni dei modelli.
10. Alla classifica finale della gara verrà attribuito un punteggio dimezzato rispetto al concorso vale a dire: al 1° 25 punti, al 2° 20, al 3° 17, al 4° 15, al 5° 14, al 6° 13 e via di seguito.
11. Dalla somma delle due classifiche (Concorso + Gara) dedotti eventuali punti di penalità si otterrà il vincitore del Meeting.

REGOLAMENTO TECNICO

-A. Lo spirito del Meeting è quello di avere modelli il più fedeli possibili all’originale con telaio, carrozzeria e tipo di motore* della stessa Marca. Pertanto i modelli non conformi potranno partecipare ma dovranno detrarre alcuni punti di penalità dal totale dei punti finali.
-B. Tutte le gomme dovranno essere di colore nero. E’ consentito l’uso di gomme repro. E’ vietato l’uso del mou sia sulle gomme che sulla pista.
-C. Tutti i magneti sul telaio sono vietati. E’ consentito appesantire il modello con piombo fissato all’interno del modello.
-D. E’ consentito abbassare la carrozzeria per rendere il modello più realistico modificandone gli attacchi. La carrozzeria non si potrà comunque tagliare o limare.
-D. Le penalità previste sono le seguenti.
Telaio/carrozzeria di marche diverse -20 punti
Motore di tipo diverso dall’originale* -5 punti
Carrozzeria termoformata (anche se originale) -5 punti
Telaio modificato (saldature o alleggerimenti) -10 punti
Scrath (parti di marche diverse o autocostruiti) -25 punti

* per tipo motore si intende il D16 o 100 o il 110 o il d26 etc.

I commenti per questo articolo sono chiusi.