La prima Classic di NSR

La prima versione della NSR FORD MK IV riproduce la versione che ha vinto la 12 ore di Sebring nel 1967.

Poi verrà modificata la carrozzeria per riprodurre le versioni che hanno corso la 24 ore di Le Mans del 1967 con il numero 2, 3 e 4.

Infine verrà nuovamente modificata la carrozzeria per realizzare la versione che ha vinto la 24 ore di Le Mans 1967 con il numero 1.

La carrozzeria è stata realizzata in due pezzi separati per riprodurre al meglio il modello originale.
Sono stati realizzati anche motore, ruota di scorta, valigia, scarichi e tralicci vari.
I fari ed il motore sono stati cromati per meglio rendere dal punto di vista estetico.
La carrozzeria è fissata al telaio mediante 2 viti all’anteriore ed una al posteriore.
Le dimensioni della carrozzeria sono: Larghezza 60mm, Lunghezza 137mm, Altezza 30mm
Il peso della carrozzeria completa, verniciata e tampografata, è di 18 grammi mentre il peso complessivo della Ford MK IV è di 69 grammi.
Il passo ruote è di 75.1 mentre il passo pick-up è di 94.7mm.

Il motore, uno Shark 20K 20000rpm, è installato in posizione sidewinder con un angolo di 2 gradi rispetto all’assale posteriore.

La commercializzazione della prima versione della NSR FORD MK IV è prevista nel mese di marzo 2008.

Le novità non sono finite qui, nei prossimi giorni altre immagini dallo stand NSR di Norimberga.

Riguardo

Moto, Auto, Kart e Slot Car

33 commenti su “La prima Classic di NSR

  1. ciao a tutti, complimenti a Salvatore per la realizzazione di questo splendido modello. Se non vedo male i cerchi sono forati?
    ciao Paolo

  2. Fantastica !!!!

    In effetti a prima vista l’unico neo è che i copri cerchi non sono arrivati in tempo per la presentazione…. o no?

    Complimenti !

  3. Bellissima!!! Complimenti ..un modello pieno id fascino e che sicuramente….sarà ultracompetitivo..
    Cesare

  4. Grazie per la sempre pronta ricerca del pelo nell’uovo :-))
    Beh, tutti i cerchi NSR sono forati, non solo questi.

    Si, i copricerchi non sono ancora pronti, ma vi anticipo che saranno dotati di gallettone separato e di colore differente per un’estetica perfetta!

    In compenso tutte le macchine, pur essendo solo una presentazione, sono realmente
    – VERNICIATE
    – TAMPOGRAFATE (si, avete letto bene, sono state tampografate a mano 10macchine per la presentazione ufficiale a Norimberga)
    – LACCATE
    e non con le bombolette!!!

    • scusami Salvatore, lo so’ che tutti i tuoi cerchi sono forati… nn mi sono espresso bene, volevo dire che sembrano alleggeriti e di nuova produzione…
      ciao Paolo

      • No, sono gli stessi della Mosler… come tutto il resto :-))
        Diciamo che è una Mosler d’epoca…

  5. Permettetemi di ringraziare pubblicamente Giovanni Montiglio, insostituibile collaboratore (di più, di più) come sempre, che ha consentito questa “MISSION IMPOSSIBLE”!

    GRAZIE GIOVANNI!!!!

    In questo preciso istante è in aereoporto con i box di Le Mans in mano!!!!!!!!

  6. Complimenti SALVATORE!!
    Gran bella macchina; se poi immagino quello che c’è sotto, vedremo grandi “battaglie” anche nel Classic – tra produttori ITALIANI!!
    A meno che non diventi la nuova “marca” da battere!!
    Ciao
    Alfredo

  7. Tutti si aspettavano una “barchetta” ed invece ……

    BRAVO SALVATORE !!!!

    Credo che vedremo un Classic da battaglia !!!!!!

    Emilio

  8. Bellissima…complimenti Salvatore!!
    Speriamo di averne una presto…

    Bruzia Racing Slot
    Joker –
    Andrea Amendola
    BRS – Bruzia Racing Slot – (Cosenza)

  9. Finalmente anche nel classic ci si potrà divertire e si potrà essere competitivi “vestendosi Made in Italy”.

    Grande Salva!!!!!!!!!!!!!!!

    P.S. ma non dovevi fare la 600 Abarth?!?!?!?!?

  10. Bella da paura………………..non vedo l’ora di averla!

    Complimentissimi per questo nuovo esempio di made in italy.

    GRAZIE NSR!

  11. a vedere dalle foto questa sembra bella veramente.
    complimenti vivissimi per la scelta del modello e la riproduzione.

    • E se lo dice Antonio Avanzini!!!!!!
      Sono sicuro che da vicino piacerà ancora di più!

  12. Lo so che probabilmente non vi interesserà, ma la categoria Classic riprende a piacermi. Almeno sulla carta, ci sono già 3 modelli competitivi fra cui scegliere:
    Ferrari 312 PB slot.it
    Alfa Romeo 33 Slot.it
    Ford Gt 40 NSR.

    Finalmente si riprende a ragionare.
    Per migliorare ancora le cose,
    sarebbe auspicabile obbligare i partecipanti le gare a montare i copricerchi dell’epoca.
    Attenzione a non farla diventare una mini gt.
    Almeno in questa categoria, bisognerebbe limitare le omologazioni dei ricambi. Così da non dover correre sempre dietro ai produttori. Opzione comprensibile per la categoria “regina”, ma deleteria per le altre. A parte il discorso per i piloti delle Gt, nelle altre categorie non sarebbe male permettere alle persone di ammortizzare le spese fatte per acquistare i ricambi.
    Comunque faccio i miei complimenti ai produttori italiani che sono sempre molto attivi.
    Ormai tutti, nei rispettivi modelli, oltre le prestazioni cercano anche l’estetica.
    Bravi!

    Peccato che ho appena finito di preparare una Porsche Carrera 6 per le prossime gare IRN….
    Ciao
    Dario

    • Uomo di poca fiducia… questo è solo l’inizio dell’italian Classic, immagina il momento in cui ci saranno anche le Porsche 917, Ford GT40, Matra ecc. ecc.

    • Piccola tua inesattezza, ma ci tengo:
      LA nostra Classic ci chiama NSR FORD MK IV e non FORD GT 40 :-))

      Te lo appoggio su tutto come sempre :-))

      • Giacomo non diceva questa Salvatò,parlava della GT40 che farai più avanti.Ahahahahah!!!!

      • Ma siiii
        Facciamola anche sta GT40! ecchcaz..volo!
        (Appello a TUTTi i produttori IT.. 🙂 )
        … piuttosto il modello CAD ve lo faccio io, ma VI pregoooo fatelaaaaaaaaaa!)

        senno mi tocca usare quella Fly che mi sta facendo impazzire.. hehehe! (ma e’ troppo la piu bella di tutte!!!.. anche se pure questa… “je l’ammolla” come dicono a Roma!)

        Comunque… complimenti NSR questa classic davvero mi piace! (a me le barchette non fanno un granche’!.. e nonostante l’Alfa sia molto bella quasi da ricredermi, continuo a preferire queste .. 😛 BRAVO Salvatore! MOLTO BRAVO!)

        🙂

  13. Per non avere la Ferrari che hanno tutti tengo duro da due anni con la 908, aspettavo l’Alfa 33… ora ho addirittura da scegliere…. Grazie Mille.
    G.Raffa

    • Sarai costretto a scegliere sempre la macchina che va meno perché la più veloce l’avranno scelta gli altri.

      E’ il duro mondo dello Slot

  14. Semplicemente BELLA, un altro fantastico prodotto della NSR, non vedo l’ora di averla e di darmi al classic.

  15. Se qualche shop on-line fa’ la pre-vendita la compero subito.
    Se non altro …………. per correre Italiano … … … e non con gli occhi a mandorla.

  16. Tutti i tuoi amici del Brescia Corse Slot si complimentano con Te , Giovanni e con Salvatore per la bellissima CLASSIC che ci avete regalato e che consentirà di ravvivare questa categoria ormai monopolizzata dallo strapotere della Ferrari 312 dalla Slot.It . Ancora complimenti e grazie .

I commenti per questo articolo sono chiusi.