GP Formula - La ''Formula'' da competizione.

Italia Slot

     Menù
· Home
· Invia Articolo
· Archivio Articoli
· Argomenti
· Downloads
· FAQ
· Forums
· Galleria Immagini
· Il tuo Account
· Lista Utenti
· Private_Messages
· Prove, Reportage, etc.
· Top
· Web Links

     International
English
Español
Deutsch
Français

     Slot Clubs

Piste permanenti
Slot Clubs


     Regolamenti

Regolamenti


     Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: Isolag
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 6183

Persone Online:
Visitatori: 45
Iscritti: 3
Totale: 48

Online Adesso:

01: Guarda il profilo di Gearbox  Invia un messaggio privato a Gearbox  Gearbox
02: Guarda il profilo di Vitto  Invia un messaggio privato a Vitto  Vitto
03: Guarda il profilo di paoslot52  Invia un messaggio privato a paoslot52  paoslot52

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Marzo 2001

     Rotazione Articoli

MB Slot
[ MB Slot ]

·Nuovo pulsante elettronico MB Slot ES-PB 2
·Nuovi motori MB Slot
·Ruote in spugna MB SLOT
·MB Slot al Model Game di Bologna
·MB Slot - Slotlandia 2012
·MB Slot - Pignoni in nylon & Tools vari
·MB Slot pista in legno Black Queen
·MB Slot e le piste in legno
·''Gambe'' per piste

     Visitatori unici
free counters

     Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi all’immagine o all’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al gestore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Leggere tutte le condizioni d'utilizzo del sito QUI

     Contatti
Se vuoi contattarmi, (Paolo)


Italia Slot
online da Marzo 2001

     RSS








     Visitatori

 GP Formula - La ''Formula'' da competizione.

All SlotOgni anno i grandi produttori di slot car come Carrera - Scalextric e fino a poco tempo fa SCX, fanno a gara per fare l'ultimo modello di Formula 1.
Bellissime riproduzioni della McLaren, Red Bull, Mercedes e Ferrari ma, in quanto a funzionamento lasciano il tempo che trovano.
Fino a che si tratta di giocare su una pista casalinga con il magnete è tutto OK, ma per gli slottisti ai quali piacerebbe correrci al Club … una vera delusione.



continua…

Le uniche "Formula" in grado di essere utilizzate a livello competitivo e che hanno riscosso un discreto successo risalgono ai tempi delle Ninco F1.
Anche le SCX non erano male. C'era da lavorarci parecchio ed in più avevano la limitazione del motore RX che costringeva ad aumentare il voltaggio in pista per farle "camminare" ad una velocità decente per una F1.

Nello slot attuale si corre con svariate categorie esistenti nella realtà ma, a causa delle varie problematiche produttive, non si riesce ad avere dei modelli di "Formula" in grado di soddisfare l'appassionato.
Eppure una categoria "Formula" nello slot ci starebbe di brutto.

La soluzione ora c'è! Ci arriva da All Slot Car con la sua GP Formula.



Prima di proseguire vorrei fare una premessa onde evitare che i puristi delle F1 comincino a rimbalzare sulla sedia.
Le GP Formula non riproducono le Formula 1 ma un modello di "Formula" generico, a mio avviso un riuscitissimo compromesso estetico, con massima attenzione alle prestazioni in pista.

Non era questo che volevamo? Una "Formula" da poter far gare senza perdere pezzi per strada e con alte prestazioni.



La GP Formula di All Slot Car è un kit premontato con carrozzeria da verniciare e personalizzare



Pochi elementi ben congegnati per non farci impazzire a montarla, di veloce accesso per manutenzioni o interventi e con meccanica professionale standard 3/32".



Ognuno potrà verniciare la carrozzeria come meglio crede (già me la vedo con i colori Amazingslot).



Per venire incontro a chi non ha una vena modellistica e non sa dove sbattere la testa, All Slot Car ha a catalogo una serie di decalcomanie fatte sulla base delle attuali F1 che vi permetteranno di ottenere ottimi risultati.

Da così...



…a così













Attualmente le decals sono sei: Ferrari - McLaren - Lotus - Mercedes - Red Bull e Sauber, non è detto che in futuro ne vengano prodotte altre.



Le misure della GP Formula

Passo = 95 mmm
Passo PK = 105 mm
Peso carrozzeria = 8,7g (compreso alettone)
Peso telaio = 60g (completo di meccanica e motore)
Peso totale = 68,7g











Perché la GP Formula è adatta alle competizionì?

La semplicità costruttiva del telaio, la possibilità di montare motori standard cassa lunga, la robustezza della carrozzeria e le alte prestazioni, sono i principali elementi perché si possa dire che queste GP Formula sono adatte alle competizioni nei Club.

Partiamo dal telaio che è costituito da due parti: il telaio e il supporto motore



Il telaio ha le guide per tenere i fili in posizione.



I bracci dell'assale anteriore fanno parte dello stampo.



Il supporto motore è fissato al telaio per mezzo di tre viti, due al posteriore e una all'anteriore.
Sui fianchi ci sono altri due attacchi che servono per le sospensioni.



Le sospensioni sono fornite come optional con molle morbide, medie o dure.
Si possono montare sia al posteriore che sui fianchi del supporto motore.



Per regolare le sospensioni non è necessario togliere la carrozzeria.



Le boccole sono leggermente coniche per un inserimento a pressione nel supporto motore





Il motore è un cassa lunga da 22.000 giri ed è fissato al telaio con due viti





Di serie monta un pignone da 8 denti che accoppia con una corona da 26.
A ricambio ci sono anche corone da 22-23-24-25 denti.



Ogni corona è marchiata con il numero per una facile identificazione.



Sul telaio delle GP Formula è possibile montare la corona da entrambi i lati del supporto motore in modo da ottenere il massimo rendimento in base al tipo di motore.





La carrozzeria è già predisposta con i fori su entrambi i lati per non interferire con la corona



I cerchi sono in alluminio alleggerito.
Posteriore 15,5 X 12,6 - 1,4g
Anteriore 14,5 X 10,3 - 1,2g







Montano gomme da 20x13 al posteriore e 19x10 all'anteriore





Le anteriori sono molto dure, mentre le posteriori sono identificate sulla spalla con il numero degli shor



Il PK è a vite





Da sempre la criticità delle Formula sono sempre stati lo spoiler anteriore e l'alettone posteriore.
Sulle GP Formula è stata prestata molta attenzione a questi due particolari per fare in modo di assorbire gli urti e, nel caso di botte forti, permettere ai pezzi di staccarsi senza rompersi.
Lo spoiler anteriore è in un'unico pezzo, si unisce alla carrozzeria ad incastro e non è necessario incollarlo





Quello che invece è opportuno incollare o saldare sono i finti bracci delle sospensioni che ricoprono l'assale



L'alettone posteriore ha due fessure passanti sulle paratie laterali dove infilare le alette terminali della carrozzeria



Consiglio di non incollare l'alettone, meglio lasciarlo libero di sganciarsi in caso di urto.
In tutte le prove fatte con migliaia di giri in pista, cappottamenti e botte varie, si è sganciato solo una volta, segno che lasciandolo libero ha assorbito molto bene gli urti.
Per quanto riguarda l'anteriore non si è mai sganciato.
La cosa migliore per dimostrare la robustezza dell'anteriore, è mostrarvi le foto che mi ha mandato l'amico Euro Sticco.
Uno schianto a piena velocità in fondo al rettilineo dove si sarebbe distrutta qualsiasi slot.







Nemmeno un graffio!

Prima della prova in pista vi mostro ancora qualche scatto







La prova in pista si è divisa in quattro sessioni sul tracciato Ninco del Milano Slot.
La prima con la GP Formula completamente di serie.
La seconda adattando la macchina alle caratteristiche della pista (rapporto - utilizzo sospensioni)
La terza variando il diametro delle ruote anteriori, differenza tra sospensioni montate al posteriore o centrali e regolazione banchino.
La quarta è stata fatta con il miglior settaggio ottenuto nella terza sessione ma sostituendo il motore.

Compagno di avventura in questa prova è stato Enzo Piccinni, oltre 20 anni di slot ad alto livello, meticoloso preparatore e appassionato di Formula.



La macchina da scatola gira pulita, silenziosa, le gomme sono buone e garantiscono un'ottima tenuta.
Assale, corona e pignone son ben accoppiati, uniti alla morbidezza delle grosse gomme, quasi non la senti girare.
Da guidare è un piacere e dimostra l'ottima base su cui lavorare.




Iniziamo a montare le sospensioni (molle medie) al posteriore e una corona da 24 denti per allungare un po' il rapporto ed avere una macchina più scorrevole.
Le gomme anteriori sono state tornite ed abbassate leggermente, giusto per non farle toccare in rettilineo.
Il supporto motore bascula molto bene e le sospensioni, grazie anche alle viti metriche fatte ad hoc, lavorano senza attriti.
Il miglioramento è presto valutabile dal cronometro, si inizia a girare su tempi interessanti.



Tornare a rivedere una "Formula" girare sulla pista del Milano Slot è stata una bella sensazione e, per come andava bene, un grande divertimento.
I tempi si stabilizzano intorno ai 10,5. Immaginando le gare che ne usciranno, in generale siamo soddisfatti perché con semplici regolazioni la macchina va veramente bene.

Ma è questo che vogliamo da una "Formula"?
A prova conclusa facciamo alcune considerazioni.

Le considerazioni
OK, la macchina si comporta bene ed è divertente, facile anche per un neofita sia nella guida che nella meccanica.
Non ci sono componenti da sostituire per forza (eventualmente solo le viti con delle metriche).
Però, se guardiamo ad un futuro utilizzo in campionati di Club, se di "Formula" si tratta, ci si aspetterebbero prestazioni "extra".
Al di la della forma della carrozzeria, che senso avrebbe girare in tempi simili alle altre categorie?
Per come la intendo io la Formula è la Formula, la massima espressione dell'automobilismo.



Analizziamo la macchina e decidiamo di rivederci il giorno seguente per un'ulteriore sessione di prove.
L'obbiettivo era di scendere sotto i 10" per arrivare ai migliori tempi delle GT Inline, mantenendo componentistica di serie, gomme comprese.
Certo è che sostituendo il motore, incollando e trattando le gomme modello GT ANSI (su questa macchina ci starebbe di brutto), sarebbe stato un gioco da ragazzi, però il nostro intento era di ottenere una macchina per tutti e non solo dove i "gommisti" avrebbero avuto la meglio.

Le analisi del giorno prima ci avevano portato a stabilire che forzando l'andatura si evidenziava una leggera perdita del retrotreno in uscita di curva.
La sensazione è che la macchina sia molto leggera dietro e richiederebbe della zavorra.
Cosa che avremmo fatto senza pensarci troppo nel caso di pista Polistil, ma siccome l'eperienza ci ha insegnato che su Ninco meno peso c'è meglio è, abbiamo preferito concentrarci su altre possibilità.



Dovevamo dare carico dietro e riuscire a scaldare la gomma che pareva non entrare in temperatura.
Per prima cosa abbiamo spostato le sospensioni dal posteriore al centro del supporto motore.
Questo non ha dato grandi vantaggi in termini di tempo sul giro, ma ha reso la macchina molto più neutra e sicura.
Ci è piaciuta perché la semplice modifica è stata sentita subito dal telaio.
A questo punto abbiamo ridotto la corsa delle molle e regolato le viti del supporto motore.
Con la vite anteriore quasi completamente avvitata la GP Formula ha cominciato a stupirci davvero.

Il "Blin Blin del sistema di cronometraggio iST si faceva sentire ad ogni passaggio.

10,4 - 10,3 - 10,2.... SI-PUO'-FAREEEEEEE!!!!!!

La gomma ora si scalda subito e rende al meglio anche nelle curve ad ampio raggio.
Si vede e si sente che "morde" la pista all'apertura del gas.

Per scrupolo togliamo le gomme anteriori per vedere quanto incidano sulla percorrenza in curva.
Sono bastati un paio di giri per tornare sui nostri passi... Anzi, è servito per farci capire che dovevamo dare più appoggio all'anteriore montando le gomme alte. Praticamente siamo passati dalle gomme tornite a quelle nuove di scatola con diametro 19mm.

"Blin Blin Blin Blin E' fatta! 10,1 - 10,0 - 9,9.

Con la gomma alta all'anteriore, il banchino regolato ad hoc e le sospensioni centrali, se prima la GP Formula ci sembrava un'ottima macchina, ora è spettacolare.
In alcuni punti del tracciato il vantaggio si vede ad occhio, la velocità di percorrenza delle curve è aumentata notevolmente, ora si che gira su tempi da Formula!



E' ora di cambiare motore

Sulla pista del Milano Slot dove non ci sono lunghi rettilinei, un motore con tiro in basso è preferibile ad uno che allunga.
Anche se il motore di serie si è dimostrato un buon motore, su questa pista non è sfruttato al meglio.


Nell'ultima sessione di prove abbiamo montato un King 21 EVO/3 NSR
Un'accoppiata vincente che ci ha permesso di sfruttare ancora meglio la GP Formula nei tratti misti, fino ad un tempo di 9,8 con una media sotto i 10"

Finalmente abbiamo una Formula con la quale competere sarà solo divertimento.
Veloce, facile da metterci le mani e da riportare a casa tutta intera pronta per la prossima gara.









Le GP Formula le potete trovare nei migliori negozi di modellismo
o direttamente sul sito www.allslotcar.com

Giacomo
www.amazingslot.com

Mi piace Non mi piace

Che cacchio clicki, non siamo mica su Facebook! ahahahahahahaha



 
     Links Correlati
· Inoltre All Slot
· News by Staff


Articolo più letto relativo a All Slot:
GP Formula - La ''Formula'' da competizione.


     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"GP Formula - La ''Formula'' da competizione." | Login/Crea Account | 30 commenti | Cerca Discussione
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di MimmoMartinez (domenicomartinez@yahoo.com) il Lunedì, 21 gennaio @ 17:56:12 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Scherzone!



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di MAUGE il Lunedì, 21 gennaio @ 20:09:14 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Bellissimo articolo,complimenti ai tester.



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di vitto il Lunedì, 21 gennaio @ 20:21:23 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
L'ho provata anche io al Milano Slot: è tutto vero .... fottutamente campanilista aggiungo pure che viene dalle parti di Casale !

Mi piace



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di EMILIO il Lunedì, 21 gennaio @ 21:13:01 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Che sia la volta buona che si sfati un mito, quello che nello slot le F.1 non vanno bene?

Emilio



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di ufo il Lunedì, 21 gennaio @ 22:11:14 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Il prossimo 14 Marzo comincerà all'ECA il campionato F.1 con questi modelli. Le macchine sono appena arrivate e le stiamo finendo di montare. Le squadre sono già state formate, come pure la scelta dei piloti.
Adesso aspettiamo di vedere le livree 2013 che saranno presentate entro febbraio.
Riprenderà così una tradizione che ha caratterizzato il nostro club per tantissimi anni: il Campionato slot di F.1, che ripercorre le tappe del Mondiale vero in scala 1:1.
Gli aggiornamenti nelle prossime settimane.
Franco



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di MarcoC il Martedì, 22 gennaio @ 07:07:06 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
"...Le anteriori sono molto dure, mentre le posteriori sono identificate sulla spalla con il numero degli short..."
Su questo ho qualche dubbio... oltre ad avere il numero degli SHORT si può vedere anche il resto della pit girl? Ovviamente scherzo, bella ed interessante novità. Ciao



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di lampo (olemakus@katamail.com) il Martedì, 22 gennaio @ 11:20:58 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Due bei tester di.... ah!ah!

Questa la compero..!!

Lampo



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di Cortijos il Martedì, 22 gennaio @ 11:55:09 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Le gomme di serie sono in Silicone?



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di vanda2561 il Mercoledì, 23 gennaio @ 08:21:03 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Complimenti Giacomino, bella e interessante prova, la macchina si vede che è stata ben studiata e finalmente apre nuovi orizzonti alla F1 nello slot, categoria che mancava e che piace a molti!! prevedo campionati combattuti allo spasmo, dove ovviamente TU!!!! arrivi dietro :-) hahahahaha.

Vanda



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di Joker il Mercoledì, 23 gennaio @ 16:22:16 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
SPETTACOLARE...e come al solito bell'articolo!!

Andrea Amendola
BRS - Bruzia Racng Slot



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di EMILIO il Mercoledì, 23 gennaio @ 19:52:57 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ciao Giacomo,

quanto misura la carreggiata?

Grazie.

Emilio



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di FEDEVR il Mercoledì, 23 gennaio @ 20:29:29 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Che dire se non che è una bellissima idea, tanto ormai anche le F1 vere hanno la stessa scocca per via dei regolamenti che prevedono misure standard, quindi non ci sono problemi su questo.
L'unica cosa che mi lascia a desiderare sono le 2 feritoie per la corona sulla carrozzeria, dal mio punto di vista molto antiestetiche; visto che non rispettano nessuna misura potevano alzare leggermente il posteriore e nasconderle.
Comunque è proprio una bella macchina e complimenti come sempre per l'articolo ;)



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di Daytonaslotclub il Giovedì, 24 gennaio @ 18:53:06 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Come già avevo scritto in un post apposito.

http://www.italiaslot.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=16735

Anche noi condividiamo le stesse sensazioni di facilità di guida e di messa a punto di questo modello.

Mancava una F1 performante già di scatola, nulla togliendo a altre marche che producono modelli riproducenti F1, dove per metterle in pista devi spendere soldi i per farla andare.

Noi ne iamo rimasti entusiasti e abbiamo aderito all'iniziativa di Slotcars.it per il campionato monomarca.

Certamente come tutti i modelli nuovi sarà migliorato ma non credo ne abbia bisogno.

Per la parte estetica e modellistica non vedo nessun particolare problema in quanto si presta egregiamente a essere decorata con livree varie a partire da quelle del 2003 .

Ora una richiesta, perché MB o Slot it non producono anche cerchi e gomme in spugna per questi modelli?? Chissà come andrebbe su una bella pista MB!!!

Complimenti comunque a Riccardo Ferrero per la realizzazione.
Luigi



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di marioddr il Sabato, 26 gennaio @ 18:31:08 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ottima idea, mancavano proprio. noi al club le abbiamo prese e presto partirà il campionato.
Però devo dire che la qualità di realizzazione è piuttosto scarsa, gli ingranaggi si accoppiano male e le plastiche sono tagliate da cani. Non sono all'altezza dei 60 euro e sono molto molto lontane dalla qualità raggiunta da Nsr e Slot.it.
Potevano impegnarsi di più, ma chissà forse la fretta di aggredire il mercato ha tradito un bel progetto. Per carità visto che sono le uniche il successo ci sarà, ma a me lascia la bocca amara



Re: GP Formula - La ''Formula'' da competizione. (Voto: 1)
di Kelly il Giovedì, 05 giugno @ 16:21:51 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
replica watches with an eyeglass and discover out that the diamonds on the dial are fakes. They just know that whoever sees the Cartier replica watches on their wrists will envy them. Intelligent individuals know how you can extract the very best of each worlds and these individuals invest much less cash to obtain much more. [url=http://www.bridaldresses2014.com/]modest wedding dresses[/url] [url=http://www.bridaldresses2014.com/Wedding-Dresses-Ball-Gown-Wedding-Dresses.html]maternity ball gowns[/url] Usually you ll find these individuals wearing Cartier replica watches simply because they give them the very best worth for their cash. The low costs of these Cartier replica watches also make sure that many people can afford much more than 1. There are lots of individuals who had been contemplating of going in for just 1 Cartier replica watches but following seeing the massive range of these watches and their down to earth costs,they wind up taking house a wide range. It hardly makes any distinction to them because these Cartier replica watches are priced extremely reasonably. In the event you had ever noticed your boss flaunting new Cartier watches as soon as each and every couple of months,you are able to be rest assured that he s utilizing Cartier replica watches. Yes,not just the executive wears these watches. These days 1 may also discover bosses wearing these Cartier replica watches too,and why not? No one can detect the distinction in between the actual watches and also the Cartier replica watches. You will find two factors why individuals wear watches and you will find two issues that they demand from watches. The watch should show off their accurate style and it ought to also offer them with right time. Cartier replica watches does each of them and surprises its purchaser with its costs. There s no doubt that using the passage of years 1 will see increasingly more executives and their bosses going in for these Cartier replica watches. You will find a choose handful of individuals who will go in for the actual stuff and they comprise the wealthy and also the wealthy. They and also the movie stars will by no means wear Cartier replica watches. [url=http://www.bridaldresses2014.com/]Beach Wedding Dresses[/url] They may not even know concerning the Cartier replica watches. But as far because the rest with the crowd is concerned,it s Cartier replica watches all of the way. And what concerning the girl you had been in adore with? [url=http://www.bridaldresses2014.com/]beautiful wedding gowns[/url] You had gifted her using the Cartier replica watches a lengthy time back and have because married one another. You ll find there is prolonged historical previous for watches creating. [url=http://www.bridaldresses2014.com/]sexy evening gowns[/url] Clock making began out from numerous hundreds of years previously. You will find really top changes happened inside the watches region nearly each 10 many years [url=http://www.bridaldresses2014.com/Wedding-Dresses-Beach-Wedding-Dresses.html]wedding beach dress[/url] . Watches had been crafted for qualities initially and also have been recognized as clocks for nevertheless possessing the big dimensions. Watchmakers experimented with to create them scaleddown for just about any extremely couple of a long time. Watches ended up born and had been suspended for your waistcoats of grownup douleur down the road. When watches grew to be small a lot of to be worn on wrists and wristwatches grew to be an market by by itself. How considerably









Generazione pagina: 0.19 Secondi