Marche e qualità delle slot

quali i modelli (e le relative marche) qualitativamente migliori ?

Io ne ho provate svariate:

Ninco: Subaru, Bmw Gt3, Mercedes Dtm;
SCX: Focus, 206, Mitsubishi, Audi TT;
Fly/Gb Track: Ford Capri, Lancia Beta, Panoz;
Proslot: Ferrai F1 2000, Alfa 156;
Spirit: Lola B2K;
TeamSlot: Delta Integrale.

Le Ninco e le Scx mi sembrano le più adattabili anche per gli interventi di manutenzione;
le Fly sono belle esteticamente ma con problemi nel reperire gomme scolpite o per interventi sul motore (c’è la molla).
La Lola e la Delta mi hanno un pò deluso.

So che la domanda può sembrare un pò generica, ma anche un piccolo suggerimento o parere di gente più esperta può aiutare i neofiti, che sembrano spesso affacciarsi su questo sito.

Grazie.

Riguardo

Modellismo

3 commenti su “Marche e qualità delle slot

  1. Sono Enrico del “Rally Slot Club Biella”
    nei nostri campionati le più gettonate sono le SCX che offrono un bel compromesso sia da scatola senza magnete, che modificate. Io personalmente uso la 206 WRC e mi trovo benissimo.

  2. Dall’ alto della tua piccola esperienza hai azzeccato tutto. Anche per conto mio le Ninco e le SCX sono le più semplici da preparare, si raggiungono discreti livelli con meno lavoro rispetto alle altre. Diciamo che sono ideali per farsi le ossa. Poi si può passare alle sfide più ardue, come le Fly e le GB Track o le ProSlot. Prova anche le Slot .it, ti divertirai.
    Ciao Lorenzo.

  3. Ciao
    Noto che manca totalmente nella tua lista ogni auto Scalextric.

    Per me, la Lola MG Scalextric è la miglior macchina, in questo momento, per uso casalingo.

    Di scatola, con il suo magnete, è praticamente perfetta, e si presta anche ad andare bene senza magnete. Ottime anche tutte le Scalextric F1 e le Mitsubishi Rally.

    Ciao
    Maurizio

I commenti per questo articolo sono chiusi.