Al via i Campionati Scalextric e Slot.it

Le gare si sono svolte all’interno dell’Hobby Model Expo professional di Novegro, un’ambientazione ideale per questo tipo di manifestazioni, sia sotto l’aspetto dell’intrattenimento che sotto l’aspetto della promozione dello slot.
Come gia detto si è partiti il sabato con il DTM Scalextric. A questa gara si è voluto coinvolgere anche, e soprattutto, il pubblico, dandogli modo di confrontarsi con i piloti più esperti. Questo grazie alla disponibilità di Pego (importatore Scalextric) che ha messo a disposizione 8 DTM. La gara è stata dominata dal “professore volante” Biacchi, che ha distaccato di ben due giri il gruppone degli inseguitori. E che gruppone! 5 piloti in meno di un giro!!! Al secondo posto Avanzini seguito da Fallini, Regoli, Paco e Addia.
La domenica si è corsa la Porsche Cup 956 Slot.it. Il regolamento (macchine senza pesi con gomme e motore forniti dall’organizzazione) ha permesso ai concorrenti di dare vita ad una vera e propria battaglia a suon di giri veloci e di settori! Alla fine, sette piloti (i primi sette!!!) erano all’interno dello stesso giro! Ma a spuntarla è stato ancora il Prof. Biacchi (BASTA!!!!!). Secondo Regoli seguito da Fallini, Zago e Tavano (a parimerito!!!) e Addia.
In conclusione delle due giornate tutti erano più che soddisfatti della manifestazione, grazie alla buona organizzazione e anche grazie alla formula, più che azzeccata, dei regolamenti. Grosso merito è da attribuire anche al contesto fieristico in cui eravamo inseriti, proprio di fianco a noi si potevano ammirare le gare delle Mini Z, e, mentre un pilota attendeva il proprio turno poteva girovagare per la fiera, guardando tutte le ultime novità presentate dai produttori di modelli slot e non.
Ringraziamo tutti gli intervenuti e gli organizzatori, Slot.it e Pego, e vi diamo appuntamento per gara 2 a Pistoia.

Fallini Lorenzo.

Riguardo

Slot, Rugby.

9 commenti su “Al via i Campionati Scalextric e Slot.it

  1. Come già commentato nel altro articolo, la fomula adottata è perfetta, qualsiasi pilota può puntare alla vittoria, basti vedere quel FERMO di Tavano che si è piazzato 4°. Scherzo Roby.
    Comunque ci siamo tutti divertiti, e questo è lo spirito giusto.

    Ciao alla prossima, Zago Michele

    • La verità è che io non sono andato più forte del solito … ma sono tutti gli altri che con un gesto simpatico hanno fatto qualche giro in meno.

      Un ringraziamento particolare lo devo a tutti quelli che ho pagato per far si che Michele vincesse la semifinale, ragazzi ancora grazie …

      hehehe hihihi ….

      Roby.

  2. Nel mio piccolo è un pò di tempo che predico di semplificare, e credo che questo campionato sia la dimostrazione che farlo è possibile oltre che auspicabile. I risultati parlano da soli!
    Non posso fare altro che rinnovare i miei complimenti a Maurizio, e sperare che le varie commissioni tacnice sparse per lo stivale possano mutuare da un’esperienza come questa utili spunti di riflessione.
    A presto
    Sergio
    Napoli Campania Italia

    • Indubbiamente, per questo tipo di manifestazioni e per una gara a se stante come il Campionato Italiano in prova unica, la formula della monogomma data a sorteggio è la migiore dal mio punto di vista.

      Lorenzo.

  3. E’ da 20 anni che mi batto per questa causa, nel mio piccolo.
    E devo dire che negli altri Paesi è da una vita che esistono cose del genere. Non in tutte le categorie, ovvio, ma in diverse categorie si fa così.
    Fermatevi un attimo, tanto non state facendo nulla :-))) e pensate di poter arrivare in un circuito per un appuntamento importante e poter subito girare senza farvi pippe, vi danno motore e ruote UGUALI PER TUTTI prima della gara e zac, infilate il pulsante e via a girare.
    Mi sembra sempre più strano che tutto lo dicono, tutti lo vogliono, tutti sono contenti…. ma poi quando si tratta di dire “ok, si cambia” …. si ferma tutto, si aspetta, non si sa niente, si pensa, si ripensa….. bah…. meglio che mi fermi quì.
    saluti.

    nb ma perchè per la endurance di soragna non si è fatto così?????? che qualcuno me lo spieghi per favore!

    • Non c’era bisogno di dire “nel mio piccolo” lo sappiamo benissimo!!

  4. Per me è stata la 1° gara in assoluto. Ma al di la del risultato 37° su 38 (il 38° si è ritirato per questioni meccaniche… se non mi sbaglio), devo dire che, attuando questa soluzione, avete dato la possibilità a TUTTI di poter gareggiare senza troppi problemi nè alchimie strane…… e a giudicare dall’armamentario di molti piloti presenti devo dedurre che ce ne siano molte.
    Comunque tanti complimenti agli organizzatori che hanno messo insieme una due giorni veramente simpatica, ed un ringraziamento particolare a quei commissari di corsa (Biacchi, Regoli, Niccolai e gli altri di cui non conosco il nome) che, grazie a me ed al mio stile di guida, si sono potuti allenati per la mezza maratona.
    Auguriamoci che il successo di Novegro si possa ripetere anche a Pistoia dove, al momento, mi risulta non esista alcuno SLOT CLUB….speriamo sia la volta buona.
    P.S. Io abito a Prato, vicinissimo a Pistoia, mi rivolgo a chi curerà l’organizzazione della gara 2, se avete bisogno di una mano sono disponibile. Fatemi sapere.
    Un saluto a tutti
    Alessio Querci

I commenti per questo articolo sono chiusi.