Museo Mille Miglia Slot Track

Nell’antico Monastero di Sant’Eufemia in Brescia, si trova il Museo della Mille Miglia, un percorso guidato vi porterà indietro nel tempo, a partire dalla prima edizione della storica gara.
Le moderne strutture interne fanno da cornice alle splendide auto esposte, si possono ammirare inoltre le segnaletiche, le tute dei piloti, i filmati, le pompe di benzina, le officine e molte altri oggetti in continua evoluzione da allora, ai giorni nostri.
Il percorso continua snodandosi su perfette ricostruzioni delle strade dell’epoca, da quelle polverose, alla ghiaia fino ad arrivare ai primi asfalti in catrame. Ci si trova immersi nei diversi periodi storici delle gare, rendendosi conto di come si correva in quegli anni e, a quante e quali difficoltà i campioni del passato dovevano far fronte.
Trasmettere le sensazioni e le emozioni che ho provato in questo percorso a spasso nel tempo, è un’impresa, a dir poco ardua, non mi resta che consigliarVi di non perdere l’opportunità di trovarvi, in un attimo, immersi nel fantastico mondo della Mille Miglia.

All’interno della struttura possiamo trovare inoltre il ristorante, il bar, le sale congressi, un negozio con gadgets e abbigliamento “Mille Miglia” ed infine una zona dedicata al divertimento con l’allestimento di una fantastica pista Ninco.
Cosa poteva essere più azzeccato, in un contesto di gare automobilistiche, se non una pista elettrica?

I 36 metri 4 corsie Ninco ripercorrono il tragitto da Brescia a Roma e ritorno, il diorama è ancora in fase di lavorazione ma già possiamo apprezzare l’eccellente lavoro fatto dai modellisti.

La pista alterna tratti veloci a lunghi rettilinei e zone miste dove la guida diventa impegnativa.

Sulla linea di partenza è stata riprodotta la partenza della Mille Miglia con la classica pedana a scivolo, la torretta dei cronometristi e le tribune lungo il viale Vittorio Veneto, la segnaletica stradale ci indica i punti cruciali del tracciato, le città attraversate e i punti di rifornimento.

Un lungo rettilineo che simula il percorso da Roma a Firenze, sale fino al punto più alto del tracciato, dove troviamo il Passo della Futa.

Provvisoriamente il sistema di cronometraggio è garantito dal DS 300, ma in futuro verrà affiancato da WinCrono. L’intenzione, oltre a far divertire i visitatori del museo, è anche quella di organizzare gare per professionisti e una “Mille Miglia Slot”,da ripetere annualmente con modelli in tema. Non sarà una corsa di velocità ma una gara di regolarità molto simile a quella reale, ottima occasione per capire meglio il meccanismo della Mille Miglia.

Non ci resta che fare i complimenti al Direttore del Museo dott. Paolo Mazzetti e a tutti quelli che si sono attivati per la realizzazione
Progetto tecnico: Maurizio Rizzi e Vittorio Pasolini – Brescia Slot Club
Progetto scenografico: Paolo Mazzetti
Decorazioni: Paola Rossetti e Umberto Neva

Riguardo

Moto, Auto, Kart e Slot Car

7 commenti su “Museo Mille Miglia Slot Track

  1. Bellissimo impianto e ben accessoriato in tutti i minimi particolari.
    Complimenti al Brescia Slot Club
    per la bellissmia realizzazione !!!

    Ciao a presto.

    Davide

  2. Ciao Maurizio, ti ringrazio ancora per l’invito di venerdì; è stata una piacevole serata e rinnovo i complimenti a voi tutti per il fantastico risultato che avete ottenuto… e che vi darà sicuramente delle belle soddisfazioni.
    A presto.
    Cico.

    • Essendo di Brescia sono venuto volentieri Venerdì sera per vedere con i miei occhi!!
      Complimenti per la realizzazione …..bella pista!!
      A prestissimo……..
      Gio

  3. Essendo di Brescia sono venuto volentieri Venerdì sera per vedere con i miei occhi!!
    Complimenti per la realizzazione …..bella pista!!
    A prestissimo……..
    Gio

  4. La pista è molto bella, peccato che al momento sia chiusa perchè tutte le automobili sono rotte ! come comunicato alla fine di ottobre dal centralino del museo.
    Che il museo non navighi in buone acque è risaputo ma neanche i soldi per riparare i mezzi ….

I commenti per questo articolo sono chiusi.