Campionato Italiano Gruppo C - Un nuovo titolo per Davide IZU Ferri
Data: Mercoledì, 08 giugno @ 18:05:10 CEST
Argomento: ANSI


E con questo sono tre i titoli italiani che IZU porta a casa dall\'inizio della sua carriera.



Il giusto coronamento di un anno agonistico vissuto con grande impegno, sia come organizzatore che pilota.
Mai in discussione con nessuno, mai criticato una scelta regolamentare piuttosto di un\'altra, sempre disponibile ai sacrifici per il bene dello slot.
Questo è un grande campione!

continua...

Davide è partito da qui... quando ancora \"ciucciava\" i lecca lecca



Ora è arrivato qui... (immaginate cosa lecca adesso...). Siete proprio mal pensanti, allora ve lo dico io



un bel gelato come premio dopo la vittoria! O almeno quello che ne è rimasto dopo il gavettone.

Dopo la vittoria c\'è stato chi lo ha voluto immortalare con un ritratto d\'autore



L\'opera è di Ginko Stefano Ubezio





Giornata molto intensa quella di Sabato, in programma la categoria Gruppo C e la GT.
L\'inizio è sempre un po\' confusionale, prove libere, consegna delle macchine in parco chiuso, chi non sa bene cosa deve fare ecc. ecc.







Poi tutto comincia a girare e si parte con le prime batterie di qualifica.



Sorpresa del GAS di La Spezia che si presenta a questi campionati italiani in grande spolvero



con il piccolo Leonardo molto attento a tutto quello che succedeva intorno.







Bella prova Emilio!



Gradita presenza anche di alcuni componenti del Club di Mantova.
Scusate ragazzi se vi ho bacchettato un po\' per la ritardata consegna delle macchine, ma purtroppo avevamo dei tempi da rispettare per non finire la giornata oltre la mezzanotte.





Otto batterie di qualifica da cui usciranno 32 semifinalisti









Chi non ha fatto gare Interregionali durante l\'anno, pur essendo un pilota di alto livello, si è visto costretto a disputare le qualifiche nelle prime batterie a causa di bassi punteggi di ranking.





































































Biacchi e Cassandra si piazzano in pole delle qualifiche sulle rispettive piste.
Ora la questione per i piloti si fa più complicata, di 32 piloti che disputeranno la semifinale ne passeranno solo 4 per pista.
Un notevole \"collo di bottiglia\" che costringerà i concorrenti a non rilassarsi troppo e dare il massimo da subito.































Che roba ragazzi! Date un\'occhiata al totale dei giri e vi renderete conto di che gare di semifinale abbiamo potuto assistere.











Con grande sorpresa rimane escluso Gabriele Cassandra per noie meccaniche, mentre riesce ad aggiudicarsi un posto in finale il giovane Lorenzo Aloisi (clap clap clap) new entry di una finale di questo campionato italiano.



Entrano in finale da pista 1 Melioli - De Caro - Biacchi - Aloisi
Da pista 2 IZU - Gasperini - La Gioia e Merulli che supera Cassandra nel corso dell\'ultimo giro.

Se le semifinali sono state toste, la finale si preannuncia tostissima.











...senza parole...





















Molta attenzione da parte di tutti e silenzio assoluto, si sta assistendo ad una gara che solo agli italiani si può vedere.





















Izu domina la gara, solo l\'amico Tommaso potrebbe impensierirlo, ma il distacco è tale che gli consente di fare l\'ultima manche in scioltezza.







Al terzo posto si piazza Gasperini che ha avuto il suo bel daffare a controllare La Gioia e Merulli









Seguono in 6a posizione Biacchi, in 7a il bravo Aloisi



ed in 8a De Caro













Grande GIGGIU!

Appena avrò finito di fotografare la Porsche 956 di Izu, pubblicherò le foto con molti particolari



Giacomo





Questo Articolo proviene da Italia Slot
http://www.italiaslot.com

L'URL per questa storia è:
http://www.italiaslot.com/modules.php?name=News&file=article&sid=3649