956 contro 962 !!!!

Perdonate la qualità delle foto…..

Innanzitutto, sempre per fugare ogni dubbio a Beppe, vediamo le differenze tra i modelli:
devo premettere che eventuali differenze nei tempi sul giro andranno valutate considerando che la 956 è già ben rodata e collaudata, i motori, comunque sempre 25k, sono diversi e girano in senso opposto (per cui non si poteva usare lo stesso per il test), dato che il 962 monta il banchino motore “reverse”, ovvero con la testina rivolta verso il retrotreno.
Inoltre, il 956 monta un collaudato rapporto di trasmissione 10/30 contro un nuovo 9/28 (quello di serie).

Le differenze principali che si riscontarno “a tavolino” sono:
-mentre il “passo slottistico”, ovvero la distanza tra pick up e asse post, è identico (96 mm.), l’asse anteriore della 962 è più avanti di 2 mm. circa
-la carrozzeria della 962 pesa 22,6 grammi, quella della ns. 956 riverniciata, che nuova è 20 grammi, pesa 21,2 grammi
-il telaio completo senza gomme post della 962 pesa 45,6 grammi, 49,4 grammi la 956
-il telaio (e la carrozzeria) della 962 è più “tozzo”, soprattutto fate attenzione all’anteriore che si deforma facilmente in caso di urto (è successo) causa lo spessore ridotto della plastica, ma, fortunatamente, il materiale è buono e malleabile e si raddrizza senza particolari traumi

-il canale porta-filo motore del 962 è più largo e non trattiene lo stesso; peraltro, risulterà essere meglio lasciarlo “libero” come in foto, perché, anche posticciamente fissato, tendeva ad interferire con il basculaggio della carrozzeria
-il passaruota posteriore della 962 è più ampio: si potrà lasciare il banchino motore più libero di basculare rispetto alla 956

Andiamo in pista con la “veterana” 956, reduce dalla Coppa Liguria, e due 962, per rendere la prova più attendibile, già che erano a disposizione.
Hanno in comune le gomme posteriori, non incollate, delle P4 già rodate.

Il comportamento dei tre modelli è molto simile, la tensione in pista è 12,5 volts, tanto per fare un riferimento dei tempi con i GT (piombati e con il 23k), e sono nervosette in uscita di curva, dove bisogna aspettare ad aprire. Ottimo l’inserimento e la percorrenza di curva, grande lo scatto (con questo peso….), la differenza di rapporto non è apprezzabile a vista.
La 956 stacca un 11,26 , in linea con i GT con gomme non incollate, la prima 962 ha un motore leggermente più “soft” e ci consente di migliorare con un 11,15 , la seconda 962, più nervosa nonostante stesse regolazioni, fa lo stesso 11,26 (giuro sulla testa di Enrico che non è una palla!!!!) della 956.

In sostanza, parità, più che per i tempi per il comportamento in pista, sarebbe stato interessante scambiare i banchini motore completi per apprezzare qualche differenza in più, ma non c’era più tempo….. era il 26 dicembre e la tavola ci aspettava!!!!

Emilio

Riguardo

BICI, AUTO, MOTO E.... SLOT

6 commenti su “956 contro 962 !!!!

  1. Scusate il solito refuso!!………l’articolo è di Enrico e il giuramento è sulla testa di Emilio!!

    Per la cronaca: sulla stessa pista, con le stesse condizioni (anzi un paio di decimi di volt in meno!!) la Porsche 956 di Enrico gira in 10.78.

    Ogni ulteriore commento è superfluo….lasciamo fare le prove a chi sa guidare.

    Basta siringhe nello Slot!!!

    Manrico

      • Caro Emilio,

        come si vede che senza il solito kilo di piombo sei tagliato fuori.

        Con affetto.
        Cipollino.

        • Anche lui è tagliato fuori senza il solito magnete occultato.

          A Sanremo me lo fate mettere un pesetto?

          Emilio

          • Bisogna organizzarci per andare un tutti assieme a Sanremo per provare la pista.
            Mettiti in contatto con SuperK e poi fatemi sapere.
            Ciao.
            Cipollino.

I commenti per questo articolo sono chiusi.