24h di S. Celoni, un’esperienza da rifare!

La squadra era composta dal sottoscritto, Paco, Mazza e Bargiggia. Purtroppo ci è andata male, si è rotto per ben due volte il piloncino della vite della carrozzeria, e questo non ci ha permesso di passare ne la gara di qualifica ne la gara di ripescaggio, in quanto le riparazioni andavano fatte in corsa e non in parco chiuso.
Poco male, sarà per il 2005, anche perchè le prestazioni erano buone.
Ma quello che conta è che siamo venuti a contatto (per la prima volta) con una realtà molto diversa dalla nostra, ma grazie alla diponibilità e cortesia degli slottisti e degli organizzatori Spagnoli non abbiamo faticato ad inserirci.
Dopo solo un’ora che eravamo dentro al palazzetto di S.Celoni ci avevano già regalato le “spazzole giuste”, ci avevano detto che rapporto usare e ci avevano già svelato tanti “piccoli trucchi” per una preparazione ideale del mezzo.
In più ci hanno “regalato” anche 2 ore di prove supplementari in quanto non avevamo potuto provare la settimana antecedente a quella della gara.
Con questo articolo vorrei, anche a nome della squadra, ringraziare ancora una volta tutti quanti, organizzatori e piloti. Vorrei fare loro i complimenti per la qualità delle squadre in gara (raramente si vedono così tanti piloti velocissimi in una corsa). In più vorrei complimentarmi anche per l’organizzazione dell’evento che, in pratica, ha la durata di quasi una settimana tra superpole, corsa classificatoria e corsa di ripescaggio, mai un inghippo. ANCORA GRAZIE E BRAVISSIMI!!!!!

Ci vedremo ancora nel 2005.

Fallini Lorenzo e tutto il team A.S. Slot Club.

IMMAGINI NON RECUPERABILI.

Riguardo

Slot, Rugby.

4 commenti su “24h di S. Celoni, un’esperienza da rifare!

  1. Dimenticavo di dirvi che tutti i risultati li trovate su:

    http://www.cmbsc.org

    Ci sono i risultati della gara di qualifica (Classificatoria), della gara di ripescaggio (Repesca) e della 24h.

I commenti per questo articolo sono chiusi.