Trofeo Nazionale Club ANSI-NSR

Cos’è il Trofeo Nazionale Club ANSI-NSR?
E’ un campionato che si articola in due fasi; la prima in ambito di Club, con lo svolgimento di un campionato interno finalizzato alla qualificazione alla fase finale.
Seconda fase: un appuntamento in prova unica dove i rappresentanti dei Club aderenti all’iniziativa, si scontreranno per il titolo di Campione Nazionale Clio Cup NSR-ANSI.

Come funziona la prima fase?
Il Club che aderirà all’iniziativa, svolgerà un normalissimo campionato interno (auto indicata da regolamento NSR), nei giorni e secondo le abitudini stabilite dal Club stesso.
Sono previste da un minimo di 4 ad un massimo di 8 gare con 1 scarto, con possibilità di doppio appuntamento per serata.
I punteggi per ogni singola gara di club sono così assegnati:
1° 100; 2° 95; 3° 90; 4° 85; 5° 81; 6° 77; 7° 73; 8° 69; 9° 66; 10° 63; 11° 60; 12° 57; 13° 55; 14° 53; 15° 51; 16° 49; 17° 48; 18° 47; 19° 46; 20° 45; ecc a scalare sempre di 1 punto.

Chi parteciperà alla fase finale?
Per ogni Club saranno ammessi direttamente alla finale il 1°, il 2° ed il 3° classificato.
Ulteriori posti sono riservati in percentuale da stabilire, in funzione del numero di Club aderenti ed a seconda del numero di piloti che partecipano all’interno del Club stesso. Ciascun Club avrà in ogni caso la possibilità di nominare un ulteriore pilota (uno solo) a propria discrezione (wild card).

Come funziona la prova finale?
La gara finale in prova unica del Trofeo Nazionale Club ANSI NSR si disputerà su n.2 autopiste 8 corsie che verranno installate appositamente in luogo e data da destinarsi (previsione Soragna nei giorni 15-16 Novembre).
Il programma della manifestazione finale, che sarà di seguito ufficializzato, prevede la partecipazione di 128 piloti.La fase finale si svolgerà secondo il metodo a torneo con fasi di hits, semifinali e finale.

Quali Club potranno partecipare al Trofeo Nazionale Club ANSI-NSR?
Potranno partecipare al Trofeo Nazionale Club ANSI-NSR quei Club che risultano regolarmente iscritti all’Associazione Nazionale Slot Italia.

Quando inizia il Trofeo Nazionale Club ANSI-NSR?
Ogni Club deciderà autonomamente le date, tenendo presente che tutti i campionati dovranno terminare la settimana precedente la data prevista della finale.

Che vantaggi ha il Club da questo Campionato?
Il Campionato tecnicamente è semplicissimo, ha lo scopo di mettere tutti quanti sullo stesso piano mediante l’utilizzo di una macchina veramente da scatola, con monogomma e monomotore forniti in parco chiuso.
I Club che aderiranno avranno il diritto di precedenza sull’iscrizione della gara Club ANSI Endurance NSR che si correrà il giorno seguente le finali del Trofeo Nazionale Club ANSI-NSR con modelli NSR da stabilire.

Premi
La NSR ha previsto premi in tutte le fasi.
Nelle fasi di club (quindi per ogni club) sono previsti premi per i primi 8 classificati.
Nella fase finale sono previsti premi per i primi 8 classificati.

Agevolazioni
Per i piloti qualificati alla fase finale provenienti dalle isole, è previsto un contributo minimo garantito di 50 euro.

Come ci si iscrive?
Compilando il coupon allegato alla brochure e spedendolo:
via fax al n. 089.883.340;
via posta a: NSR Via Area Serra, 18 – 84090 Giffoni Sei Casali – Salerno
o semplicemente inviando una Mail a info@nsrslot.com, indicando la richiesta di partecipazione.

Ogni Club dovrà versare una quota pari a 90 euro.
La quota di iscrizione alla “Fase di Club” per ogni pilota è di 10 euro per gara (5 euro al club e 5 euro alla NSR). Nel caso di appuntamento con doppia gara la quota di iscrizione è di 15 Euro. Il Club riceverà dalla NSR i motori punzonati e le ruote incollate e tornite da far montare e smontare ad ogni gara.
A fine fase di Club il motore e le ruote rimangono al pilota.
La quota di iscrizione all’evento “FINALE” per ogni pilota è di 20 euro che comprendono 1 motore ed 1 paio di ruote incollate e tornite pronto gara; al termine dell’evento “FINALE” sia il motore che le ruote rimangono al pilota.

REGOLAMENTO 1° TROFEO NAZIONALE ANSI-NSR CLIO CUP (versione 1.0)

Carrozzeria:
Deve essere originale e non può essere modificata in nessun particolare.
Peso carrozzeria compreso tra 19 e 20 grammi.
Alla partenza la carrozzeria deve essere completa in tutto tranne gli specchietti: (air scope, alettone).
A fine gara possono non essere presenti gli specchietti retrovisori.

Magneti:
Vietati.

Spazzole:
Libere, fissate al pick-up tramite connettore come da auto originale.
Le spazzole non possono essere incollate al pick-up né al capocorda del filo motore.

Telaio:
E’ possibile non montare la clip posteriore al fine di permettere alla carrozzeria di basculare.
E’ obbligatorio appesantire il modello fissando (con colla o biadesivo) n.2 rettangoli di piombo spessore 2mm, uno sul lato destro e uno sul lato sinistro del supporto motore, lungo tutta la lunghezza. (VEDI FOTO ALLEGATE)

Pick-up:
Pick-up di serie NSR 4841 oppure optional NSR 4843.
Sono consentiti distanziali NSR tra telaio e pick-up per meglio regolare l’assetto sul fondo di alcuni tipi di pista.

Motore:
NSR Shark cassa corta 22.400 rpm, fornito dall’organizzazione con pignone SW da 11 denti.
Può essere fissato al telaio esclusivamente con nastro adesivo.
Alla fine di ogni singola gara della “Fase di Club” (gara di Club) il motore va restituito all’organizzazione.
Al termine sia della “Fase di Club” che della fase Finale il motore rimane al pilota.

Trasmissione:
Sono consentite tutte le Corone SW da 17,5mm di diametro della NSR
(6030, 6031, 6032, 6033, 6034, 6035, 6036, 6037)

Assali e bronzine:
Assali (4802) e bronzine originali (4803). Per bloccare l’assale si possono utilizzare solo i distanziali NSR.

Cerchi, gomme e ruote:
Cerchi NSR 5003 anteriori fissati all’assale mediante grano.
I copricerchi sono obbligatori, possono essere incollati ai cerchi.
Gomme anteriori riconoscibili NSR (5226 18×8), possono essere incollate ai cerchi e tornite.
Le gomme anteriori non possono essere ricoperte da materiale che ne modifichi l’aderenza al suolo (attack, vernice, e simili)

Ruote posteriori NSR 9023 RTR 19.5×11 incollate e tornite fornite dall’organizzazione (cerchi da 17” NSR5004 e gomme ultragrip NSR5231).
Possono essere pulite in regime di parco chiuso esclusivamente con liquido fornito dall’organizzazione.Alla fine di ogni singola gara della “Fase di Club” (gara di Club) le ruote vanno restituite all’organizzazione.Al termine sia della “Fase di Club” sia della fase Finale le ruote rimangono al pilota.

Viti:Ammesse le viti metriche NSR 4836 su carrozzeria e supporto motore; possono non essere serrate fino a fondo corsa.

Fili di alimentazione:
Devono rimanere originali; pur potendo passarvi al di sotto, non potranno interferire con l’assale anteriore, che dovrà basculare liberamente. Possono essere fissati al telaio con nastro adesivo o colla.

Misure generali:
Carreggiata massima anteriore 61mm e posteriore 62mm.
– IL MODELLO APERTO presentato in verifica, COMPLETO DI TUTTO, ESCLUSO MOTORE E RUOTE POSTERIORI (forniti per la gara) DEVE AVERE UN PESO COMPRESO TRA 32 e 34 GRAMMI (vedi foto).
– LA CARROZZERIA DEVE AVERE UN PESO COMPRESO TRA 19 e 20 GRAMMI.

Tutto ciò che non è specificato è da considerarsi vietato!

Tutto quanto sopra + la scheda di iscrizione, è scaricabile a breve in formato PDF nel menù contenuti a sinistra della home.

Riguardo

Moto, Auto, Kart e Slot Car

32 commenti su “Trofeo Nazionale Club ANSI-NSR

  1. “Deve essere originale e non può essere modificata in nessun particolare.”

    quindi niente carrozzerie con decorazione personalizzata?
    🙁

    Pppekkeeee?

    PS: …e perche’ il Piombo? non e’ che NSR ha assunto EMILIO come consulente? hehehe!

    • “Deve essere originale e non può essere modificata in nessun particolare” è una frase storica nelle gare slot :-)))
      significa ad esempio che non puoi schiacciare il tetto e farla diventare come una Mosler, oppure trapiantarci l’alettone della Mosler (in tanti anni si è visto di tutto di più, da qui la famosa frase eheheh)

      Ovviamente sono supergradite le carrozzerie personalizzate! (vedi che c’è anche il peso minimo e massimo della carrozzeria, proprio perchè la puoi verniciare)

      Spero di vederti finalmente ad una gara eheheh

      PS perchè il piombo?
      perchè dopo prove fatte da esperti consulenti esterni e dopo numerose gare già disputate nei vari club, quella del piombo in quella posizione è stata ritenuta la soluzione migliore per consentire A TUTTI di divertirsi davvero e su tutte le piste!

      Io personalmente non lo avrei messo, ma bisogna sempre ascoltare tutti se si vuole ottenere il massimo consenso, quindi ritengo sia stata una saggia decisione per soddisfare più club possibile, soprattutto neofiti e gente mai vista prima alle gare.

      • Se qualcuno dei primi 3 classificati per club rinuncia alla fase finale……….che succede? può subentrare il 4°?

  2. salva . . . .meno male che hai optato per il motore più” tranquillo” il 25.000 sarebbe stato esagerato come si era ventilato ai C.I scelta secondo me felice
    bravo ..!
    antonio.

    • Salvatore che ne diresti, se ancora non è deciso, di una finale nelle vicinanze di ROMA????????

      • La misure minima della gomma anteriore già incollata e tornita, deve essere sempre 18 mm ?.

  3. Ciao Salvatore,
    come al solito ..grande idea!!!
    una domanda ..possono partecipare anche i club come il nostro ..con pochi (per il momento…) iscritti (3….4) che, di fatto, saerbbero di sicuro alla finale….?

    mi associo alla richiesta di Dafi……………
    saluti
    Cesare

  4. Salvatore che ne diresti, se ancora non è deciso, di una finale nelle vicinanze di ROMA????????

  5. Nel complimentarmi con Salvatore e l’ANSI per la bella iniziativa ho un paio di domande:

    La finale é già prevista per il 2008 ?

    Se per assurdo uno dei primi tre classificati di club non può, non vuole o non é interessato alla finale viene eventualmente sostituito e da chi?

    Ovviamenete appoggio la proposta di Dafi per una fina più a centro.

    Alla prossima
    Paolo

  6. Bella, mi piace…
    Al NSP ho buone probabilità di qualificarmi…
    Ma perchè non si pensa di fare la finale dalle parti di Roma? :-))

    S.V.S.
    Alibaba

  7. Non mi é chiara una cosa: il club deve essere affiliato all’ANSI ma i partecipanti?
    Nel nostro club ci sono alcuni che non hanno interesse a partecipare alle gare “titolate” ed in questo contesto non sono iscritti all’ANSI, per partecipare a questo campionato devo iscriversi all’ANSI?

  8. Provo a rispondere a qualche domanda:

    – Ruote anteriori: NON ci sono misure minime (tanto si deve poter leggere la scritta sulla gomma e non sul cerchio :-)))

    – Evento finale: allo stato attuale Soragna è l’unica soluzione realizzabile, considerando la disponibilità dei locali per 5 giorni (Comune) e l’organizzazione necessaria (Ayrton Senna).
    Se ci fosse qualche possibilità CERTA relativa a disponibilità di locali ma soprattutto di organizzazione (che è quello che serve davvero), io sono qui.

    – Chi parteciperà alla fase finale?
    Per ogni Club saranno ammessi direttamente alla finale il 1°, il 2° ed il 3° classificato.
    Ulteriori posti sono riservati in percentuale da stabilire, in funzione del numero di Club aderenti ed a seconda del numero di piloti che partecipano all’interno del Club stesso. Ciascun Club avrà in ogni caso la possibilità di nominare un ulteriore pilota (uno solo) a propria discrezione (wild card).

    Rileggendo bene il regolamento troverete le risposte alle vostre domande.
    In ogni caso ripeto, ci sono altri posti in palio oltre ai primi 3 di ogni club.

    – Quali Club potranno partecipare al Trofeo Nazionale Club ANSI-NSR?
    Potranno partecipare al Trofeo Nazionale Club ANSI-NSR quei Club che risultano regolarmente iscritti all’Associazione Nazionale Slot Italia.

    Veramente non mi sono mai posto questo problema: da quando correvo in auto (quella vera), in kart, nello slot, SEMPRE è stata necessaria la licenza di pilota per poter partecipare ad una competizione.
    Quindi anche in questo caso il club deve essere iscritto all’ANSI, e ogni singolo pilota deve avere la licenza rilasciata dall’ANSI per poter partecipare alle competizioni; e questa è una competizione 🙂

    Contribuire comunque al sostegno dell’Associazione (10euro all’anno a testa e non 3000) vuol dire permettere di realizzare in futuro altre iniziative di rilievo per tutti.

    Scusate ancora, ma se vogliamo davvero crescere tutti insieme è necessario, altrimenti rimane un semplice gioco da cantinari.

    • Riformuliamo la domanda:
      Se 1 o più di 1 dei primi 3 classificati del proprio club non può o non vuole partecipare alla fase finale come si deve compartare il club? possono essere ammessi alla finale i 4°?

  9. Se interpreto bene il regolamento, penso che Salvatore intenda dire che se in un Club partecipano (es.) 50 piloti e i primi tre classificati non vogliono o non possono andare alla finale, verrà stabilita una percentuale di piloti che potranno parteciparvi.

    I primi 3 classificati + una wild card avranno l’accesso alla finale di diritto; gli altri, in base alla percentuale da stabilire, verranno scelti dal club stesso.

    Piuttosto la domanda da fare a Salvatore, anche se non vedo l’utilità ai fini della partecipazione al campionato è:

    Che percentuale prevedi? Es. su un club a cui partecipano 20 piloti, oltre ai 4 di diritto, in quanti avranno la possibilità di partecipare alla finale?

    • Ripeto un’altra volta…

      “Ulteriori posti sono riservati in percentuale da stabilire, in funzione del numero di Club aderenti ed a seconda del numero di piloti che partecipano all’interno del Club stesso”

      Significa che al momento NON si può stabilire una percentuale, un numero di piloti “extra” da ammettere alla finale.
      Tutto dipende dal numero di club che aderiscono e dal numero di partecipanti per ogni club.
      Certo che se si dovessere rendere davvero necessario, siamo pronti ad allargare il numero dei finalisti da 128 a 160, ma ripeto, non andiamo troppo di fretta.

      E ripeto un’altra volta magari più apertamente: se NESSUNO dei primi 3 del club partecipa alla finale, SICURAMENTE il club verrà rappresentato da altri piloti, state tranquilli!

      Mi rendo conto di tutte le curiosità, domande, dubbi ecc e quindi cerco di rispondere, ma cercate di capire anche voi che è difficile dare delle risposte PRIMA che inizi la “Fase di Club”.

      Capisco anche quelli che pensano “al mio club quello più forte non potrà andare all’evento finale, mi basta arrivare nei primi 4″…. capisco, capisco….

      Secondo me l’importante è partire con l’iniziativa che consente a tutti di divertirsi ad armi pari offrendo in più un evento finale unico permettendo ai migliori di tutta Italia di confrontarsi insieme!

      Ricordate i Campionati Polistil di 30 anni fa???
      Ecco, l’idea è simile, solo che all’epoca in finale ci andavano solo in 16… qui saranno 128 :-))

      • E lì c’era una pista polistil 4 corsie…. qui avremo ben 2 piste ad 8 corsie, esattamente come ai Campionati Italiani ANSI!

        In più il giorno dopo ci sarà (ancora top secret, da sviluppare) una gara endurance club mooolto accattivante!

  10. Tanto di cappello davvero per la formula di gara.
    Qualche tempo fa avevo ipotizzato qualcosa del genere con Francesco G.T. per coinvolgere di più i club nell’Ansi, dando un senso ed un maggior peso alle “garette” di club.

    L’unico appunto, come tutti immaginerete, è:

    PIOMBO LIBEROOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!
    AHHAHAHHAHAHAHAHHAHHAHAHHAHAHH!!!!!!!

    Emilio

    • Ciao Emilio
      ESATTO! Era quello che tutti volevano, e finalmente tutti insieme siamo riusciti nell’impresa!
      Sono arrivati già contatti da club da me sconosciuti o quasi, segno che la formula è davvero azzeccata!

      nb Sono sicuro che la tua macchina peserà 34,000001 grammi! AHAAHHAHAHHAHA

  11. Veramente non mi sono mai posto questo problema: da quando correvo in auto (quella vera), in kart, nello slot, SEMPRE è stata necessaria la licenza di pilota per poter partecipare ad una competizione.
    Quindi anche in questo caso il club deve essere iscritto all’ANSI, e ogni singolo pilota deve avere la licenza rilasciata dall’ANSI per poter partecipare alle competizioni; e questa è una competizione 🙂

    Contribuire comunque al sostegno dell’Associazione (10euro all’anno a testa e non 3000) vuol dire permettere di realizzare in futuro altre iniziative di rilievo per tutti.

    Scusate ancora, ma se vogliamo davvero crescere tutti insieme è necessario, altrimenti rimane un semplice gioco da cantinari.

    PAROLE SANTE !

    • Tutto perfetto !!! Complimenti a Salvatore comunque !!

      Unico dubbio che mi hanno posto i miei ragazzi riguarda il peso massimo della carrozzeria, la considerazione viene dal fatto che molti di essi essendo non esperti verniciatori possibilmente eccedono (involontariamente) con strati di colore e di trasparente.
      Io personalmente non ho ancora pesato le corrozze ma prevedo un peso forse superiore anche se di poco.

      Il Daytona Slot Club ha comunicato per fax la propria adesione al Campionato.

      Pierluigi Giuliana

      • Tranquillo, 20 è davvero tanto!
        le carrozzerie verniciate tampografate e laccate pesano tra 19.1 e 19.3; quelle da 19.3 erano con 2 strati di laccatura, quindi anche con 4 mani di vernice (che mi sembrano davvero tanti) sei in regola, tranquillo!

        Abbiamo posto 20grammi come limite per stroncare eventuali furbate accadute nella categoria Ninco AW dove, impossibilitati ad appesantire il telaio, si sono inventati di tutto, da finti irrobustimenti dei piloncini in uranio impoverito a vernice al piombo…

        Ricorda che alle furbate slottistiche non c’è mai fine, quindi prevenire è meglio :-))

        nb hai dimenticato di comunicare il numero di gare previste per la fase del tuo club.

        • Vero !! le gare previste per il Campionato Clio Cup al Daytona Slot Club sono di n° 8 gare in totale.

          Si, è vero, le furbate non finiscono mai di stupire !! le inventano tutte.

          Grazie Salvatore, a breve comunicheremo anche la data d’inizio del nostro Campionato interno.
          Pierluigi Giuliana

  12. é una bellissima idea questo torneo!

    volevo comunque fare una domanda-osservazione:

    quando inizierà questo torneo? e dato che è prevista l’uscita tra qualche mese della grande punto…sullo stesso telaio della clio…sarà possibile usare la grande punto?

    immagino che essendo un torneo clio…non lo sarà…ma se il torneo iniziasse tardi…potrebbe venire rinominato sfruttando la possibilità di usare la grande punto e successivamente l’uscita anche la terza slot che sarà prodotta su telaio clio.

    che ne pensate?

    • OTTIMO!

      Ma dove lavori, all’U.C.A.S.??

      * Ufficio Complicazioni Affari Semplici

      :-))

      • no lavoro all’ U.CAS.

        una cassata…prego

        vuol dire che aspetterò il torneo più avanti…

        • ciao
          la mia era una battuta, solo per dire che il tempo stringe e la finale si farà a novembre.
          in Spagna la finale si farà il 31 ottobre con 700 piloti, dico 700piloti in finale.
          2 spagnoli sicuramente verranno da noi alla nostra finale.

          e l’anno prossimo, 2009, si farà a livello europeo, quindi con supermegafinale europea.

          per le altre 2 auto ti posso anticipare che sicuramente si farà una cosa del tipo “campionato rally” con le 3 macchine nsr dotate del medesimo telaio, a tutto vantaggio dello spettacolo!

          quindi inizia pure con questo trofeo, e poi man mano con gli altriciao

          • si avevo capito, immaginavo che per motivi di tempo non si potesse fare, però ci speravo. 😉

            urca quanti piloti in spagna!

            giusto per sapere…non è che c’è qualcuno o qualche agenzia che affiliate per promuovere le trasferte?

            ciao

  13. Mi associo ai complimenti per la bella iniziativa!!!

    Ho telefonato in questo momento al presidente P.K.(Paolo Kappa) che sta viaggiano Vs il Verbano e mi ha confermato che a Settembre il campionato Nazionale Clio ANSI sarà messo all’ordine del giorno.

    Faccio presente che i Grifoni non si sono fatti mancare nulla… quello che partirà a Settembre sarà il secondo campionato CLIO ai Grifoni!!!

    Giulio.

    P.S.:
    Salva, da buon smanettone quale sono avrei omologato i 25K, so che vado contro corrente ma… 25K + conone libere + piombi…. = che missili!!!

  14. Complimenti per l’idea, Salvatore, mi piace proprio tanto!

    Ho un solo appunto da fare, tuttavia: il costo di 10 euro a gara mi sembra francamente eccessivo per una gara di club e tale da diminuire di molto la partecipazione da parte degli slottisti “di base”.
    Non sarebbe meglio scendere ad una quote di 5-6 euro a gara, da spartire a metà tra il club ospitante e l’organizzazione NSR?
    Mi rendo conto dei costi complessivi che l’operazione ha in sè, ma temo che in molti club l’iniziativa non abbia successo a causa del notevole costo-gara.
    Lo slottista ancora non molto accanito (e ce ne sono tanti all’interno dei vari clubs) non è tanto disposto infatti a spendere 10 euro a gara e, se non partecipano tutti, le gare nei club non si possono fare, concretamente, sia per non allontanare i soci poco disponibili all’operazione, sia per non correre in pochi.

    Se l’iniziativa deve contribuire ad allargare la base slottistica nazionale, deve essere più “nazionalpopolare”, a mio avviso…

    Spero che tu, lungimirante quale sei, possa ascoltare queste istanze e quindi compiere un altro “miracolo” NSR!

  15. il peso massimo della carrozzeria è stato eliminato.
    rimane il peso minimo (della carrozzeria) di 19grammi.
    saluti

I commenti per questo articolo sono chiusi.