Nuove corone inline da MB Slot

24 denti Nera Art 17024
25 denti Viola Art 17025
26 denti Verde Art 17026
27 denti Gialla Art 17027

IMMAGINE NON RECUPERABILE

Usando i comuni pignoni in commercio, come con tutte le corone l’accoppiamento con i pignoni da 8 e 11 denti non è mai perfetto ma queste corone essendo divise in due pezzi e potendo allontanare la corona dal pignone MB SLOT ha prodotto una serie di pignoni per motori inline da 8 9 10 11 denti, che all’aumentare del numero dei denti del pignone aumentano di diametro non dovendo così modificare il disegno del dente, garantendo un ottimo accoppiamento anche con pignoni da 8 o 11 denti.
Naturalmente questi pignoni offrono il miglior accoppiamento con le corone inline MB SLOT

IMMAGINE NON RECUPERABILE

E’ poi anche possibile sostituire la guida in bronzo o in ergal da fissare sull’assale delle ruote con una in ergal indipendente dall’assale stesso.
Cosa vuol dire? con il normale sistema MB SLOT la corona e la guida vengono fissati con due grani sull’asse delle ruote, la corona per poter trasmettere il moto alle ruote è fissata sull’assale, mentre la guida del motore è montata su due cuscinetti, libera di girare indipendentemente dall’assale delle ruote e tenuta in posizione da una parte dalla corona stessa e dall’altra da uno stopper con grano.

Il grande vantaggio? Si eliminano gli attriti dell’albero motore contro la guida, quando l’albero motore và in appoggio sulla guida, perchè questa può girare liberamente sui cuscinetti.

IMMAGINE NON RECUPERABILE

4 commenti su “Nuove corone inline da MB Slot

  1. domanda stupida: posso montare la corona senza la guida ed il gioco laterale regolarlo con dei banali distaziali tra cerchi e boccole?

    • si ma questa è una soluzione che non può essere ottimale per tutte le macchine, per avere una soluzione ottimale dovresti avere una macchina con dei cuscinetti a sfera al posto delle tradizionale boccole.
      Nel 1/24 tipo plafit fanno come dici tu.

      Ciao
      Marco

  2. l’idea mi sembra interessante , ora si tratta di montarle e valutare le differenze con quelle sino ad ora in commercio
    un saluto a tutti
    renny conen

I commenti per questo articolo sono chiusi.