Interregionale DTM col BOTTO !

Sensazionale, ieri 09/02/2003 si è svolta a Milano la prima dell’IRN 2003 e udite udite gli iscritti a questa prima gara erano ben 61 !! questo risultato dimostra la duttilità e la semplicità nel preparare queste macchine, quindi questo regolamento non si può dire altro che azzeccato.
Personalmente volevo ringraziare tutti i partecipanti, gli amici di Milano 90 per l’impeccabile organizzazione, i compagni della C.T. per la professionalità dimostrata.
Lascio a chi di dovere esibire classifiche e cronache di gara.
Grazie
Crippa Walter
Commissione tecnica I.R.N. 2003

14 commenti su “Interregionale DTM col BOTTO !

  1. AOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!

    Ma i box erano a castello come i letti delle giovani marmotte?????

    E le batterie???? se ero lì a milano, praticamente dalle qualifiche alla gara andavo a Salerno a mangiare il pesce e ritornavo preciso preciso!!!!!

    COMPLIMENTI A TUTTI, ORGANIZZATORI E PARTECIPANTI. :-))))))

  2. Salvatore, i partecipanti erano intrattenuti sulla pista rally dove si poteva girare liberamente.
    Avere 2 piste in queste occasioni e’ utilissimo per intrattenere e non annoiarsi durante l’attesa.

    Siamo partiti alla grande, la formula e’ perfetta, la preparazione delle auto e’ semplicilissima e alla portata di tutti.

    La prossima e’ Soragna (PR) uno dei tracciati stabili piu’ belli e grandi del Mondo.
    Da non perdere

  3. effetivamente un grande botto 61 partecipanti
    grande folla di spettatori……qualcuno ha azzardato a portare la fidanzata :::::: poverina……..
    qualifiche incredibili con piccinni, avanzini, davide segante , bulzoni, etc etc che hanno fatto subito capire le loro qualità di pilota …..dito sempre giu’
    e auto……incollata……la verità è che avevano il magnete nascosto sotto il piombo……..scherzi a parte……abbiamo visto delle performance incredibili anche da giordanei che con un assale anteriore scippato a muffalli, ha dato dimostrazione
    di abilità con tempi esageratamente bassi……magnete nascosto ??????
    malgrado giocassimimo in casa abbiamo visto piloti
    sfoderare la loro grinta e abilità, con batterie giocate sul filo dei settori, c’erano 8 piloti a 62 giri……….incredibile ma vero !!!!!!!! e che dire
    dei ragazzi portati da soragna ??????’
    eccezionali nuove leve, che alla guida di slottisti esperti tra qualche anno , se non prima , daranno filo da torcere a molti degli anziani…….pure io ho messo in pista mio figlio di 12 anni ……con una bmw talmente silenziosa che sembrava un trattore……..e poi ……la gara dei piu’ piccoli……
    troppo divertente i commissari hanno avuto molto da lavorare ……ma il divertimento è stato assicurato per tutti ……..e come si arrabbiavano quando la macchina usciva !!!!!! al termine i tetti e le fiancate erano un po’ smerigliati !!!!! dove è il problema tanto pagano i papà !!!!!
    pertanto l’ordine di arrivo è stato il seguente……..
    P………/S………./A………..e poi :::::::::
    visitate il ns sito http://www.milano90.it e troverete la classifica generale………
    Prossimo apputamento SORAGNA……..

    • Renato non c’è che dire sei davvero un gran personaggio, milano 90 ne ha tratto secondo me gran beneficio da quando sei nella lista dei loro iscritti.
      complimenti a te milano 90 e tutti i piloti nuovi intervenuti da tutte le parti non c’è che dire una giornata forse un pò pesante ma allietata alla fine da tanti bei ricordi.
      un saluto particolare agli amici walter crippa e fabio jordaney che ho rivisto dopo un pò di tempo con tanto piacere, tanto che mi è arrivato a settori e quasi mi dà la paga.
      Bravi davvero tutti.

  4. Si è vero, bellissimo , ma scusate per me Bumbi non va dimenticato piccola precisazione i piloti erano 62 m purtoppo il nostro simpaticissimo ma sfortunatissimo umberto ha rotto il telaio in qualifica e quindi da grande Gentlemen ha detto tali parole” le corse sono così ho rotto quindi non corro” perchè forse avrebbe potuto sciegliere tra 10 macchine in prestito .
    Comunque bellissimo grande giorno grandi tutti bravo OWL perchè ci ha sopportati e bravi al Milano 90 in toto .
    Grazie e ci vediamo nella tana del lupo
    Franco Mufalli
    Commissione tecnica I.R.N.-A.N.S.I 2003

    • E io ringrazio ancora quanti si sono prodigati x offrimi chi il telaio chi addirittura un’auto completa (che sicuramente sarebbe andata moOolto meglio del mio vecchio catenaccio).
      Pazienza, le corse sono cosi’!
      La giornata e’ stata cmq molto bella e vedere tanti appassionati tutti insieme a divertirsi e’ stata una cosa fantastica.
      E poi, come giustamente dice Giacomo, c’era la pista da Rally ed ho potuto comunque divertirmi parecchio sullo stupendo tracciato del Club Milano90.
      Ad ogni modo sto’ gia’ preparando un nuovo ferro da stir…. ehmmm, una nuova “bomba” per la prossima gara!!!
      saluti a tutti, Umberto

      • mi scuso infinitamente per non averti citato infatti ero convinto che i parteciapnti fossero 62 e non capivo come mai in classifica ne vedevo 61——
        accipicchia colpa del bar …e si che non c’erano grappini ……ma sono andato in confusione…….
        pertanto accetta di buon grado le mie scuse cosi’ come ti sei comportato da grande sportivo……
        ciao renato milano 90…….

        • Mi agrego alle scuse di Renato, scusa di non averti citato!
          Walter
          Meglio ancora SESSANTADUE!

  5. Grandi! Veramente un grande inizio, credo che un campionato come questo che inizia con questi numeri è sicuramente la conferma di molte scelte fatte da tutti coloro che hanno creduto fino in fondo “all’agregazione”. Mi ricordo quando all’inizio della mia carriera slottistica, con tanta euforia, parlavo di regolamento unico……altri tempi!
    Il DTM INT, ha dimostrato che alla fine le scelte tecniche e soprattutto la pluralità dei consensi, ha creato un circuito ed una adesione incredibile.
    Poi, anche l’aspetto legato ad una Associazione rinata, come L’Ansi, darà ulteriore spinta per avere un campionato assoluto degno di questo nome.
    Io mi auguro che anche nelle altre zone ci sia questo successo, anche se proporzionale alla presenza di slottisti, e che alla fine ci si incontrerà in qualsiasi posto per una grande festa dello slot.
    Permettetemi anche di dire che tutta la commissione tecnica dell’Interregionale ha visto bene fin dall’anno scorso, avendo il merito di fare scelte non escludendosi dal mondo esterno e decidendo a priori, ma ascoltando tutti coloro che avessero delle idee motivate e ragionevoli, escludendo quelle che rappresentavano posizioni personali e avvolte contraddittorie.
    Avere 61 partecipanti, e più di 70 persone, all’interno del Club di Milano 90 credo sia stato un spettacolo, anche perchè lo spazio è quello che è, e conoscendo gli amici Piccinni & CO lo sforzo per far tornare a casa tutti soddisfatti sarà stato enorme. Complimenti davvero!
    L’unico rammarico che ho è stato quello di non essere venuto ma…….lasciamo perdere! Giacomo questa volta non ha avuto l’avversario…….e come al solito non ha neanche fatto gran che!

    Tanuzzo
    Commissione Organizzativa DTM INT NORD

    • Peccato non averti incontrato, speravo molto di fare 4 chiacchiere con te. Sarà per la prossima volta. A Giacomo, comunque, ho pensato io! Essere suonato da un valdostano che scende dai 3.000!!! Vergogna!!!! E mi ha fatto anche stralavorare come commissario!!!! Era sempre fuori!!!

      • Il problema e’ che nella curva dove Dario faceva il commissario, arrivavo, cominciavo la staccata ma poi vedendolo in faccia mi spaventavo e uscivo tutte le volte.
        Un consiglio per la CT: per la prossima gara, diamo un’occhiata anche ai commissari, se sono brutti facciamo mettere una mascherina per non spaventare i concorrenti.

      • Carissimo Dario, anch’io avevo da scambiare opinioni con te, ma il destino ci ha separato ancora una volta………sigh! Mi è mancata molto la tua cassetta, mi ispira prima di ogni gara………
        Mi sà che Giacomo ha avuto l’effetto contrario, lui la cassetta la vede prima della partenza e poi và in estasi, col dito nel…………….pulsante! Lui è fatto così, anzi lui si fà!

  6. Complimenti a tutti i ragazzi di Milano90 per l’organizzazione e lo svolgimento dell’evento, in particolare alla barbuta barista (Renato se vuoi il 30 marzo il posto è tuo dietro il bancone).

    Ciao MB

    • ti ringrazio marco…….ma basta il mini bar del mi90
      mi è piu’ che sufffffffficente…….ci vuole la i ????
      boh!!!!!!
      ciao renato

I commenti per questo articolo sono chiusi.