Telaio universale RTR GT inline Ostorero

Italia Slot

     Menù
· Home
· Invia Articolo
· Archivio Articoli
· Argomenti
· Downloads
· FAQ
· Forums
· Galleria Immagini
· Il tuo Account
· Lista Utenti
· Private_Messages
· Prove, Reportage, etc.
· Top
· Web Links

     Slot Clubs

Piste permanenti
Slot Clubs


     Regolamenti

Regolamenti


     Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: Reloaded76
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 6206

Persone Online:
Visitatori: 48
Iscritti: 4
Totale: 52

Online Adesso:

01: Guarda il profilo di mundus  Invia un messaggio privato a mundus  mundus
02: Guarda il profilo di Paolo_1973  Invia un messaggio privato a Paolo_1973  Paolo_1973
03: Guarda il profilo di vincemott  Invia un messaggio privato a vincemott  vincemott
04: Guarda il profilo di robymsc  Invia un messaggio privato a robymsc  robymsc

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Marzo 2001

     Rotazione Articoli

Racer
[ Racer ]

·Novità RACER 2015
·Ferrari 512s long tail
·Ferrari 275GTB - 312P N.A.R.T.
·Shelby Toyota 2000GT - Ferrari 512S coda lunga
·Porsche 911s - Silver Line
·Ferrari 330P4 Le Mans 1967
·Ferrari 250 GT Drogo - Breadvan
·BRE Datsun 240Z - Silver Line
·Norimberga 2014 - Racer

     Visitatori unici
free counters

     Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi all’immagine o all’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al gestore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Leggere tutte le condizioni d'utilizzo del sito QUI

     Contatti
Se vuoi contattarmi, (Paolo)


Italia Slot
online da Marzo 2001

     RSS








     Visitatori

 Telaio universale RTR GT inline Ostorero

OstoreroI telai universali hanno sempre avuto un certo fascino per il mio modo di vedere lo slot.
Abbinare qual si voglia carrozzeria ad un telaio con eccellenti prestazioni, allarga il parco macchine che altrimenti non verrebbero utilizzate nelle competizioni e, soprattutto, rende omogenee le prestazioni in pista di vari modelli.
Dopo aver visto e provato a Slotlandia il telaio universale di Ostorero, mi è venuta la voglia di metterci mano. In questo articolo spero di offrirvi degli spunti utili per montare il vostro telaio RTR.

nnn

continua…

Iniziamo con la scheda tecnica del telaio

Telaio inline GT universale in silver nickel adattabile a carrozzerie in plastica di comune diffusione.
Possibilità di diverse misure di interasse da mm. 81,5 a mm. 86,5.
Il telaio è costituito da 2 semitelai incernierati, il primo di spessore mm. 0,70, il secondo che regge motore e retrotreno di spessore mm. 1,00.
I due semitelai sono incernierati tramite un assale fermato da seegers, che permette un leggero basculaggio tra i 2 semitelai.
Diverse possibilità di aggancio dei pernetti reggi-carrozzeria, pernetti di 3 diverse lunghezze : mm. 5,00 - 6,50 e 8,00.
Larghezza totale del telaio mm. 40,00 a cui vanno aggiunte le lunghezze dei perni ( uno per parte ), passando da un minimo di m. 50,00, fino a mm. 56,00.
Lunghezza totale del telaio mm. 121,00, adatto a motori a cassa corta.

Ostorero propone 2 diverse versioni del telaio :

1 - O&P 405 - RTR pronto corsa powered Slot.it motore giallo V12/3 25.000 rpm. pignone da 9 e corona da 26 e pickup a vite.
pneumatici anteriori siglati O&P mescola medio dura diam.mm. 17,0 x 8,5 con cerchioni in alluminio con M2 diam. mm. 13,5 x 8,0
pneumatici posteriori siglati O&P - B mescola medium diam. mm.19,0 x 11,0 con cerchi in alluminio con M2 diam. mm. 13,5 x 10,0
Sono compresi nella confezione 4 agganci - femmina universali in plastica da sistemare a misura sulla carrozzeria prescelta.

2 - O&P 406 - lo stesso del precedente, montato e saldato, senza motore, pignone, corona e pickup, ma completo di cerchioni e pneumatici, boccole e assali e con i perni saldati per il montaggio della carrozzeria, oltre ai 4 agganci - femmina in plastica.

Tutte le parti che compongono il telaio sono poi disponibili anche sfuse, comprese le fotoincisioni dei 2 semi telai e di tutte gli altri componenti del telaio completo.

Al lavoro

La vettura che ho ricevuto per il test e’ gia’ montata e si compone di un set di pezzi piuttosto semplice.

Nelle immagini che seguono vedremo il tuning eseguito, seguendo la traccia del regolamento OPV 2010.
Aggiungero’ anche qualche annotazione (assolutamente personale e quindi criticabile) per elencare quello che farei se fossi libero di cercare la mia messa a punto migliore.

Come anticipato la vettura e’ molto semplice e si intuiscono facilmente le funzioni dei vari pezzi, in questa foto vedete la vettura smontata.

wew,wew

Per il montaggio cominciamo fissando il motore alla culla posteriore con le 2 piccole viti metriche.

wg

La culla si fissa al telaio tramite un alberino di snodo, trattenuto alle estremita’ da due piccolissimi anelli seeger (fate attenzione, si perdono facilmente). Un pochino di grasso aiutera’ lo snodo a funzionare.

qqq

Qui vediamo il gruppo culla/motore/telaio assemblato, anche qui un pochino di grasso aiutera’ il collare del telaio a scorrere sulla culatta del motore per favorire il rollio del gruppo posteriore.

wh

In funzione della carrozzeria che montiamo potremo scegliere fra tre lunghezze delle spine di fissaggio al telaio.

we

Le spine si fissano al telaio con un punto di saldatura.

wf

Sull’anteriore troviamo un pick-up a vite, facilissimo da regolare: basta avvitare a fondo la vite e poi svitarla fino a lasciarlo libero di girare

wl

Ed ecco alcune immagini della vettura completa

vvv

uuu

ttt

La carrozzeria scelta e’ la Gallardo stradale della Scalextric, molto essenziale e perfettamente in accordo con il regolamento OPV che fissa il limite minimo a 20 grammi. Notate che la carrozzeria e’ vuota, senza pilota e con degli adesivi scuri al posto dei vetri, perfetta per uso prova.

nnn

Ed ecco la nostra Gallardo appena fuori dalla pit lane, pronta per la prova dove si confrontera’ con una HRS preparata secondo il regolamento HRS nazionale.

ooo

Anzitutto vediamo i dati tecnici principali delle due vetture.

La Ostorero ha un peso ( telaio completo di motore e ruote) di 54,5 grammi a cui si aggiungono 20,7 grammi (carrozzeria) per un totale di 75,2 grammi.
Motore cassa corta Slot.it con culatta gialla da 25.000 giri. Il rapporto e’ stato mantenuto di serie 9/26 e sono state montate le gomme posteriori NSR trattate che si usavano sulla classic fino a un paio di anni addietro, come da regolamento OPV (nelle foto sopra invece vedete le gomme ed i cerchi originali).

In pista il comportamento e’ piuttosto “rigido” dal momento che lo snodo posteriore e’ piuttosto limitato sia in senso longitudinale che nel senso del rollio. La vettura quindi risulta molto piatta e veloce su piste livellate a cui pare piu’ adatta, insomma ha un comportamento piu’ da metallo che da plastica.
Per la nostra pista il rapporto e’ decisamente lungo: bisogna fare attenzione al punto di frenata altrimenti non si uscira’ troppo bene dalle curve.
L’auto e’ comunque prevedibile nelle reazioni e non si fatica a trovare il limite, uscire di pista e’ quasi impossibile ... certo non si puo’ frenare troppo tardi, ma e’ colpa del rapporto lungo.
Mi fermo a tempi dell’ordine del 10,8 secondi su una pista dove un’ottima GT light gira in 10,2 e una ottima HRS in 10,4, non male insomma per una prima prova. Penso che con un setup piu’ adatto alla pista (rapporto, tornitura gomme anteriori e qualche perfezionamento alla carrozzeria) si potrebbe avvicinarle se non superarle.
Si gode anche molto per il sound: un pelino di rumore metallico, che mi ricorda altri tempi e mi fa sorridere.

La HRS che ho usato per confronto usa il telaio HRS II con motore Slot.it con culatta arancione, rapporto 11/32.
Il peso della vettura completa e’ di 50,7 grammi a cui si aggiungono 25 grammi di carrozzeria per un totale 75,7 grammi. La vettura e’ dotata di sospensioni magnetiche slot.it.

I tempi di riferimento a 12 volts sono quindi a favore della HRS che gira sui 10.4 beneficiando sia delle sospensioni che del rapporto di trasmissione ottimale.
La Ostorero come vi dissi si ferma a 10.8 secondi ma con ampi margini di miglioramento.

Infine vediamo che cosa ci e’ piaciuto e cosa vorremmo vedere presto disponibile in questa interessante novita’.

PREGI

La semplicita’ costruttiva e’ addirittura disarmante, non consente errori di montaggio Il telaio e’ facilissimo, nonostanze l’apparenza esile e’ piuttosto solido, se per caso lo doveste stortare basteranno un piano di riferimento e un martellino, in 3 secondi sara’ di nuovo perfetto
Il feeling metallaro da’ l’idea di guidare un GT, la sensazione e’ veramente piacevole, si aggrediscono le curve e la vettura si “sente” sempre sicura, poi quel rumore di leggero sferragliare e’ proprio bello !
Adattabile a qualunque carrozzeria, consente ovviamente di creare gare variegate e variopinte
Mi sembra un ottimo compromesso plastica/metallo e di grande semplicita’ di messa a punto

PER IL FUTURO

Sarebbe bello avere la possibilita’ di regolare in altezza l’assale anteriore per poter adattare l’assetto a tutte le piste. Se poi il ponte anteriore fosse anche oscillante, sarebbe fantastico. Il prossimo step di modifica per questo interessante telaio potrebbe essere costituito dall’aggiunta di uno snodo anteriore, del tipo del braccetto porta pick-up oscillante (avete presente le vecchie Tover che si usavano negli anni ’80)

CONSIGLI PER IL SETUP

I cerchi in dotazione sono molto belli ma il materiale di cui sono fatti appare decisamente morbido, dopo solo alcuni montaggi e smontaggi sono gia’ al limite dello spannamento. E’ bene sostituirli.

Le bronzine dovrebbero essere incollate alla culla o saldate per evitare i tubetti distanziali (sull’assale posteriore) che rendono difficile adattare la carreggiata alla carrozzeria. Ho rimediato facilmente con una goccia di attack.
Le corone in linea Slot.it vanno benone, ma non apprezzo la versione in bronzo che pesa parecchio piu’ di quella in alluminio.

Per chiudere mi autodenuncio per essermi ispirato ad un tester professionale e preparato quale Emilio, che apprezzo molto e leggo sempre con passione ed interesse.

Spero di avervi offerto qualche idea utile, ciao

Vittorio Bardone



 
     Links Correlati
· Inoltre Ostorero
· News by staff


Articolo più letto relativo a Ostorero:
Telaio universale RTR GT inline Ostorero


     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


     Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"Telaio universale RTR GT inline Ostorero" | Login/Crea Account | 19 commenti | Cerca Discussione
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Telaio universale RTR GT inline Ostorero (Voto: 1)
di mino il Martedì, 01 dicembre @ 12:40:14 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Devo concordare con tè per la fragilità de cerchi ,per ora ho utilizzato quelli spannati nell'anteriore e ho sostituito i grani con un assale indipendente della Slot.it .
Bel telaio comunque,altro problema che ho riscontrato è che non è adattabile a tutte le carrozze avendo solo tre regolazioni per l'assale anteriore.
Spero però che si organizzi qualche evento.

Ciao Mino Modenaslotclub



Re: Telaio universale RTR GT inline Ostorero (Voto: 1)
di Berlucchi il Martedì, 01 dicembre @ 19:05:04 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Bravo VITTO!!! ottima rece!!

io questo popò di telaio l'ho provato a slotlandia, una bomba!!!!!
effettivamente il limitato basculamento del banchino come dici tu c'è e si sente ,però guidandola, io l'ho provata su pista ninco, mi ha fatto divertire un sacco!!!



Re: Telaio universale RTR GT inline Ostorero (Voto: 1)
di EMILIO il Mercoledì, 02 dicembre @ 16:33:28 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Grande Vitto !!!!

Articolo dettagliato ed impeccabile.
Neanche un tester professionista (..... non come me........ ) avrebbe potuto fare di meglio !!!!!!!!!
ahahahahhahahhahahhahhhahahhahh!!!!!!!!

Prodotto interessante, che potrebbe aggiungersi ad altri per creare, chissà, una categoria in più con HRS e simili ..........

In verità di Ostorero avrei preferito vedere la prova della Lotus 79 ......... io aspetto la n.5 di Mario......... ma se nel frattempo qualcuno la provasse..........

Emilio



Re: Telaio universale RTR GT inline Ostorero (Voto: 1)
di Jean il Mercoledì, 02 dicembre @ 19:19:17 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Il telaio è interessante e potrebbe essere assorbito tranquillamente per le gare di club come alternativa ad altri modelli.poi venendo dal metallo ne subisco il fascino.Anche il servizio è fatto bene,bravo bel lavoro.Abbracci Jean



Re: Telaio universale RTR GT inline Ostorero (Voto: 1)
di Caludo il Giovedì, 03 dicembre @ 18:57:42 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Bravo Vitto, bell'articol.

Per quanto riguarda questi modelli sono molto divertenti da guidare, a Slotlandia mi sono piaciuti molto.

L'unico appunto che ho sempre fatto, fin dalla prima volta che ne presi in mano uno (prima versione) è l'abbinamento della classica trasmissione in linea, cioè con albero che entra nella cava per mantenere in guida l'assale posteriore, con i distanziali, messi per mantenere in posizione le bronzine dell'asale posteriore.

Io vedrei meglio o l'incollaggio/saldatura delle bronzine al telaio e la conseguente eliminazione dei distanziali o il taglio dell'albero per fare in modo che siano i distanziali a mantenere in posizione la corona.

Quest'accoppiata mi da l'idea dell'insorgere di qualche problema alla lunga, nel momento in cui, per qualsiasi motivo la corona o uno dei cerchi si spostano anche di pochissimo, magari in seguito ad un urto e non permettono più la libera rotazione dell'albero motore.

Un saluto
Claudio



Re: Telaio universale RTR GT inline Ostorero (Voto: 1)
di vitto il Giovedì, 03 dicembre @ 19:32:40 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
vero Claudio, concordo con te.
Nelle foto si vede il montaggio con i tubetti distanziali ma per le prove in pista li ho tolti e ho fissato le bronzine con una goccia di attack.

Una nota per chi fosse interessato alla vettura per il campionato OPV 2010: ho sentito in proposito Maurizio Merlo che dice che sara' consentito incollare o saldare le bronzine alla culla.
Se pensate di saldarle, state molto attenti alla traversina posteriore : e' saldata a sua volta e quindi per non scaldare troppo e sciogliere lo stagno e' bene mettere una pinza nel posto giusto per dissipare il calore.



Re: Telaio universale RTR GT inline Ostorero (Voto: 1)
di SLOTMAN (slotcity@email.it) il Venerdì, 04 dicembre @ 10:32:57 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
bellissima chi la distribuisce? costo?



Re: Telaio universale RTR GT inline Ostorero (Voto: 1)
di vitto il Venerdì, 04 dicembre @ 11:24:20 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
per chi non avesse voglia di andare su google digitare "ostorero" per trovarsi il sito, l'indirizzo e' :

http://www.ostorero.com/IT/news.php



Re: Telaio universale RTR GT inline Ostorero (Voto: 1)
di MaurizioMerlo il Lunedì, 07 dicembre @ 06:39:40 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ottimo il lavoro fatto da Vitto, completo esauriente e preciso.
I consigli saranno presi tutti in considerazione e posso già da ora anticipare la versione con la possibilità di 5 posizioni per l'assale anteriore.
La semplicità è la caratteristica principale di questo progetto . Le prestazioni sono eccellenti anche in virtù delle ottime gomme sia soft che medium.

Un test importante è in corso in questi giorni al Motorshow di Bologna, dove , presso lo stand del COOU ( Consorzio Obbligatorio Olii Usati ) è possibile provare in gara il telaio Ostorero sulla pista Mobil Track , con le carrozzerie Ninco Ferrari 360 Modena e Mosler : uno spettacolo.

Per l'acquisto ( € 59,00 in versione ready to run ) ci si può rivolgere :

www.OSTORERO.com
www.merloslotmodel.it

Il telaio Ostorero sarà distribuito come premio OPV 2009 alla premiazione del campionato in programma a metà gennaio, e saranno ben 35 i piloti ad averne diritto.

Oltre al campionato OPV 2010, è in fase di allestimento un Challenge Nazionale sempre con lo stesso telaio.
Stiamo preparando una formula con mono carrozzeria.
A presto tutte le informazioni relative.
Grazie, un saluto.
Vi aspettiamo al Motorshow
Maurizio Merlo



Re: Telaio universale RTR GT inline Ostorero (Voto: 1)
di Giacomo (giacomo@italiaslot.com) il Mercoledì, 09 dicembre @ 07:53:26 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Cerchiamo di non uscire dal tema, grazie.



Re: Telaio universale RTR GT inline Ostorero (Voto: 1)
di EMILIO il Mercoledì, 09 dicembre @ 11:38:18 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Chiedo scusa se esco dal tema principale, ma non saprei dove altro chiedere e rendere la domanda visibile:
è possibile conoscere la classifica finale dell'evento al Motor Show?

Grazie.

Emilio



Tillman (Voto: 1)
di sad il Mercoledì, 07 novembre @ 11:14:29 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
designer bridesmaid dresses [www.weredress.com] are truly suit marriage began in a conventional costume to try to consider your closet daily. Did you ever wear light clothes like pastels or do you appear many better in sunny colors blue bridesmaid dresses [www.weredress.com] ? cheap wedding dresses [www.weredress.com] gtm sportswear [www.swearstore.com]In fact, subjects from YouTube we8217? They have heard the theme song for the World Cup in 2010. Here is a video theme song of World Cup 2010 is that even though the video is not enough, then Cup 2010 song download now. How to download track names World Cup 2010 Host K8217? short wedding dresses [www.weredress.com] casual wedding gowns [www.weredress.com] Naan downloaded from the site, the title song for the World Cup will be available in 2010. total length of about 3 megabytes in Flag Wavin K naan IT World Cup 2010 ANTHEM LYRICS.mp3 The famous watch company IWC Fake proud single barrel of Da Vinci Perpetual Calendar Edition Kurt Klaus Chronograph replica



Bishop (Voto: 1)
di sad il Mercoledì, 07 novembre @ 11:55:49 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
casual bridesmaid dresses [www.dimdress.com] less pricey, nearly sheepkin that"s especially nice musical chimes . which means you go observe some footwear or boots, it is completely important to know enabling you to cover these individuals originating from the reliable source. formal dresses plus size [www.dimdress.com] assess the excellent consist of synthetic Ugg footwear and boots in addition to car content material.It reminds me with the Pepsi New Coke debacle some many years in the past. The Coke people believed people today had been acquiring Pepsi due to the style, so that they believed they"d deliver out New Coke, that tasted like Pepsi "See casual wedding dresses [www.dimdress.com] , we have acquired it also. cheap wedding gowns [www.swearstore.com]" Other than perhaps persons selected Pepsi as considerably due to the fact it had been not Coke because they did for your perceived flavor distinction. At no cost clipart, casual dresses [www.dimdress.com] you are able to "register utilizing the following actions ivory bridesmaid dresses [www.dimdress.com] :wedding









Generazione pagina: 0.16 Secondi