3ª Endurance della Canicola - Castiglione di Ravenna (RA) – 19 e 20 luglio 2008

Italia Slot

     Menù
· Home
· Invia Articolo
· Archivio Articoli
· Argomenti
· Downloads
· FAQ
· Forums
· Galleria Immagini
· Il tuo Account
· Lista Utenti
· Private_Messages
· Prove, Reportage, etc.
· Top
· Web Links

     BRM




     GTSlot




     Slot Clubs

Piste permanenti
Slot Clubs


     Regolamenti

Regolamenti


     Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: Frarevo
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 6664

Persone Online:
Visitatori: 0
Iscritti: 1
Totale: 1

Online Adesso:

01: Guarda il profilo di paoslot52  Invia un messaggio privato a paoslot52  paoslot52

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Marzo 2001

     Rotazione Articoli

Interregionale Nord / Centro / Sud
[ Interregionale Nord / Centro / Sud ]

·BRS - Prima prova Campionato IRSUD ANSI
·Campionato Regionale ANSI Sicilia Occidentale - Date -
·BRS - Prima prova IRSUD 2009/2010
·Date Regionale Sicilia Orientale Ansi
·IRC prima tappa al GTA Slot Club
·Campionato IR Sud 2009 - 2010
·Riunione Regionale Ansi Sicilia
·Campionato IRC 2009 - 2010
·Comunicazione Apertura iscrizioni + Alberghi Finalissima Pergusa

     Contatti
webmaster@italiaslot.com

     Visitatori unici
free counters

     Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi all’immagine o all’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al gestore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Leggere tutte le condizioni d'utilizzo del sito QUI

     RSS






     Visitatori

 3ª Endurance della Canicola - Castiglione di Ravenna (RA) – 19 e 20 luglio 2008

 Di tutto, di più ...E fanno TRE! Tre come le edizioni di questa gara endurance estiva che si disputa dal 2006 sulla pista di Castiglione di Ravenna; tre come gli arrivi al fotofinish, tre come le vittorie della squadra aretina capeggiata dal campione italiano Andrea Gasperini (uffffaaaaa!!!).



continua...

Ma partiamo dall’inizio. La categoria dei modelli ed il relativo regolamento sono frutto della fervida inventiva di "Quintaldo" e di Tommaso Melioli, che da tempo rimuginavano sulla faccenda. Riprendendo in sostanza le regole della categoria FIA-GT con modelli con telaio universale HRS Slot.it, che ha riscosso grande successo (Campionato Slot.it – BO.FE.RA. Campionati sociali, ecc.), e con il dichiarato intento di arrivare ad utilizzare un solo telaio per più categorie, quest’anno è stata proposta una nuova categoria, denominata "Gruppi 4 & 5", che consente di utilizzare un vasto assortimento di modelli che mai si erano visti gareggiare sulle nostre piste. Una splendida occasione per vedere tanti modelli fino ad oggi scarsamente utilizzati, che riproducono le auto da corsa dominatrici delle categorie sport e gran turismo negli anni dal 1976 al 1982 (nel Campionato Mondiale Marche e nella mitica 24h di Le Mans, nel DRM - quello che in Germania diventerà il DTM - e nelle categorie GTO e GTX dell'IMSA statunitense), che ai loro tempi venivano spesso chiamate "silouhettes" ma che noi ragazzini romagnoli avevamo soprannominato "al machinazi" ("le macchinacce"). Insomma una sorta di "ponte" fra le due categorie ANSI del Classic e del Gruppo C.



Sul mercato una ampia gamma di modelli e livree prodotti da Fly, Carrera, Racer, MRRC, Revell, Ninco con le favolose Porsche 934, 935 (versioni K3 e "Moby Dick") e 911 RS, le Lancia Beta Montecarlo, le Ford Capri RS turbo, le Toyota Celica turbo, le Ferrari 512 BB e 365 GTB/4, le BMW M1 e 3.5 CSL, e perfino le Corvette Greenwood. Il regolamento permette l’utilizzo di entrambe le versioni del telaio HRS in configurazione sidewinder, con culla normale oppure off-set a scelta, come pure sono ammesse due motorizzazioni: Slot.it 21.5k e NSR Shark 20k, con pignoni diversi, da 11 il primo e da 12 il secondo, per compensare la leggera differenza di regime. Le gomme utilizzate, unica componente consegnata in parco chiuso, sono state le PRS Grip 1 (20,5 x 11,5) che nell’occasione erano gentilmente offerte dal produttore PRS, sponsor della manifestazione, al quale vanno i nostri ringraziamenti.



All’iscrizione si presentano 9 squadre: 2 equipaggi da Prato capeggiati rispettivamente da Alessio Querci e Massimo Amico entrambi con le BMW M1, identico modello anche per la "corazzata" aretina del Barone Rosso con il campione italiano Andrea Gasperini; 3 squadre del club di casa MRC Slot, tutti con Toyota Celica Turbo, guidati rispettivamente da Gulminelli, Vignoli e Bogani. 2 equipaggi “ibridi”, il primo BO-RA con Quintaldo e Ricci a bordo di una Lancia Beta Montecarlo, il secondo FE-RO con Alberighi e Sandro “Mr. PRS” Melioli con una BMW M1 e "last but not least" gli amici di Rovigo guidati da Giorgio Fortunati con la bellissima Ford Capri RS turbo.



Sulla pista romagnola a sei corsie, visto il ridotto numero di iscritti ed al fine di evitare inutili lungaggini, si è scelto di effettuare la gara in regime di "round-robin", quindi con 6 equipaggi sempre in pista e i rimanenti 3 che si alternavano a ciclo continuo nei turni di riposo. Manches di 15 minuti ciascuna (due turni su ciascuna delle corsie), per un totale di tre ore di gara effettive per ogni equipaggio. Questa scelta ha garantito una miglior gestione della gara, con l’unico difetto (per le caratteristiche del programma utilizzato) di non essere immediatamente aggiornati sulla classifica generale, dal momento che, nelle varie fasi di gara, il numero delle manches disputate da ciascun equipaggio non è uguale: la bagarre per le posizioni di testa non è pertanto stata percepita con il pathos che meritava… Le qualifiche vedono prevalere per pochi centesimi di secondo Marco Rambelli (MRC Slot 1), su Amico (Prato 2) e Bedeschi (MRC Slot 2), solo 7° Gasperini, apparso all’inizio un po’ perplesso sulle rigide regole “estetiche” imposte da Aldo per questa categoria ("…che macchine di m…."). La prima frazione vede una sfuriata proprio di Quintus, che in preda a raptus onirico inizia e finisce in testa con la sua bianca Lancia Beta Montecarlo: un fuoco di paglia perché poi spetterà al trio Gasperini-Goti-Valli prendere e tenere il comando nelle successive fasi della gara.



Fin dalle prime battute, a contendere la testa all’equipaggio aretino, si mettono in luce i due equipaggi (1 e 2) di MRC Slot, seguiti a breve da entrambe le squadre di Prato. La situazione, dopo la prima ora di gara, vede infatti al comando Arezzo, con un vantaggio di quattro giri sui due team romagnoli, dieci su Prato 1 e dodici su Prato 2. In questa fase di gara anche la terza squadra romagnola e quella veneta di Rovigo 1 accusano distacchi contenuti e sembrano in grado di lottare per il podio fino alla fine. Assai più pesante è invece il ritardo per il buon Quintaldo, in coppia con il debuttante Giordano Ricci, e per il duo Alberighi-Melioli.



Nella fase centrale della gara le strategie si complicano, con alcuni che vanno presto al cambio gomme ed altri che preferiscono non perdere tempo nelle soste, con l’augurio che le gomme reggano fino al termine. Si accende lo scontro fra Arezzo e MRC Slot 2, con Bedeschi e Tenedios in gran forma, i romagnoli approfittano di una prova un po’ opaca di Valli per agganciare e poi superare i toscani che però si riprendono la leadership grazie a due prestazioni super di Andrea Gasperini. Anche gli altri romagnoli di MRC Slot 1, forti del talento del giovane Marco Rambelli e della costanza delle prestazioni dei due "vecchi" (Pacio e Francesco), rimangono agganciati al treno dei primi. Per le posizioni di metà classifica lotta aperta fra i due equipaggi di Prato e MRC Slot 3. Al giro di boa della seconda ora comanda quindi Arezzo con un margine rispettivamente di 3 ed 8 giri su MRC Slot 2 e 1. La quarta piazza è agguantata dal trio di Prato 2 (Amico-Poggianti-Fiorentini) tutti assai competitivi, mentre l’altro equipaggio pratese paga qualche defaillance di Querci, che i generosi Senio Regoli e Giacomo Marchesini non riescono ad arginare e si fa quindi sopravanzare anche da Bogani e Scarmin (MRC Slot 3). Rovigo 1 invece, nonostante un ottimo Fenzi, non riesce a risalire la china, anche a causa di un palese calo del motore, gli altri arrancano tranquillamente nelle retrovie ma, si sa, la "canicola" fa sempre le sue vittime.



Ultima ora di gara con un entusiasmante testa a testa fra Arezzo e MRC Slot 2, reso ancora più incerto da qualche inconveniente che affligge entrambe le squadre. La suspense è forte anche perché qualsiasi difficoltà, anche piccola, può rimettere in gioco anche MRC Slot 1 che rimane assai vicino ai primi a solo una decina di giri (ovvero l’equivalente di un minuto di gara o poco più). Vignoli, rimasto un po’ in ombra fino a quel momento, anche perché condannato a fare le sue manche sulle più lente corsie centrali, compie un esploit e recupera cinque giri agli aretini proiettando al comando, a due manches dalla fine l’equipaggio di MRC Slot 2. Nella penultima manche però, Bedeschi, fino ad allora superlativo, non riesce ad incrementare il vantaggio, anche perché Valli si riscatta con un'ottima frazione.



Gli ultimi quindici minuti vedono quindi la BMW M1 di Gasperini volare, con una prestazione eccezionale (102 giri), che vale la vittoria di pochi giri sul tenace team romagnolo. Il terzo gradino del podio è appannaggio di MRC Slot 1, con Gulminelli che nell’ultima frazione tiene a bada i rimontanti toscani di Prato 2, i quali, ad un quarto d’ora dal termine, erano giunti ad un solo giro di distacco dai romagnoli.



Onore quindi a Gasperini e compagni, che per la terza volta riescono ad espugnare la pista romagnola, lasciando ai piloti di casa solo i gradini più bassi del podio. Un vivo ringraziamento da parte di tutto il club MRC Slot a tutti i partecipanti, ed in particolare agli amici dei club esterni, i quali, con la loro presenza ed affrontando una torrida trasferta, hanno garantito la riuscita di questa terza edizione. Una bella, divertente e… sudata giornata di slot!

La Classifica generale.

1° - S.C. Barone Rosso Arezzo (Gasperini-Goti-Valli) giri 1166 e 63 sect.
2° - MRC Slot 2 (Vignoli, Bedeschi, Tenedios) giri 1162 e 63 sect.
3° - MRC Slot 1 (Gulminelli-Rambelli F.-Rambelli M.) giri 1152 e 41 sect.
4° - S.C. Prato 2 (Amico-Poggianti-Fiorentini) giri 1148 e 78 sect.
5° - S.C. Prato 1 (Querci-Regoli-Marchesini G.) giri 1134 e 58 sect.
6° - MRC Slot 3 (Bogani-Scarmin) giri 1114 e 55 sect.
7° - S.C. Rovigo 1 (Fortunati-Fenzi-Rizzato) giri 1098 e 10 sect.
8° - BO-RA (Quintili-Ricci) giri 1068 e 65 sect.
9° - FE-RO (Alberighi-Melioli S.) giri 1000 e 21 sect.













 
     Links Correlati
· Inoltre Di tutto, di più ...
· News by staff


Articolo più letto relativo a Di tutto, di più ...:
Spina magic introvabile


     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"3ª Endurance della Canicola - Castiglione di Ravenna (RA) – 19 e 20 luglio 2008" | Login/Crea Account | 8 commenti | Cerca Discussione
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: 3ª Endurance della Canicola - Castiglione di Ravenna (RA) – 19 e 20 luglio 2008 (Voto: 1)
di marcogolfieri il Sabato, 26 luglio @ 03:46:50 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
grandi ragazzi bellissima gara!
complimenti a Mr. Gasperini & co.

marcopit



Re: 3ª Endurance della Canicola - Castiglione di Ravenna (RA) – 19 e 20 luglio 2008 (Voto: 1)
di volcom il Sabato, 26 luglio @ 06:35:32 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Complimenti a tutti, non vedo l'ora di trovare un giovedi libero(ma ormai mi sa che se ne parla dopo agosto) per venire finalmente a trovarvi in pista...



Re: 3ª Endurance della Canicola - Castiglione di Ravenna (RA) – 19 e 20 luglio 2008 (Voto: 1)
di Gas348 il Sabato, 26 luglio @ 09:16:20 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Finalmente un articolo da quei "barboni " di romagnoli!!!!!!!!!!!!! Non ci avrei mai creduto......

Ed è anche fatto bene..........CAVOLO !!

A parte il caldo pauroso grandissima e divertentissima giornata di slot........

Terza vittoria consecutiva! Alla grande! Che roba gli aretini.........ahahhahahahahahahahaahahahahahahahahahahhahahaahahahahahahhahahahaahahahahaha

Bravissimi i tre veloci piloti che ci sono arrivati vicini, ottima gara! Bravissimo anche "all'amico" Massimo che ormai mi trovo da tutte le parti.....peggio del prezzemolo! .......bravo e veloce!!!!!

Bellissime le macchine gruppo 4 , fantastiche da vedere ma forse un tantino costose ( 120€ ) se si considera che dopo una gara vengono messe in vetrina a fare modellismo statico!!!!!!!!!!!!!

Tutto sommato che dire: ci vediamo il prossimo anno per la quarta vittoria consecutiva!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ahahahahahahahahahahahahahahaahahahahahah

Saluti da Gas & CO.



Re: 3ª Endurance della Canicola - Castiglione di Ravenna (RA) – 19 e 20 luglio 2008 (Voto: 1)
di Maxilon il Sabato, 26 luglio @ 13:40:59 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
... complimentissimi per l'articolo e le foto.. una cronaca bellissima... ma davvero sono successe tutte quelle cose durante la gara... peccato non accorgersene in tempo reale...

Un ringraziamento agli ideatori ed organizzatori di questa endurance : un piacere vedere queste macchine girare, anzi spero di rivederle ancora; ai compagni di trasferta, che casino che fanno, ai compagni di squadra, Stefano e Fabio, seppur alle prime, chi più chi meno, competizioni fuori casa, non si sono affatto intimoriti dal livello elevato della gara.

Ed ovviamente un bravo ai vincitori che con la vis agonistica fuori dal comune che li contraddistingue si sono imposti agli altri seppur forti equipaggi.

Bellissima giornata.

Ah.. grazie Andrea per i complimenti anche se buona parte del merito va a chi ha preparato le macchine con quel difficilissimo telaio da incastrare ... che se non stai attento ti esce fuori uno sgorbio di macchina.

Un caloroso saluto a tutti.

Massimo Amico
slot club Prato



Re: 3ª Endurance della Canicola - Castiglione di Ravenna (RA) – 19 e 20 luglio 2008 (Voto: 1)
di QUINTALDO il Martedì, 29 luglio @ 08:07:01 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Hey. hey un momento: d'accordo per la "fervida fantasia", d'accordo per il "delirio onirico" nella prima manche, aggiungo da me medesimo un "bravo!" per il design delle targhe (l'ho fatto tutto da me, sebbene per lo stile sia debitore al mastro grafico Steve Schianchi dei Bo'Slots), ma l'articolo l'ha scritto quel gran giornalista del mio cuginone Paciarro, al secolo l'ottimo Andrea "Gulmi" Gulminelli! Dare a Cesare quel ch'è di Cesare....

Grazie raga per aver partecipato a quest'altra piccola follia!

Quintus Aldazius



Re: 3ª Endurance della Canicola - Castiglione di Ravenna (RA) – 19 e 20 luglio 2008 (Voto: 1)
di superb il Venerdì, 01 agosto @ 04:35:02 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Barbun sarete voi arretini, e per l'anno prossimo stai attento gas che è facile che faccia ritorno per farti un c... così. E un calorosissimo ciao ai miei colleghi slottisti dell club di castiglione, e sopratutto allo zio Aldo.


]


Re: 3ª Endurance della Canicola - Castiglione di Ravenna (RA) – 19 e 20 luglio 2008 (Voto: 1)
di superb il Venerdì, 01 agosto @ 04:36:09 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Barbun sarete voi arretini, e per l'anno prossimo stai attento gas che è facile che faccia ritorno per farti un c... così. E un calorosissimo ciao ai miei colleghi slottisti dell club di castiglione, e sopratutto allo zio Aldo.


]


Re: 3ª Endurance della Canicola - Castiglione di Ravenna (RA) – 19 e 20 luglio 2008 (Voto: 1)
di superb il Venerdì, 01 agosto @ 04:38:11 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Barbun sarete voi arretini, e per l'anno prossimo stai attento gas che è facile che faccia ritorno per farti un c... così. E un calorosissimo ciao ai miei colleghi slottisti dell club di castiglione, e sopratutto allo zio Aldo


]








Generazione pagina: 0.08 Secondi