Milano Trophy 2010 GT Inline da non credere!

Italia Slot

     Menù
· Home
· Invia Articolo
· Archivio Articoli
· Argomenti
· Downloads
· FAQ
· Forums
· Galleria Immagini
· Il tuo Account
· Lista Utenti
· Private_Messages
· Prove, Reportage, etc.
· Top
· Web Links

     International
English
Español
Deutsch
Français

     Slot Clubs

Piste permanenti
Slot Clubs


     Regolamenti

Regolamenti


     Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: Arthurmoats
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 6195

Persone Online:
Visitatori: 49
Iscritti: 2
Totale: 51

Online Adesso:

01: Guarda il profilo di Peterr  Invia un messaggio privato a Peterr  Peterr
02: Guarda il profilo di Udokuoio  Invia un messaggio privato a Udokuoio  Udokuoio

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Marzo 2001

     Rotazione Articoli

Le Mans Miniatures
[ Le Mans Miniatures ]

·Audi R18 TDI - Audi R15 TDI - Panhard CD
·Le Mans Miniatures con meccanica Slot.it
·Le Mans Miniatures - Alpine Renault A442
·Le Mans Miniatures - Norimberga 2011

     Visitatori unici
free counters

     Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi all’immagine o all’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al gestore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Leggere tutte le condizioni d'utilizzo del sito QUI

     Contatti
Se vuoi contattarmi, (Paolo)


Italia Slot
online da Marzo 2001

     RSS








     Visitatori

 Milano Trophy 2010 GT Inline da non credere!

Milano TrophyDopo cinque tiratissime gare, il Milano Trophy 2010 si decide solo all'ultimo secondo dopo una spettacolare gara mai vista prima.
Claudio Biacchi si aggiudica il campionato con un solo punto di vantaggio su Tommaso Melioli che vince sulla pista del Milano 90 per un solo settore.



continua...

Il terzo posto in campionato è per Claudio Cavanna che cede il trofeo dopo una gara terminata al 6° posto e certamente non al suo livello. La poca conoscenza della pista non gli ha permesso di mettere a punto la sua Radical SR-9.



Al 4° posto troviamo il bravo Miky40. L'unica speranza per salire sul 3° gradino del podio del campionato, sarebbe stata la vittoria in casa, ma non ha potuto fare niente contro "i mostri" Melioli-Biacchi. 3° posto in gara.



Michele Grassi conquista il 5° posto pur avendo effettuato una gara in meno. Il podio sarebbe sicuramente stato alla sua portata, ci riproverà certamente l'anno prossimo.



6° e ultimo premiato Davide Ferri Izu, impegnatissimo con le verifiche tecniche, ha sacrificato le prove libere che gli avrebbero permesso una posizione più alta in classifica.





Come dicevo questa ultima gara è stata incredibile, non avevo mai visto in vita mia tre piloti appaiati per tutta la gara con ad ogni manche il cambio di posizione per la vittoria del campionato e terminare la gara ad un settore uno dall'altro. Bisognava esserci per rendersi conto



I protagonisti sono stati Miky 40, Claudio Biacchi e Tommaso Melioli. Per Tommaso era obbligatorio vincere la gara e sperare che qualcuno di casa si interponesse tra lui e Biacchi o Cavanna.
Cavanna non era in condizioni ottimali per cui rimaneva Biacchi a cui sarebbe bastato un 2° posto.
L'ago della bilancia è stato Miky 40, per soli sette settori di fatto ha decretato la vittoria del campionato a Biacchi. Tommaso riesce a vince con un solo settore di vantaggio, ma Biacchi non si fa sfuggire il 2° posto e la vittoria del Milano Trophy 2010.



Così si presentava la situazione a metà gara: l'Audi R8C di Miky40, la Radical SR-9 di Melioli e la Toyota GTOne di Biacchi.



Il podio





Classifica gara 5 Milano 90



Le macchine dei protagonisti


Biacchi in quest'ultima gara ha preferito utilizzare la Toyota al posto dell'Audi R8C con la quale ha corso in tutte le altre gare



Sospensioni MB anteriori e posteriori, cerchi in magnesio MB, corona e pignone MB





L'Audi vincitrice del campionato





Radical SR-9 di Tommaso Melioli



Cerchi PRS, corona Slot.it, sospensioni posteriori Slot.it







Audi R8C di Miky40



Cerchi Slot.it, corona Slot.it, sospensioni posteriori MB







Radical SR-9 di Claudio Cavanna



Cerchi posteriori Slot.it - anteriori MB, corona MB, sospensioni posteriori MB







Curiosa la soluzione escogitata da Izu per tentare di dissipare il più possibile il calore del motore





Cose dell'altro Mondo: le spazzolone e il collettorone



Una bella realizzazione di Tommaso Melioli, la Reynard 2KQ della Spirit











Prima di mostrarvi le foto della serata, voglio esprimere il mio giudizio su questa "nuova" categoria GT Inline.
Dopo la presentazione del regolamento avvenuta a Bologna in occasione del Model Game Event dello scorso inverno, se ne sono dette di tutti i colori: chi pensava che sarebbe diventato un altro monomarca Mosler, chi era convinto di leggere un regolamento GT Light per cui ha criticato le scelte fatte senza sapere che non si stava cercando una formula "LIGHT", ma il modo migliore per mantenere competitive tra di loro quanti più modelli possibili, con prestazioni inferiori alle GT Open ma superiori alle altre categorie.
Chi non si capacitava dell'utilizzo del motore FLAT6-R pensando a chissà quali intrallazzi. La scelta del motore è sempre la parte più critica di ogni regolamento, quello scelto, grazie alle dimensioni ridotte, è l'unico in grado di non interferire con la carrozzeria di tutti i modelli omologati in più, rimanendo sollevato dal piano del telaio, minimizza gli effetti di magnetismo rendendo la macchina controllabile in ogni situazione.
Nella maggior parte dei casi, chi ha espresso giudizi negativi su questo regolamento (sui portali se ne leggono tanti), probabilmente non ha mai provato a preparare e soprattutto a correre con queste macchine. Per l'amor del cielo, a parole di soluzioni se ne possono trovare quante se ne vogliono, ma bisogna tener presente le esigenze a livello nazionale e non solo quelle locali.
E' il campo di gara che dirà se la strada intrapresa è quella giusta, per il momento pare di si.
L'avevate mai visto un campionato con QUATTORDICI modelli diversi in pista?
Ce ne sarebbero almeno altri cinque potenziali, di Avant Slot la Porsche Spyder, Audi R10 e Pescarolo, di SCX l'Audi R8 Pro, di Fly la Porsche 911 EVO, auto che fra le altre cose si sono viste invece nel campionato gemello Bofera organizzato dai Club di Bologna, Modena e Rovigo.

Fatto sta che per il momento possiamo solo fare i complimenti a chi ha collaborato alla stesura di questo regolamento, dimostrando di saper valutare le informazioni e le esigenze degli slottisti. Ora il compito più difficile sarà vigilare perché si mantenga questa varietà di macchine, impresa molto ardua ma possibile.

A tal proposito ho stilato una classifica di "Auto preferite dai piloti del Milano Trophy in base al numero delle macchine che vi hanno partecipato



























In pista in questa gara:

5 Audi R8C - Slot.it
5 Riley MXII - Sideways
5 Oreca-Dallara - Spirit
4 Mosler MT900 - NSR
4 Radical SR9 - Scaleauto
1 Toyota GTOne - Scaleauto
1 Nissan R390 - Reprotec
1 McLaren - Slot.it
1 Dallara - Sideways

















Ringrazio i 64 partecipanti a questa 7° edizione del Milano Trophy, di fatto la migliore di sempre, peccato che il calendario molto avanzato rispetto alle passate stagioni, abbia costretto alcuni a rinunciare alle ultime gare a causa della partenza per le vacanze.

Un ringraziamento particolare va al gruppo di Verona per le lunghe trasferte settimanali, a Tommaso Melioli per aver alzato ancora di più il livello di competitività del campionato, dando poco respiro agli avversari. Non parlo delle ancor più lunghe trasferte.
A Jarno per la compilazione delle schede tecniche e le classifiche.
A Biacchi, Paco e Izu per le verifiche tecniche.





Buone vacanze a tutti
Giacomo



 
     Links Correlati
· Inoltre Milano Trophy
· News by staff


Articolo più letto relativo a Milano Trophy:
Inaugurazione Brescia Corse Slot - Milano Trophy


     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"Milano Trophy 2010 GT Inline da non credere!" | Login/Crea Account | 5 commenti | Cerca Discussione
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Milano Trophy 2010 GT Inline da non credere! (Voto: 1)
di slotzilla il Venerdì, 23 luglio @ 11:21:53 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
E'stato veramente un bellissimo evento.
Per l'ultima gara noi del Vrslot era la prima volta che capitavamo nella nuova sede del MI 90 e devo dire che la pista è decisamente molto bella e tecnica anche se personalmente non ci ho capito "NULLA" nonostante le 6 corsie fatte.
In particolare è molto bella la sequenza di rettilinei da sotto il ponte in poi dove far scorrere l'auto non è proprio facilissimo e se sbagli il primo rettilineo e la prima staccata ti sei sballato gli altri 3 che seguono.
Personalmente poi per amicizia pluriennale con la quasi totalità dei soci,al MI90 mi sento veramente di casa,quindi veramente un piacevole meeting.
Quoto al 100% quanto espresso da Giacomo per la categoria "in line":divertente,lascia al pilota margine di interpretazione della guida senza fastidiosi magnetismi e consente l'utilizzo di innumerevoli soluzioni per assetto e set-up.
Grazie a tutti e complimenti a vincitori e vinti.
Spero proprio di poter essere della partita anche il prossimo Mi-trophy con la mia banda di Vrslottisti.
Marco



Re: Milano Trophy 2010 GT Inline da non credere! (Voto: 1)
di EMILIO il Venerdì, 23 luglio @ 11:25:05 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
La varietà di modelli e l'equilibrio tra loro sono un messaggio molto forte per chi non è convinto della categoria, il cui scopo "filosofico" è consentire di utilizzare diversi modelli, secondo anche gusti estetici.
E' inevitabile che gli scontenti ci sono sempre, che le soluzioni possono essere diverse e ogni club può discostarsi più o meno dalle regole nazionali, ma i principi su cui si basa si sono rivelati, nella pratica, validi per evitare il solito monomarca.

Emilio



Re: Milano Trophy 2010 GT Inline da non credere! (Voto: 1)
di gilles il Venerdì, 23 luglio @ 11:34:44 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
bellissime foto...bravo Giacomo.



Hunter (Voto: 1)
di sad il Mercoledì, 07 novembre @ 12:31:57 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
leather jackets [www.swearstore.com]Wedding Dresses enjoys spaghetti neckline with fitted bodice decorated with refined embroidery all through brides maid dresses [www.rundress.org] . Slender raised waistline introduces the sleek skirt operating down towards the ground highlighted by great Watteau at back wedding gowns [www.rundress.org] . prom dresses [www.rundress.org] TwoPiece Easy Wedding Dresses Classic Aline silhouette of twopiece wedding gown enjoys halter neckline with intelligent bodice dotted with crisscrossed motifs all through. wedding dresses [www.rundress.org] evening dresses [www.rundress.org] Embellished waist reveals the sleek skirt cascading down towards the floor finished with chapel train flower girl dresses [www.rundress.org] flower girl dresses [www.rundress.org] . Urban Sleeves V Neck Fashion Bridal Wear.  On towards the screen itself that is a 7 inch WVGA unit with outstanding colour reproduction and capable of displaying extremely sharp and crisp pictures. And it s not just the screen itself that s boosting image high



Omar (Voto: 1)
di sad il Mercoledì, 07 novembre @ 12:34:00 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
long sleeve dresses [www.swearstore.com] of? Chemistry along with a unique relationship using the couple. polo shirts [www.swearstore.com] white dresses [www.swearstore.com] I treat each and every couple like a buddy womens jumpsuit [www.swearstore.com] prom dresses 2012 [www.swearstore.com] . My style of photography is extremely a lot based on instinct and gut really feel. Understanding the couple much better assists me to comprehend the couples" requirements and personality. A remark I frequently get from the couples" buddies "You truly captured their character and personality". T shirts [www.swearstore.com] This might not necessarily mean that I captured remarkably stunning shots but rather images that really reflect the couples" emotion, feeling and mood at precisely that extremely moment. sun dresses [www.swearstore.com] To me cheap formal dresses, realism in photojournalism is much more essential than beauty itself! four) What"s the greatest challenge which you have faced whilst growing









Generazione pagina: 0.10 Secondi