”IGUALADA” …. che spettacolo !

Sono ancora carico delle emozioni provate in questi tre giorni.
Siamo partiti in macchina il venerdì mattina prima dell’alba e dopo un viaggio di dodici ore ci siamo immersi in quell’immenso capannone che ospita i campionati annuali ad Igualada, che è a circa 60 km da Barcellona.
Come dicevo dopo “cotanto” viaggio siamo riusciti a fare subito le prime due manches del rally slot 1/32 e andare a letto vicino alle 2 di notte….. Questo si è ripetuto nei seguenti due giorni per altre svariate gare. Per quanto mi riguarda non ho sentito niente ne sonno ne fame ne niente altro.
Lo spettacolo che si para davanti quando si entra è per un appassionato slottista è qualcosa da togliere il fiato. Pensate, ben 30 piste montate, delle più svariate specialità; rally 1/32; rally 1/24; salita; ghiaccio; velocità in legno, Carrera 1/24 e Ninco (che fra l’altro ve ne erano quattro uguali dove la settimana prossima correranno la 24 ore) una vera meraviglia.
Non da meno l’ospitalità riservata per tutti dagli spagnoli, sempre molto gentili disponibili e comprensivi, soprattutto per chi come il sottoscritto non mastica quasi niente la lingua del luogo. E poi mi ha colpito la calma e il clima disteso che ho respirato durante tutta la manifestazione sia da parte degli organizzatori che da quella dei piloti, che va detto erano davvero tanti.
In conclusione io sono un appassionato slottista dal lontano 1992, non sono mai stato malato di gare anche se naturalmente mi piace confrontarmi (e di solito le piglio secche, come si dice in toscana). Qui da noi le poche gare “importanti” che ho fatto ho sempre sofferto una gran tensione, mentre in questi giorni mi sono veramente divertito e rilassato.
Credo che questa esperienza mi abbia insegnato molto, e spero che molti altri di noi la possano fare, così magari da allargare il contagio di quella bellissima tranquilla se pur competitiva aria che si respira in un posto che dello slot ha fatto un gioco/sport veramente aperto a tutti.
Infine un pubblico ringraziamento va alla splendida persona di Maurizio Ferrari che mi ha aiutato molto nella parte logistica del viaggio, e ai miei due altrettanto splendidi compagni di viaggio (e di tante risate) Senio Regoli (il Babbo dello slot) e Sandro Melioli (Mister 500 P.R.S.).
Hola a tutti, ci vediamo al C.I. di Soragna (sarò il vostro giudice di gara insieme al “Nicco”)
Simone.

Riguardo

slot, cicloturismo, moto e motori in generale

1 commento su “”IGUALADA” …. che spettacolo !

  1. Lo sapevo!!!!!!!
    Avete approfittato della mia assenza (giustificata), che siete scappati in Spagna senza di me. O come ha fatto Senio senza di me???? Paura dell’aereoooooo, spero che almeno qualche foto l’abbiate fatta. Mi racconterete tutto presto, spero prima di Soragna. Preparati, avrai da lavorare molto.

    Nicco

I commenti per questo articolo sono chiusi.