Nuovi articoli Slot.it – Giugno

Di semplice montaggio l’assale anteriore indipendente PA39, a ricambio anche i funghetti di fissaggio SP17

PA38-als è il codice dei nuovi cerchi 17×8 a mozzo stretto

Due nuovi motori: il FLAT-6 R (MN11h) da 22000 RPM – 220g*cm – @12V

e il cassa corta V12/3-19 (MX12) da 19500 RPM – 130g*cm – @12V

Per l’Audi R8C Reloaded sono disponibili i telai (CS12t), le parti trasparenti (CS12v) e l’alettone, specchietti, antenne ecc. (CS12p)

Nuovo telaio anche per la Sauber-Mercedes, giunto allo step 4, comprende ora anche il gancio di traino e i tubi di raffreddamento.

SCP04d – Replacement retriggerable fuse for SCP-1 – 1,35A (1x)
PA37 – Brugole per telai HRS – M2 x 6mm (10x)

Riguardo

Moto, Auto, Kart e Slot Car

8 commenti su “Nuovi articoli Slot.it – Giugno

  1. mi spiegate il funzionamento dell’assale indipendente per favore?
    non c’è il rischio che un cerchio se ne esca?
    come si blocano i “funghetti di fissaggio” ?

    grazie

    • Credo, visto la scritta glue sul disegno, che si debbano incollare all’assale cavo…
      O NO?!?!?!?!?!

      Alibaba

      • Dal disegno direi che va incollato. Sarà che l’assale anteriore non subisce grandi stress, ma non ci sarà il rischio di veder rotolare delle gomme durante la gara? 😀

    • Io ho utilizzato l’assale a ruote indipendenti sull’Audi R8 sulla pista Polistil di Soragna senza problemi.

      Di funghetti ne ho usato uno solo e l’ho incolato con l’attack facendo attenzione che la colla non andasse sulla superfice dell’assale, altrimenti il cerchio non gira liberamente.

      Ho infilato sull’assale un cerchio in alluminio senza grano, ho montato l’assale sul telaio e dall’altra parte ho fissato un cerchio con il solito grano.

      In questo caso un cerchio è libero mentre l’altro trascina l’assale, ma si ha la possibilità di regolare il gioco laterale dell’assale anteriore a piacimento.

      Nel momento in cui si desidera ritornate all’assale con le ruote solidali basta rimettere il grano sul cerchio del lato funghetto per vincolare la rotazione.

      Le dimensioni del funghetto sono state scelte per mantenere in battuta il cerchio ma anche per poter montare tutti i copricerchi in catalogo.

      Un saluto
      Claudio

      • capito grazie…rimango scettico sulla mia capacità di incollare il funghetto senza sbavare sullo stesso…

        non era meglio prevedere una filettatura interna e il funghetto con filetto sulla parte terminale?

        ah ah che robe…mi eclisso…

        • Cavoli!
          Sbavi su un funghetto?!?!?!?
          Ti ecciti per così poco?!?!?!?

          Stiamo diventando una banda di malati!!!!
          :-)))))))

          Alibaba

          • un messaggio equivoco… 😀

            uhmmm…il funghetto…se sniffo la colla diventa alluccinnogggennno???

      • Ciao Claudio,

        in teoria il sistema dovrebbe essere inifluente o quasi quando si utilizzano gomme anteriori che toccano poco la pista, ma dovrebbe essere molto importanti dove il regolamento impedisce di spaziare più di tanto – vedi il Classic.
        Ti risulta questo da quello che hai potuto provare in pista?

        Emilio

I commenti per questo articolo sono chiusi.