21° Vintage Meeting dell’Eca.

Grande novità di quest’anno, data la indisponibilità delle tradizionali sedi di Torino, è la pista, totalmente nuova pur essendo ancora una Carrera, ospitata per l’occasione presso la sede di Slot Up a Roncole Verdi, la quinta sede diversa nella storia del Meeting.

Lo spirito di questo Meeting è di raggruppare modelli slot racing in scala 1/24 e 1/32 il più fedeli possibile all’originale. Gli scratchbuild possono partecipare con una penalizzazione.
Il Meeting è suddiviso in due parti: il Concorso di presentazione (con votazione dei modelli da parte della giuria) e la gara.
La classifica del Concorso prevede un punteggio maggiore (60% circa) rispetto alla gara.

REGOLAMENTO SPORTIVO

1. Ogni concorrente potrà presentare un solo modello per categoria (1/24 e 1/32)
2. I modelli presentati dovranno essere riproduzioni fedeli di modelli costruiti prima del 31/12/1972.
3. Ogni concorrente dovrà presentare alla Direzione i propri modelli a partire dalle ore 17 di sabato per l’iscrizione. La quota di iscrizione è di € 20 a pilota.
4. La votazione dei modelli per il concorso, sarà effettuata da una giuria, composta da un rappresentante per nazione più un rappresentante dell’ECA club. Non si potrà votare il proprio modello.
5. Il voto sarà da 1 a 20. Dalla somma di tutti i voti validi si otterrà la classifica del Concorso di presentazione.
6. Il punteggio del Concorso sarà il seguente: al 1° 40 punti, al 2° 32, al 3° 28, al 4° 26, al 5° 24, al 6° 22 al 7° 20, al 8° 18, al 9° 16, etc. fino al 16° che avrà 2 punti. Dal 17° in poi 1 punto.
7. A seguire si svolgeranno le gare 1/32 e 1/24 con durata di 3′ a manche.
8. Le batterie saranno formate a discrezione della Direzione in base alle prestazioni dei modelli.
9. Alla classifica finale della gara verrà attribuito un punteggio inferiore rispetto al concorso vale a dire: al 1° 25 punti, al 2° 20, al 3° 17, al 4° 15, al 5° 14, al 6° 13 e via di seguito.
10. Dalla somma delle due classifiche (Concorso + Gara) dedotti eventuali punti di penalità si otterrà il vincitore del Meeting.
11. Eventuali contestazioni verranno definite dalla Commissione Tecnica formata da 3 partecipanti.

REGOLAMENTO TECNICO

-A. Lo spirito del Meeting è quello di avere modelli il più fedeli possibili all’originale con telaio, carrozzeria e tipo di motore* della stessa Marca. Pertanto i modelli non conformi potranno partecipare ma dovranno detrarre alcuni punti di penalità dal totale dei punti finali.
-B. Tutte le gomme dovranno essere di colore nero. E’ consentito l’uso di gomme repro. Le gomme in spugna sono consentite solo se presenti nel modello originale e con una penalità. Vietato l’uso del mou sulle gomme.
-C. Tutti i magneti sul telaio sono vietati. E’ consentito appesantire il modello solo con piombo fissato all’interno del modello, non visibile dall’esterno. I modelli con motore a magnete scoperto dovranno avere un’altezza di 3 mm sotto il magnete stesso.
-D. E’ consentito abbassare la carrozzeria per rendere il modello più realistico modificandone gli attacchi. La carrozzeria non si potrà comunque tagliare o limare. E’ consentita solo l’aggiunta di materiale/particolari per migliorare l’estetica e non l’asportazione di parti. Le parti aggiunte non possono essere fotoincisioni moderne
-E. Carreggiata max: 1/32 62 mm. 1/24 75 mm
-F. Sono vietati i telai con motori angle winder
-G. Le penalità previste sono le seguenti:

Telaio/carrozzeria di marche diverse 5 punti
Carrozzeria termoformata 2 punti
Gomme in spugna 4 punti
Motore riavvolto o di tipo diverso dall’originale (*) 3 punti
Telaio modificato (saldature o alleggerimenti) 4 punti
Scratch (parti di marche diverse o autocostruiti) 8 punti
Pick up moderni (Parma, Jet flag etc) 3 punti

(*) per tipo motore si intende il D16, il D26, il D36 l’X88 etc.

Venerdi 30 Aprile 2010

ore 14.00 – 18.00
Prove libere – free practice

Sabato 1 maggio 2010

ore 9.00 – 19.00
Borsa scambio – Free swap meet

ore 9.00-17.00
Prove libere – free practice

ore 13.00
pausa pranzo – lunch break

ore 17.00
Apertura iscrizioni – meeting entry

ore 18.00
votazione modelli – concour voting

ore 20.00
Cena Locanda del Lupo – dinner

Domenica 2 Maggio 2010

ore 9.00-18.00
Borsa scambio – free swap meet

ore 9.00
chiusura iscrizioni – entry stop

ore 10.00
gara 1/32 – 1/32 race

ore 13.00
pausa pranzo – lunch break

ore 14.30
gara 1/24 – 1/24 race

ore 18.00
Premiazioni – awards ceremony

Info
Franco Uliana
f.uliana@hotmail.it

Hotel: Locanda del Lupo

Via Garibaldi 64
SORAGNA (PARMA)
tel.+39 0524 597100
www.locandadellupo.com

Club address

SLOT UP
Provinciale Roncole Verdi 14/15
Roncole Verdi (Parma)
Per la migliore organizzazione dell’evento è necessario compilare ed inviare il modulo sottostante:

Segue un elenco orientativo e non esaustivo dei modelli ammessi.

Marca
Air Fix

Scala 1/24

Scala 1/32
3 L

Marca
Air Fix

Scala 1/24

Scala 1/32
Cortina

Marca
Air Fix

Scala 1/24

Scala 1/32
250 Lm

Marca
Amt

Scala 1/24
Mustang

Scala 1/32
Mustang

Marca
Amt

Scala 1/24
Cobra

Scala 1/32

Marca
Atlas

Scala 1/24

Scala 1/32
Gt40

Marca
Auto Hobbies

Scala 1/24

Scala 1/32
Cobra Daytona

Marca
Carrera

Scala 1/24
Dino

Scala 1/32
Dino

Marca
Carrera

Scala 1/24
512m

Scala 1/32
Gt40

Marca
Carrera

Scala 1/24
Cobra Daytona

Scala 1/32

Marca
Champion

Scala 1/24
X1

Scala 1/32

Marca
Champion

Scala 1/24
Dino

Scala 1/32

Marca
Cox

Scala 1/24
Gt40

Scala 1/32
Gt40

Marca
Cox

Scala 1/24
Dino

Scala 1/32
P4

Marca
Cox

Scala 1/24

Scala 1/32
Mk Iv

Marca
Dynamic

Scala 1/24
P4

Scala 1/32

Marca
Eldon

Scala 1/24

Scala 1/32
Mustang

Marca
Eldon

Scala 1/24

Scala 1/32
Thunderbird

Marca
K&Amp;B

Scala 1/24
Gt40

Scala 1/32
Gt40

Marca
K&Amp;B

Scala 1/24
250 Gto

Scala 1/32
Mustang

Marca
K&Amp;B

Scala 1/24
Cobra Daytona

Scala 1/32

Marca
K&Amp;B

Scala 1/24
275 P

Scala 1/32

Marca
Lindberg

Scala 1/24
Cobra Daytona

Scala 1/32

Marca
Mini Dream

Scala 1/24
312 P

Scala 1/32
312 P

Marca
Monogram

Scala 1/24
Gt40

Scala 1/32
Gt40

Marca
Monogram

Scala 1/24
Gt40 Roadster

Scala 1/32
250 Gto

Marca
Monogram

Scala 1/24
275p

Scala 1/32
275p

Marca
Monogram

Scala 1/24
Cobra Daytona

Scala 1/32

Marca
Monogram

Scala 1/24
330 Lm

Scala 1/32
330lm

Marca
Monogram

Scala 1/24
Mustang

Scala 1/32

Marca
Monogram

Scala 1/24
Thunderbird

Scala 1/32

Marca
Mpc

Scala 1/24
J

Scala 1/32

Marca
Policar

Scala 1/24
Dino

Scala 1/32
Dino

Marca
Policar

Scala 1/24
P3

Scala 1/32
P3

Marca
Policar

Scala 1/24

Scala 1/32
Gt40

Marca
Policar

Scala 1/24

Scala 1/32
250 Lm

Marca
Revell

Scala 1/24
Gt40 Roadster

Scala 1/32

Marca
Revell

Scala 1/24
Gto

Scala 1/32
Gto

Marca
Revell

Scala 1/24
Cobra

Scala 1/32
Cobra

Marca
Riggen

Scala 1/24
Mk Iv

Scala 1/32

Marca
Russkit

Scala 1/24
P2

Scala 1/32

Marca
Scalextric

Scala 1/24

Scala 1/32
P3

Marca
Scalextric

Scala 1/24

Scala 1/32
250 Swb

Marca
Scalextric

Scala 1/24

Scala 1/32
3 L

Marca
Scalextric

Scala 1/24

Scala 1/32
Mirage

Marca
Scalextric

Scala 1/24

Scala 1/32
Cobra

Marca
Scalextric

Scala 1/24

Scala 1/32
Escort

Riguardo

Slot racing

6 commenti su “21° Vintage Meeting dell’Eca.

  1. Per favorire una più ampia partecipazione, gli organizzatori hanno deciso di ammettere, oltre ai modelli indicati nella lista, anche le Lotus-Ford.
    Vi aspetto quindi numerosi a Roncole per l’evento Vintage più importante dell’anno.
    Franco Uliana

    • Tanto per capire è un Meeting dove viene premiato soprattutto la bontà estetica dei modelli, la cura dei particolari e le doti pittorico-modellistiche degli autori oppure anche in questa occasione primeggerà la bravura degli accaniti preparatori e piloti dal “ditino pesante” che pensano che nella vita esistano solo le competizioni all’ultimo settore il tutto condito da un aria fritta scaturita da un adrenalinica tensione con il consueto e irrespirabile motivetto delle polemiche, delle discussioni, degli insulti che tramuteranno questo evento particolare in uno dei tanti eventi competitivi del calendario nazionale?.
      Conterà avere una slot, nonostante tutti i malus previsti dal regolamento competitiva al 100% e chi se ne frega della storicità e dell’integra originalità di tutte le sue parti oppure una slot così come il produttore l’ha creata e con la quale sfidarsi ad armi pari o quasi con altre slot storiche completamente originali dove per una volta sarà il divertimento il protagonista unitamente alla creatività dei proprietari delle slot e dove la vena agonistica verrà per una volta messa in secondo piano in rispetto dell’intento di chi ha voluto questa manifestazione?.
      Per concluedere, cerchiamo di non usare false motivazioni di comodo (ammettere le Lotus-Ford) per raggiungere più facilmente scopi ben prefissati…………..a buon intenditore poche parole!!!!!!!.
      Takaya Todoroki69 (Milano)

      • Andiamo con ordine:
        – il regolamento prevede esplicitamente che il concorso dei modelli pesa per il 60% mentre la gara solo il rimanente 40%. In realtà il peso dell’estetica sulla competitività è ancora maggiore perchè il 60% viene attribuito tramite il voto della giuria (internazionale) tradizionalmente molto severa nella valutazione dei modelli, ma ancora più rileva il potere di penalizzare chi predilige la competitività alla fedeltà dei modelli.

        – La gara è altrettanto tradizionalmente caratterizzata da toni agonistici abbastanza accesi, almeno per le posizioni di vertice, ma l’atmosfera del meeting è quella di una annuale, attesissima riunione tra amici (vecchi e nuovi). Che io sappia litigi, polemiche e insulti non hanno mai trovato spazio in 21 edizioni e non vedo il motivo per cui debbano trovarne questa volta.

        • Oltre che confermare quanto detto da Mimmo, voglio precisare che l’unico motivo per cui sono state ammesse anche le Lotus-Ford, è per dare a più appassionati la possibilità di partecipare. Una Lotus 40 della Cox o della Russkit, non è certamente più veloce di una Ford GT40 o di una Dino.
          Ribadisco che in questa manifestazione la gara conta meno dell’originalità e dell’estetica di un modello. Certo che in gara ognuno cerca di tirare più che può…tanto la votazione statica c’è già stata e se si strappa una decals non è la fine del mondo.
          In ogni caso “provare per credere”.
          Franco Uliana

  2. Ciao complimenti per l’evento!purtroppo sto a troppi chilometri altrimenti sarei venuto volentieri dalle nostre parti slot vintage non si sa che sia! Io ho una COX Ford GT40 1/24, un paio di F1 prima serie della policar anni sessanta (quelli con motore a cassa aperta) una bella National toys F1 1/32 del 1962……

I commenti per questo articolo sono chiusi.