SANTHIA’ Seconda prova OPV

Con il risultato di venerdì Jordaney balza al comando della classifica con 35 punti e con un solo punto di vantaggio su Merlo.
Al via della gara di Santhià sono solo 14 piloti. Il timore di problemi sulla parabolica per le Gt Japan ha indotto alla rinuncia alcuni mentre altri hanno dovuto dare forfait per problemi di lavoro.
Il clima è comunque il solito . Tanta voglia di girare, ma prima …bisogna sbaraccare la zona box !
La previsione di Valter ( ci vorranno 15-20 minuti al massimo ) viene clamorosamente smentita. In soli 3 minuti tutta l’area box viene sgomberata e siamo già tutti con il pulsante in mano !
Le prove libere evidenziano intanto che la parabolica non crea poi cosi tanti problemi, e la scelta , a sorpresa, delle gomme per la serata , le Slot.it P2, soddisfa tutti per l’ottima tenuta delle macchine.
Veniamo alla gara.
Subito in difficoltà Davide Friselle che girava fortissimo in prove libere. Si sciroppa le due corsie esterne con una macchina decisamente scivolosa , recitando silenziosamente un paio di rosari , salvo scoprire al secondo cambio corsia il nastro bianco per la misurazione dei giri motore sulla gomma posteriore sinistra. Tolto il nastro la macchina ricomincia a girare fortissimo. Un vero peccato, avrebbe potuto giocarsi la vittoria.
Sotto tono anche Franz e Juglair , mentre sono autori di una buona prova Valter , Beppe palettachestaritornandovanga e Stefano Ubezio.
Autore di una prova maiuscola è Mamo Astero. Corre nelle retrovie ma non sbaglia nulla e , con 133,32 giri, diventa il punto di riferimento per tutti, riuscendo al termine a conservare un posto sul podio. Dopo le vittorie nel campionato di F1 , sta salendo ai vertici anche nell’OPV! Bravissimo.
E si arriva alla batteria finale con i primi quattro della classifica. Ritmo subito indiavolato, tutti sono velocissimi. Un paio di errori da parte di Fabio Jordaney avvantaggiano Merlo che approfitta delle corsie più veloci e si porta al comando. Leggermente più staccati sono Carta e Ubezio. Nelle ultime due frazioni un errore questa volta di Merlo riporta sotto Jordaney che riesce a portarsi al comando ad un paio di minuti dal termine per poi controllare tenendo Merlo ad un paio di secondi.

Questa la classifica :

1- Jordaney 135,31
2-Merlo 135,16
3-Astero 133,32
4-Carta 133,14
5-Ubezio 132,26
6-Nappi 132,19
7-Baccalaro 131,57
8-Friselle 130,10
9-Barbano 129,27
10-Leone 128,33
11- Ilardo 127,28
12- Soave 125,69
13- Franz 125,09
14- Jouglair 124,36

Al termine, dopo i festeggiamenti di rito, il ripristino del materiale spostato dalla zona box, operazione ancora velocissima, solo un paio di minuti.
Prossimo appuntamento sul rinnovato tracciato di Susa , venerdì 4 novembre .
Un saluto a tutti

Riguardo

Slot

I commenti per questo articolo sono chiusi.