Tanuzaki costretto a firmare

Tanuzaki costretto a firmare

Durante la gara dell’Interregionale I.T.C. svoltasi Domenica allo Sporting Isolabella di Lodi, il C.T. de “LA SFIDA” Max Quattrini ha costretto alla firma Gaetano Giuffrida che con smorfie e mugugni, per poter partecipare ha dovuto siglare “l’iscrisiun” (la potete leggere nel precedente articolo “La Sfida”).

Un ringraziamento particolare ad Alberto Elli che ha letto in presenza di tutti i partecipanti il famigerato modulo in lingua originale.

W la Sicilia

Riguardo

Moto, Auto, Kart e Slot Car

17 commenti su “Tanuzaki costretto a firmare

  1. Prima che qualcuno fraintenda, volevo avvisare che tutto questo è stato fatto solamente a scopo goliardico, come detto in precedenza, Tanuzzo, Giacomo e molti altri della comitiva (me incluso) si divertono a scherzare su ogni tipo di cosa, il tutto fatto nel più sereno dei modi.
    Paolo

  2. Questa firma l’ho fatta col sangue siciliano che scorre nelle mie vene, e pagherai a caro prezzo questa costrizione. Credo che ti pentirai amaramente di questa sfida.
    Per la cronaca, altrimenti me la mena per un anno intero, il Falegname “Terrone della Bassa”, mi ha dato un misero giro a Lodi.
    Si è impegnato moltissimo, per arrivarmi d’avanti, ma lui non sapeva che era tutta pretattica! Ti infliggerò un distacco che ti farà smettere di slottare, vivi questa breve gioia, già mercoledi ti massacrerò, adesso ho anche l’olio “Santo”! Hai notato la macchina di Muffa?
    Dovresti tremare al solo pensiero.
    E poi il tuo nervosismo è stato tale che hai anche massacrato il povero Elli, la prossima volta mettiti gli occhiali, così vedi il colore della corsia.

    • MINNNCHIA Gaetano!!!!!!
      Che paroloni. Allora ho ragione quando dico che sei un menarudo!!!!
      AHAHAHAHAH………………..MENARUDOOOO!!!!!

  3. Ciao Gaetano,
    ma vista dal di fuori tutta questa faccenda mi sembra un pò sporca, come si dice dalle mie parti “ti stanno tirando in torta”.

    Il grande Max, unico componente la Commissione Tecnica de “LA SFIDA”, lui che dovrebbe essere l’unico giudice supremo ed imparziale che ti costringe alla firma dell’adesione sfoggiando una linda camicia del Team Amazing!!!

    MMMM. Io sento l’odore di inc…… (scusate) bruciato da stare qui, se fossi in te aprirei gli occhi e stringerei qualcosa d’altro.

    Ciao Tanuzzo e rasenta i muri!!!!!!!

  4. Bisogna dire che l’olio di cui parla Gaetano potrebbe essere un trucco del team Amazing. Attento Gaetano, Magari appena lo metti sulle gomme si squagliano!!!!!!
    Ciao

    • Chi mi ha dato “l’olio santo” è un UOMO D’ONORE” non un “QUAQUARAQUA'”!

  5. Ciao Gaetano, devo dire che mi hai tradito, anzi, ti sei tradito con la tua stessa parola!!!! Mi avevi promesso che la sfida non l’ avresti firmata mai, ed invece……… he he he, scherzo, sono sicuro che se lo hai fatto (o meglio ti hanno costretto!) è per un buon motivo, sicuramente sarà non solo per una tua soddisfazione personale, ma ricorda che lo devi fare soprattutto per tenere alto il nome di noi slottisti siciliani, quindi metticela tutta e straccia il tuo avversario; ma ora permettimi di ribadire due cose che ti avevo gia detto:
    w lo slot siciliano e soprattutto

    FORZA CATANIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!

    scusate era uno sfogo personale. Ciao campione.

    Salvo

    • Caro BreaK1, non avere dubbi, erano 30 contro uno, e per non rovinargli la festa alla fine…..ma proprio alla fine, ho firmato. Ma il sangue, usato come inchiostro, è Siciliano doc! Comunque il falegname stà imbastendo uno spettacolo così grande solo per camuffare la sua inferiorità!
      A proposito, accetto suggerimenti per la preparazione della mia Viper, in pubblico naturalmente, tanto il buon Giacomo non saprebbe da dove iniziare…..Quando riuscirò a fare una settimana a Casa, sicuramente vi verrò a trovare.
      Avevo 5 anni quando vidi per la prima volta una pista a 10 corsie, in legno alla Plaia, credo al Bowling, ma fui sbattuto fuori per aver distrutto, in un scontro violento, qualche prototipo in metallo….non lo dimenticherò mai!
      Alla fine…..Banzay! E……Viva i terroni della Bassa!

      Tanuzzo

      • Anche adesso non è che sei migliorato di molto.
        AHAHAHAHAHAH!!!
        Fino a settembre devi subire i miei sfottò!!!!

  6. Ragazzi non vorrei che la cosa andasse avanti con toni razzisti, “l’iscrisiun” e’ stata una cosa molto divertente e presa al volo per l’occasione, Gaetano, anche se e’ un rompipalle di natura, e’ un bravissimo ragazzo che accetta ogni tipo di scherzo.

    I miei migliori amici sono Siciliani, spesso e volentieri le mie vacanze le passo in Sicilia e non sono per niente razzista.

    La “SFIDA” e’ una cosa molto seria che stiamo preparando con cura, e’ un modo diverso di fare slot che coinvolge chiunque abbia voglia di partecipare.

    Sara’ una gara durissima che ci mettera’ duramente alla prova… chissa’ se a qualcuno faremo venire la voglia di imitarci, magari proprio in Sicilia o in un’altra regione…

  7. Ciao Giacomo, per quanto riguarda il razzista se ti riferisci a me, credimi non l’ ho pensato nemmeno per un istante, quando a gaetano ho scritto qualcosa del genere, credimi l’ ho scritta ironicamente senza far riferimento a nessuno, quindi mi dispiace molto se ti ho offeso, credimi non sono propio il tipo, anzi propio io scrivo sempre nei miei articoli che lo slot è bello non solo come hobby, ma anche perchè è una passione che unisce tutti, grandi e piccoli, bianchi o neri, “NORD E SUD”, spero di rendere l’ idea, comunque avevo capito che tra te e gaetano non cè nessuna rivalita morale, perchè so che siete grandi amici (ma super rivali in pista!) quindi se per sbaglio ti ho fatto capire qualcosa che sicuramente non volevo intendere ti chiedo umilmente:

    PERDONOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Spero tanto che non te la sia presa ed accoglierai il mio perdono. Ciao

    Salvo

  8. Non ti preoccupare Salvo, dicevo solo per evitare che la cosa degenerasse e che qualcuno se la prendesse sul serio.

    Lo spirito che piace a noi e’ come lo ha interpretato l’ormai famosissimo (cerca sempre l’ago nel pagliaio e non gli sfugge niente) “Pietro” (che se abbiamo capito bene e’ tuo fratello).

    Guardate cosa ci ha recapitato

    FORZA PIETROOOOO!!!!

    • mmmiiiiiiii ……. che macchine !!!! vuoi dire che sotto sotto c’è uno spirito “metallaro” ?!?! 🙂
      Paolo

  9. Ti ringrazio per i complimenti, anche se mi sembrano un pò eccessivi! Non ho fatto niente di particolare!

    • Pietro il grande! Magari sei piccolo, peloso, scuro, con i baffi, con il gilè e con la coppola…..un classico siciliano…..Grande fantasia, la classe non è acqua. La userò come locandina personale, troppo forte.

I commenti per questo articolo sono chiusi.