Polistil F1

Ecco come Antonio Avanzini, collezionista incallito di Formula 1, è riuscito a far diventare accattivanti delle vecchie Polistil recuperate nei mercatini.

La Tyrrel

La Ferrari e la Matra ancora in fase di lavorazione

Devo dire che hanno cambiato notevolmente l’aspetto e non vedo l’ora di vederle girare in pista per un GP d’altri tempi.

Bella Antonio, ogni tanto in mezzo alle pasticciate, fai qualche cosa di buono!

Riguardo

Moto, Auto, Kart e Slot Car

11 commenti su “Polistil F1

    • salve vorrei sapere dove posso trovare ricambi per le mie vecchie vetture polistil.
      ciao e grazie

  1. Grazie a tutti dei complimenti,per me queste auto insieme ai prototipini rappresentano l’inizio della mai avventura slottistica.
    Queste formula uno in particolare ancor di più.
    Ecco perchè ho deciso di di rifare con aerografo e decals queste auto perchè secondo me di base potevano venir fuori discrete.
    A breve spero con l’aiuto di Giacomo di presentare la serie completa più un’inedita che credo vi piacera molto.
    La mia speranza a pista finita ( Soragna)è di poter organizzare un piccolo meeting Policar-Polistytl dove poter per un giorno poter far correre di nuovo le nostre vecchie auto.
    Questa la mia speranza.
    Se qualcuno fosse interessato a riprodurre queste auto ho usato il colore tamiya bomboletta(data a aerografo) TS 15blu per la tyrrell per le decal 1-43 tameo wct 1973.
    Ferrari : TS 8 italian red
    Matra: TS 10 french blu .
    Grazie ancora un saluto a tutti.

    • Naturalmente e cosa basilare da non dimenticare di sgrassare bene il tutto e di dare come base un aggrappante per la plastica .

      • cia antonio
        io le ho fatte e rifatte tutte, l’ideale è stucco plastico da dare come fondo con l’aerografo, poi verniciarle ed asciugatura a forno a 30/35°
        ciao
        znardellago

    • Ciao
      possiedo alcune auto di F1 Polistil vechhia generazione, ma naturalmente le gomme sono andate e gli ingranggi anche. Puoi darmi qualche consiglio es: cosa poter assemblare visto che gli assali sono di enorme spessore et idem le gomme?
      Un Saluto
      Vincenzo Basile

      • ti leggo solo ora, e ti rispondo in breve.
        gli assali sono 1/8 ovvero quelli usati sui vecchi parma produzione, quindi per poterle usare si possono montare cerchi con foro da 1/8 appunto con gomme in spugna.
        se anche la trasmissione è andata allora assala da 1/8 corona cox o similare e via con cerchi e gomme in spugna.
        ovviamente per un uso “classico” bisogna trovare in qualche mercarino o su internet ebay etc) vecchie macchine o parti di ricambio per ricondizionare i propri gioielli!!!!!
        znarfdellago

I commenti per questo articolo sono chiusi.